Telefoni con il miglior rapporto qualità / prezzo

By | Novembre 20, 2021
Telefoni con il miglior rapporto qualità / prezzo

Stai cercando il miglior cellulare con il miglior rapporto qualità / prezzo e goderti le ultime fantastiche funzionalità? Hai trovato la guida all’acquisto indicata. In questo confronto vi mostriamo 5 dei migliori smartphone con Android 10 e con il miglior rapporto qualità / prezzo che potete trovare sul mercato. Non perderlo!


Innanzitutto va notato che tutti i cellulari con il miglior rapporto qualità / prezzo, che abbiamo raccolto in questo comparatore, non hanno le stesse caratteristiche e che appartengono a brand differenti per poter studiare una gamma più ampia di funzionalità. Inoltre, i prezzi e le offerte variano anche da un modello all’altro.

Oggi esistono molteplici offerte di smartphone a buon prezzo e con moltissime funzionalità, i modelli vanno dai più economici a quelli più costosi a seconda delle loro diverse caratteristiche. Pertanto, dovresti riflettere sui tuoi interessi e vedere quale cellulare è più adatto a te in base al suo rapporto qualità-prezzo. Il nostro consiglio è di essere chiari riguardo alle tue esigenze, preferenze e budget.

1. Xiaomi Mi Note 10

Se sei un appassionato di fotografie, è un modello da tenere in considerazione, questo perché ha un sistema di fotocamera a cinque pieghe sul retro (108 MP + 12 MP + 20 MP + 5 MP + 2 MP). Come puoi immaginare, 108 MP ti danno la possibilità di scattare foto con una nitidezza e chiarezza incredibili.

Allo stesso modo, la sua fotocamera frontale non è all’altezza ed è che grazie ai suoi 32 MP prenderai “sefies” di ottima qualità. D’altra parte, la fotocamera precedente facilita lo sblocco facciale e ti consente di sbloccarlo riconoscendo il tuo viso. Un’altra delle sue grandi attrazioni è la durata della batteria grazie al fatto che porta con sé un’elevata capacità di 5.260 mAh.

2. Huawei P40 Lite 5G

Questo Smartphone Huawei porta con sé una RAM da 6 GB , oltre al processore Kirin 820 e alla tecnologia 5G. Quanto sopra è un’ottima combinazione se stai cercando velocità e goditi giochi e applicazioni rapidamente e praticamente senza immagini bloccate. Inoltre, la capacità di archiviazione di 128 GB, che nella maggior parte dei casi è più che sufficiente.

D’altra parte, la sua batteria è progettata per durare molto più a lungo di una batteria convenzionale, tuttavia non è una delle sue principali attrazioni (4.000 mAh). Un altro handicap è che non viene fornito con i servizi Google preinstallati (Play Store, Google Maps, YouTube, Gmail …).

3. Samsung Galaxy M31

Stiamo parlando di una vera rivoluzione, tra l’altro, grazie alla lunga durata della sua batteria . Con questo Smartphone puoi passare ore di fila guardando i tuoi video preferiti su YouTube o giocando ai giochi che più ti piacciono senza preoccuparti del carico, visto che, in circostanze normali, si supera il giorno di autonomia.

Tutto quanto sopra è dovuto al fatto che integra una batteria da 6.000 mAh , una cifra davvero alta per un prezzo così basso, ha anche una ricarica rapida con 15W. D’altra parte, evidenziamo anche che il suo schermo da 6,4 pollici offre una risoluzione FHD + sAMOLED . Se stai cercando il miglior smartphone in termini di qualità-prezzo, questa è un’ottima opzione.

4. Realme X50 5G

Questo telefono cellulare Realme può essere il miglior alleato per gli appassionati di giochi o altre applicazioni e per chi necessita di prestazioni superiori. È appositamente progettato per funzionare a lungo e grazie alla sua tecnologia di raffreddamento a liquido mantiene la temperatura bassa per non surriscaldarsi.

In questo modo è possibile godere molto delle sue buone prestazioni e fluidità) ed evitare crolli. D’altra parte, è possibile ricaricare la batteria 4.200 mAh in soli 30 minuti attraverso la carica 30W Dart . Infine, comprende un sistema a quattro telecamere che raggiunge 48 MP, tecnologia 5G e una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

5. Xiaomi Mi 10T Lite 5G

Con il Mi 10T Lite, il suo nuovo prodotto, si rivolge alle borse più piccole offrendo un terminale a meno di 300 euro, ma che non vuole essere “economico”. Logicamente succede al Mi 9 lite, che è stata una bella sorpresa nel 2019

A questo prezzo, è necessario scendere a compromessi. Tuttavia, Xiaomi promette molte cose a livello tecnico. La prima particolarità del terminale è quella di essere dotato di 5G, che lo rende uno dei prodotti compatibili più economici oggi sul mercato. Maggiori informazioni nel nostro test Xiaomi Mi 10T Lite 5G.

