Home » MAC » 10 soluzioni: App non si apre su MAC

10 soluzioni: App non si apre su MAC

App non si apre su MAC? Scopri soluzioni rapide ed efficaci! Segui la nostra guida passo-passo e torna a goderti le tue app preferite in un attimo. I MAC di Apple sono sinonimo di efficienza e prestazioni elevate. Tuttavia, gli utenti spesso si scontrano con un problema frustrante: le app non si aprono su MAC. Questa problematica, che si manifesta con le app che non si avviano o si chiudono inaspettatamente, può essere paragonata a una macchina ben oleata che improvvisamente inceppa. Questa guida, scritta con un tono serio e autorevole, mira a fornire soluzioni pratiche per affrontare e risolvere questo intoppo. Che le app non si aprono su MAC o che semplicemente balzino sul Dock senza avviarsi, siete nel posto giusto per scoprire come ripristinare la funzionalità del vostro dispositivo e salvare il vostro tempo prezioso. L’app non si apre su MAC? Non preoccuparti! Accedi a guide esperte, suggerimenti utili e assistenza per risolvere il problema velocemente e facilmente.

10 soluzioni: App non si apre su MAC

Quando un app non si apre su MAC può essere frustrante, specialmente quando si ha bisogno di utilizzare un’applicazione specifica. Fortunatamente, ci sono alcune soluzioni semplici che possono risolvere il problema delle app non si aprono su MAC. In questo articolo, esploreremo passaggi efficaci e facili da seguire per far funzionare di nuovo le tue applicazioni, assicurandoti che il tuo MAC funzioni in modo ottimale.

1. Riavvia il MAC

Spesso trascurato, il riavvio del tuo MAC può essere una soluzione rapida ed efficace. Anche se molti utenti lasciano il loro MAC in modalità sospensione per comodità, è consigliato riavviare il dispositivo almeno una volta al mese. Questo processo può aiutare a risolvere numerosi problemi, inclusi quelli relativi alle app non si avvia su MAC. Clicca sull’icona della mela situata nell’angolo in alto a sinistra della barra dei menu. Seleziona “Riavvia” dal menu contestuale.

2. Chiudi Altre App Utilizzando il Monitoraggio Attività

Se il tuo MAC ha solo 8 GB di RAM, potresti esaurire la memoria utilizzando più app contemporaneamente. Questo può portare a situazioni in cui le app si chiudono inaspettatamente o non si aprono. È utile controllare la memoria rimanente e chiudere le app non necessarie tramite il Monitoraggio Attività. A differenza di Windows, semplicemente cliccando sul segno “x” nella barra dei menu non chiuderai l’app su MAC.

  1. Premi il comando + Spazio sulla tastiera per aprire la Ricerca Spotlight. Digita “Monitoraggio Attività” e premi Invio.
  2. Qui puoi controllare la memoria fisica totale e la memoria utilizzata su MAC nella parte inferiore della finestra.
  3. Seleziona le app irrilevanti dall’elenco dei Nomi dei Processi e clicca sul segno “x” in alto.

3. Elimina Cache e File Corrotti

Le app su MAC raccolgono cache in background per migliorare le prestazioni generali. Quando questa cache diventa obsoleta o corrotta, le app potrebbero non aprirsi. È consigliato eliminare la cache dell’app tramite Finder.

  1. Avvia Finder su MAC.
  2. Seleziona “Vai” nella barra dei menu e clicca su “Vai alla cartella”.
  3. Digita /Library/Preferences/ e premi Invio.
  4. Cerca il file plist dell’app problematica, ad esempio: com.sviluppatore.nome_app.plist.
  5. Fai clic destro su di esso e seleziona “Sposta nel Cestino”.
  6. Riavvia il tuo MAC e prova ad aprire nuovamente le app.

