10 suggerimenti per mantenere sicuro il tuo conto bancario online

By | Maggio 3, 2019

Nel 21° secolo, le operazioni bancarie non sono mai state così semplici. Ricordi quando dovevamo davvero uscire dal nostro pigiama e guidare fino in banca locale solo per depositare un assegno? Ora, possiamo quasi fare ogni transazione in viaggio con il nostro telefono o a casa sul nostro desktop.

Mentre l’online banking è conveniente, non è possibile utilizzarlo senza una buona parte di rischi. La tua identità e i dati del tuo conto bancario possono essere compromessi se non stai attento. La prossima volta che decidi di accedere al tuo conto bancario online, tieni a mente questi suggerimenti.

1. Cambia frequentemente le tue password

Ho capito, è davvero irritante cambiare le password più e più volte. Probabilmente stai pensando che è già abbastanza brutto inserire una serie di numeri, lettere maiuscole e simboli nella tua password, e ora devi cambiarla ogni tanto? Ma seriamente, avere una password complessa e cambiata di frequente aiuterà a proteggere il tuo account dagli hacker.



Se sei preoccupato di dimenticare la password, dovresti prendere in considerazione l’utilizzo di un gestore di password per archiviare in modo sicuro tutte le tue password. Con i gestori di password, non dovrai più ricorrere alla reimpostazione della password.

2. Non utilizzare mai il Wi-Fi pubblico

Il Wi-Fi pubblico ha un sacco di svantaggi. Di solito non solo è lento, ma a volte non fornisce una connessione internet insicura. Quando un hacker accede al Wi-Fi pubblico, può vedere tutto, incluso il login del tuo conto bancario.

Tuttavia, le pagine Web crittografate possono salvarti dagli sguardi indiscreti degli hacker. Assicurati di controllare se l’URL della tua banca inizia con “https: //” non “http: //” La “s” ti dice che la pagina è sicura da usare.

Anche se una pagina è crittografata, è sempre meglio evitare del tutto il Wi-Fi pubblico. Utilizzando una rete privata virtuale, o usare la tua rete cellulare per accedere a Internet è molto più sicuro quando si tratta di servizi bancari online. Se vuoi davvero giocare sul sicuro, accedi al tuo account dal Wi-Fi di casa tua.



3. Abilitare l’autenticazione a due fattori

La maggior parte delle banche ti offre la possibilità di abilitare l’autenticazione a due fattori (2FA). Mentre 2FA ha i suoi punti di forza e di debolezza, ti offre una protezione extra per le informazioni sensibili del tuo account.

Quando ti registri per 2FA, riceverai in genere un messaggio di testo con una password unica ogni volta che accedi al tuo account. Potrebbe sembrare una rottura di … fare un passaggio in più, ma ne vale la pena.

Se un hacker tenta di accedere al tuo account, riceverai un testo con un codice. Una volta compreso che non hai fatto questa richiesta, puoi intercettare immediatamente l’hacker.

4. Non aprire eventuali e-mail sospette

Le e-mail che chiedono le tue informazioni personali sono chiamate e-mail di phishing. Queste email cercano di farti divulgare informazioni bancarie e della carta di credito. Le e-mail potrebbero sembrare provenire da una fonte legittima, ma la persona dall’altra parte di quel messaggio è quasi sempre un hacker.

Ricorda che la tua banca non ti chiederà mai informazioni personali tramite email o SMS. Se ricevi mai un’email o un testo da un “istituto finanziario” che sembra un po’ troppo ficcanaso, assicurati di segnalarlo alla tua banca.

5. Evitare l’uso dell’accesso automatico

Con il login automatico, il tuo browser salva il tuo nome utente e password, permettendoti di accedere al tuo conto bancario senza ricordare alcuna delle tue informazioni di accesso. Mentre è comodo, non è la cosa più sicura da fare.

È necessario evitare l’accesso automatico a tutti i costi, soprattutto se si utilizza il telefono per le operazioni bancarie online. Cosa succede se qualcuno prende il tuo telefono nelle mani? Non avranno nemmeno bisogno del tuo nome utente o password per accedere al tuo conto bancario.

Se non lo hai già fatto, disabilita subito questa funzionalità sul tuo telefono e sul tuo desktop!

6. Utilizzare l’app Mobile Banking

Scarica l’app mobile della tua banca e usala invece di accedervi dal tuo desktop. Sfortunatamente, i computer vengono colpiti dagli attacchi più dannosi.

Mentre ogni singolo dispositivo ha il potenziale per essere hackerato, non è semplice per i dispositivi mobili. L’accesso alla rete cellulare e l’accesso al tuo conto bancario ti daranno la massima protezione.

7. Aggiorna il tuo computer e dispositivo mobile

Gli aggiornamenti a volte possono richiedere diversi minuti o ore, quindi capisco perché ti scocci. Tuttavia, se il tuo computer o il tuo telefono ha mesi o anni di ritardo in termini di aggiornamenti, non avrai la protezione più recente contro violazioni della sicurezza e malware.

Come migliorare la sicurezza di Android?

8. Proteggi il tuo dispositivo mobile

Non dimenticare di utilizzare tutte le misure di sicurezza dello smartphone, soprattutto se sei un fan del mobile banking. Assicurati di poter bloccare il telefono, riconoscimento facciale, uno schema o un’impronta digitale. Se il telefono viene rubato, è più difficile che il colpevole entri nel telefono.

9. Iscriviti per ricevere i messaggi

Se la tua banca ti offre la possibilità di ricevere avvisi di testo sul tuo account, non esitare a registrarti. Ogni volta che viene prelevata una grande somma di denaro dal tuo account, riceverai un messaggio. Spero che riceverai dei messaggi solo quando sarai tu a prelevare i contanti.

Le notifiche di testo ti consentono di conoscere qualsiasi attività sospetta nel tuo conto bancario. Se ricevi un messaggio che il tuo saldo è improvvisamente calato e non hai effettuato nessuna transazione, puoi contattare la tua banca e porre fine immediatamente a eventuali frodatori.

10. Tieni d’occhio i tuoi estratti conto mensili

Infine, dovresti dare un’occhiata più da vicino a tutti i tuoi estratti conto mensili. La tua banca potrebbe ignorare l’attività fraudolenta sulla tua carta e non avvisarti. Esaminando i tuoi estratti conto mensili, puoi cercare eventuali strane transazioni. Se ti capita di trovarne, devi contattare la tua banca il prima possibile.

Sei protetto durante le tue operazioni bancarie online?

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.