6. Samsung Galaxy A51

Rilasciato all’inizio del 2020, il Samsung Galaxy A51 è una vera evoluzione dell’A50. Quest’ultimo propone una scheda tecnica degna del miglior medio di gamma. Troviamo così un SoC Exynos 9611 che è supportato da 4 GB di RAM e memoria interna da 64 o 128 GB. Ha uno schermo Infinity-O Super AMOLED da 6,5 ​​pollici e verrà lanciato con Android 10 con One UI 2.0, ben prima il Galaxy S11. La sua batteria ha una capacità di 4000 mAh.

7. Samsung Galaxy A52

Il Galaxy A52 è il successore del Galaxy A51, un modello di fascia media uscito nel 2020. Il Galaxy A52 incorpora un gran numero di elementi che hanno decretato il successo del suo predecessore: schermo delle stesse dimensioni e della stessa composizione (Super AMOLED Full HD di 6.5 pollici), una parte fotografica composta da quattro sensori sul retro e un sensore nella parte anteriore (che è rigorosamente lo stesso, un modello da 32 megapixel) e un design mix di vetro sulla parte anteriore (Gorilla 5) e policarbonato sulla Indietro.

Vanno tuttavia rilevate alcune importanti differenze. Il Galaxy A52 ora ha bordi in alluminio più qualitativi. Ora è anche certificato IP67, come il Galaxy S21. La frequenza di aggiornamento dello schermo passa a 90 Hz (non adattivo). Anche la parte audio è stata rivista e migliorata con due altoparlanti accoppiati con certificazione Dolby Atmos. Niente più processore Exynos e ora un SoC Qualcomm, lo Snapdragon 720G.

La batteria va da 4000 a 4500 mAh. E ricarica rapida da 15 watt a 25 watt. Il sensore principale diventa un modello da 64 megapixel (scatto predefinito in 12 megapixel) con stabilizzatore ottico e autofocus a rilevamento di fase. Gli altri sensori, senza stabilizzatore né autofocus, sono modelli da 12 megapixel (con grandangolo), 5 megapixel (macro) e 5 megapixel (profondità).

8. Samsung Galaxy A72

Il Galaxy A72 beneficia dello stesso design e degli stessi sviluppi tecnici del Galaxy A52. Per la parte display, lo smartphone dispone di un pannello Super AMOLED Full HD+ da 6,7 ​​pollici, con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz.

Anche la capacità della batteria è stata rivista al rialzo, 5000 mAh compatibili con la ricarica rapida (25 watt). Il terminale offre anche certificazione impermeabile, design in vetro (Gorilla 5), ​​policarbonato e alluminio. Per la parte hardware ora si tratta di un processore Snapdragon 720G che sostituisce lo Snapdragon 730. Per non parlare dei due altoparlanti e della certificazione Dolby Atmos.

Per la parte fotografica, il sensore principale rimane lo stesso: 64 megapixel. Ma vince lo stabilizzatore ottico dell’A52. Rimane anche il sensore da 12 megapixel con obiettivo grandangolare dell’A71 (angolo di visione a 123°, come prima).

Viene mantenuto anche il sensore macro da 5 megapixel dell’A71. Viene invece rimossa la fotocamera per calcolare le profondità e sostituita da un modulo molto più utile: un sensore da 8 megapixel con teleobiettivo (zoom ottico 3x). Questo sensore è dotato di autofocus e stabilizzatore ottico.

9. Samsung Galaxy Note 10 Lite

Meno premium rispetto al Galaxy Note 10 e Note 10+, il Note 10 Lite è il primo smartphone della gamma ad essere accessibile. Disponibile a partire da 429€, rappresenta un’ottima alternativa alle prime due varianti che possono rivelarsi piuttosto costose per alcuni utenti. Tuttavia, ci dispiace che il suo SoC sia solo un Exynos 9810 o quello del Galxy S9 e Note 9.