4. Usa Utility Disco

Uno strumento efficace per risolvere errori legati al disco su MAC è l’utilizzo di Utility Disco. Passo 1: Premi la combinazione di tasti Comando + Spazio per aprire la Ricerca Spotlight. Digita Utility Disco e premi Invio. Passo 2: Seleziona il pulsante Utility Disco nell’angolo in alto a destra e clicca su Esegui. Dopo aver eseguito Utility Disco, prova ad aprire le app senza alcun problema.

5. Contatta l’Amministratore

Potresti non avere i permessi necessari per aprire app sul tuo MAC. È necessario contattare l’amministratore IT o il proprietario che dispone dell’account Admin per ottenere l’accesso all’app.

6. Consenti Applicazioni da App Store e Sviluppatori Identificati

Talvolta, Apple potrebbe impedirti di eseguire app scaricate dal web. È una misura di sicurezza, e necessita di una modifica dalle Impostazioni di Sistema. Passo 1: Clicca sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra sulla barra dei menu e apri Impostazioni di Sistema. Passo 2: Seleziona Privacy e Sicurezza dalla barra laterale sinistra. Clicca sul pulsante radio accanto a ‘App Store e sviluppatori identificati’ sotto Sicurezza. Adesso puoi scaricare e installare app dal web senza problemi.

7. Evita App Antivirus di Terze Parti su MAC

Un’app antivirus di terze parti, come Malwarebytes, può impedire l’apertura di app su MAC. macOS non necessita di un’app antivirus di terze parti. Potresti disattivare o disinstallare tali app dal tuo MAC e riprovare.

8. Aggiornare le App

Se ti stai chiedendo perché le tue app non si aprono su MAC, una delle prime soluzioni è controllare gli aggiornamenti. Spesso gli sviluppatori rilasciano nuove versioni delle loro applicazioni per correggere errori o migliorare la funzionalità. Ecco come procedere:

  1. Apri l’App Store sul tuo Mac.
  2. Nella barra laterale, seleziona “Aggiornamenti”.
  3. Scarica e installa gli ultimi aggiornamenti disponibili per le tue app.

Questo processo può risolvere i problemi di apertura delle app, poiché le versioni aggiornate sono spesso ottimizzate per l’ultima versione del sistema operativo.

9. Reinstallare le App

Nel caso le app non si avviino su MAC, un’altra strategia efficace potrebbe essere la reinstallazione. A volte, file danneggiati o installazioni incomplete possono impedire il corretto funzionamento delle applicazioni. Ecco come farlo:

  1. Apri Finder sul tuo Mac.
  2. Seleziona “Applicazioni” dalla barra laterale. Clicca con il tasto destro sull’app problematica e scegli “Sposta nel Cestino”.
  3. Scarica nuovamente l’app dall’App Store o dal sito web ufficiale.

Ricorda di effettuare un backup dei dati prima di procedere con la disinstallazione, specialmente se si tratta di app che contengono informazioni importanti. Estrarre audio da video su MAC: 4 metodi

10. Aggiornare macOS

Infine, se le app non si aprono su MAC, può essere necessario aggiornare il tuo sistema operativo macOS. Una versione obsoleta può causare incompatibilità con le applicazioni più recenti. Ecco come aggiornare il tuo sistema:

  1. Clicca sull’icona Apple nell’angolo in alto a sinistra della barra dei menu e apri “Impostazioni di Sistema”.
  2. Seleziona “Generale” dalla barra laterale sinistra, poi clicca su “Aggiornamento Software” nel pannello di destra.
  3. Scarica e installa l’ultimo aggiornamento di macOS disponibile.

Mantenendo il tuo sistema aggiornato, aumenti la compatibilità con le ultime versioni delle app e migliora la sicurezza generale del tuo Mac.

Conclusione

Affrontare il problema delle app che non si aprono su MAC può sembrare complicato, ma seguendo questi semplici passaggi, potrai risolvere rapidamente la maggior parte delle problematiche. Se una di queste soluzioni ha funzionato per te, faccelo sapere. La tua esperienza potrebbe aiutare altri utenti nella stessa situazione. 8 metodi per risolvere: Dettatura vocale MAC non funziona

Torna in alto