3 cose da tenere a mente prima di eliminare un messaggio WhatsApp

By | Giugno 6, 2020
3 cose da tenere a mente prima di eliminare un messaggio WhatsApp

Dopo una lunga attesa, WhatsApp ha introdotto alla fine del 2017 la funzione più richiesta dai suoi utenti: l’eliminazione dei messaggi inviati. È uno strumento molto utile che in alcune occasioni abbiamo usato tutti per eliminare messaggi scritti male, in malo modo o scritti alle persone sbagliate.

Sebbene sia un’applicazione che utilizziamo costantemente, continuiamo comunque a utilizzare impropriamente WhatsApp. Pertanto, è possibile che durante l’eliminazione dei messaggi di WhatsApp non si tenga conto di alcuni aspetti chiave che potrebbero compromettere lo scopo della funzione. Per aiutarti, spieghiamo cosa dovresti prendere in considerazione se vuoi eliminare correttamente i messaggi di WhatsApp.

3 cose da tenere a mente prima di eliminare un messaggio WhatsApp

Se sei una di quelle persone che di solito commette un errore durante l’invio di messaggi su WhatsApp e devi ricorrere all’opzione “Elimina per tutti” più di quanto desideri, ci sono diverse cose che devi prendere in considerazione per padroneggiare la funzione.

Hai un limite di 60 minuti per poter eliminare il messaggio

La possibilità di eliminare i messaggi inviati su WhatsApp è iniziata con un limite di 7 minuti, che è stato successivamente esteso a 60 minuti. Questo è il tempo massimo necessario per eliminare un messaggio inviato agli altri membri della conversazione, anche se alcuni l’hanno già letto.

Se i 60 minuti passano, WhatsApp non ti mette a disposizione più la possibilità di eliminare il messaggio per tutti, ma solo per te. In questo modo, il testo, l’audio o il video rimarranno per sempre sui telefoni degli altri.

Inutilizzabile per le vecchie versioni di WhatsApp

La funzione per eliminare i messaggi su WhatsApp è disponibile solo nelle versioni più aggiornate di WhatsApp. Pertanto, se stai chattando con una persona che utilizza le versioni precedenti dell’app, dovresti sapere che l’eliminazione dei messaggi non funzionerà, poiché la funzione non è utile in quelle versioni.

Ricorda che è meglio scaricare l’ultima versione di WhatsApp per tenerlo aggiornato se desideri che i messaggi vengano eliminati correttamente per tutti, come spiega WhatsApp sul suo sito Web:

“Affinché i messaggi vengano eliminati correttamente per tutti, sia tu che il destinatario dovete utilizzare l’ultima versione di WhatsApp.”

Esistono app che ripristinano i messaggi eliminati

Sebbene non se ne parla tanto, esistono applicazioni per Android dedicate al ripristino di messaggi eliminati da altri contatti per mostrarti i loro contenuti. In questo modo, così come l’altro utente elimina rapidamente il messaggio, sarai in grado di vedere di cosa si trattava e scoprire perché lo ha cancellato.

Così come puoi usare questa app, anche i contatti con cui parli. Se qualcuno di questi utilizza questo tipo di applicazione, sarà in grado di vedere facilmente il contenuto dei messaggi che elimini, indipendentemente da quanto tempo lo hai cancellato. Questa è un’altra cosa da tenere a mente quando si elimina un messaggio, sebbene non si possa fare nulla per evitarlo.

Come vedere i messaggi che sono stati cancellati?

La nostra prima app è NotificationHistory, disponibile per Android, non ha limitazioni, funziona sempre e su ogni versione dei cellulari coinvolti (risparmio della batteria, assenza di internet etc.). Poi abbiamo a disposizione anche WhatsRemoved, disponibile per Android, chiede l’autorizzazione per leggere e salvare le notifiche WhatsApp sullo smartphone e registra ogni messaggio ricevuto.

Per finire, gli altri contatti saranno in grado di leggere il messaggio se si trovavano nella chat prima che il messaggio venisse cancellato. 

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.