Il Note 10 Lite è compatibile con NFC, LTE (dual SIM), WiFi ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS (Glonass, Beidou, Galileo) e USB tipo C. La sua stilo S-Pen (è un Note, non dimentichiamolo) è la stessa del Note 9: è compatibile con Bluetooth e può controllare determinate applicazioni. D’altra parte, non integra un accelerometro come quello del Note 10. La versione di Android preinstallata è ovviamente Android 10, addobbata nell’overlay One UI 2.0.

10. Honor 9X

Se vuoi trovare un telefono con un design elegante e alla moda che sia conveniente, HONOR 9X potrebbe essere quello che stai cercando. Insieme al suo aspetto visivo attraente, c’è una struttura sofisticata in grado di adattarsi comodamente a qualsiasi mano, tra le altre cose, grazie ai suoi bordi arrotondati. Inoltre, stiamo parlando di un modello sottile e leggero se teniamo conto delle dimensioni del suo schermo (6,59 pollici).

D’altra parte, ha un sensore di impronte digitali per sbloccare il telefono cellulare nel modo più veloce. Tuttavia, il suo grande incentivo si trova nella fotocamera pop-up , che appare e si ritrae automaticamente quando si vuole fare un selfie.

11. Xiaomi Redmi Note 9 Pro

È uno smartphone Xiaomi economico che presenta un ampio campo visivo grazie al suo schermo FHD + da 6,67 pollici. D’altra parte, incorpora una lastra Gorilla Glass 5 ad alta resistenza (fronte e retro) e le caratteristiche salienti includono la tecnologia Quantum Dot Display (la stessa utilizzata dai televisori Samsung) Capacità di memoria interna di 64 GB in modo da poter archiviare un gran numero di foto, musica, giochi o altri documenti senza problemi.

Questo cellulare Xiaomi scatta foto incredibili giorno e notte e ha una quad camera che raggiunge i 64 MP. Anche la fotocamera frontale è da 16 MP e registra video in 4K.

Incorpora un processore Qualcomm Snapdragon TM 720G di quinta generazione con un massimo di 2,3 GH, che aumenta le sue grandi prestazioni senza consumare molta energia. Funziona con una velocità incredibile grazie alla RAM interna da 6 GB in modo che non subisca interruzioni o immagini che si bloccano.

12. Huawei P30 & Huawei P30 Pro

Il P30 Huawei è dotato della Soc Kirin 980, supportato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna. Il P30 ha una fotocamera posteriore con triplo sensore da 40 mp, 16 mp e 8 mp e una fotocamera frontale da 32 mp. Ha una batteria da 3.650 mAh, che gli fornisce un’ottima autonomia. Huawei P30 ha un pannello FHD + OLED da 6,1 pollici con un rapporto 19,5: 9.

Huawei P30 Pro offre una batteria da 4200 mAh che secondo Huawei gli conferisce un’autonomia di oltre due giorni. Entrambi gli smartphone incorporano il Soc Kirin 980, 8 GB di RAM ed è disponibile in 128 GB o 256 GB per la memoria interna. Rappresenta il top di gamma di Huawei e si posiziona come il diretto concorrente del Samsung Galaxy S10. Huawei P30 Pro ha uno schermo OLED da 6,47 pollici che visualizza 2440 x 1080 pixel.

Entrambi gli smartphone funzionano con Android 9 Pie e l’overlay della casa EMUI 9.1. Sono dotati di un lettore di impronte digitali sotto lo schermo, come sul Mate 20 Pro. Sono resistenti all’acqua e alla polvere: il P30 Pro è certificato IP68 mentre il P30 si accontenta della conformità IP53. Da notare anche la presenza di una porta USB-C oltre alla compatibilità Bluetooth 5.0.

13. iPhone SE

La fotografia notturna non sarà più un problema con l’iPhone SE, poiché ha la modalità scura e strumenti per la modifica di immagini e video. Integra una fotocamera grandangolare da 12 MP per una maggiore profondità e una fotocamera frontale da 7 MP con più modalità per scattare “selfie”, ha anche video 4K per registrare senza distorsioni.

Lo schermo Retina HD da 4,7 “ ha un contrasto di colore e una definizione adeguati per aumentare la qualità dell’immagine. D’altra parte, il Chip A13 Bionic con Neural Engine garantisce un corretto funzionamento nelle diverse applicazioni e contenuti multimediali.

A sua volta, si compone di tre capacità di archiviazione interna per soddisfare le tue esigenze : 64 GB, 128 GB e 256 GB. Infine, la durata della batteria fornisce energia sufficiente per supportare la tua giornata.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!