3 migliori soluzioni per quando la scheda SD non viene rilevata dal PC

By | Dicembre 8, 2020
3 migliori soluzioni per quando la scheda SD non viene rilevata dal PC

Di solito, il trasferimento di file tra il tuo telefono Android e il computer è semplice. Tuttavia, a volte la memoria interna di Android può comportarsi in modo strano. Il tuo computer rileva solo la memoria interna del tuo smartphone Android quando lo colleghi tramite il cavo USB? Se ti stai chiedendo perché non viene visualizzata la scheda microSD del tuo Android, dobbiamo prima di tutto analizzare il problema, poi in secondo momento mettere in atto le soluzioni per risolvere.


Il tuo PC potrebbe non riuscire a rilevare la scheda di memoria se contiene file danneggiati, software dannoso o danni fisici e anomalie casuali del dispositivo. Potresti anche riscontrare questo problema se la scheda microSD non è montata correttamente sullo smartphone. Prova a riavviare lo smartphone e vedi se questo aiuta.

Nota: questo articolo è stato scritto con la premessa che: (1) il tuo smartphone Android rileva la scheda microSD, ma il tuo PC no, e (2) lo smartphone e il PC non riconoscono la scheda microSD.

1. Reinserire la scheda SD

Se la scheda microSD non funziona sullo smartphone Android e sul PC, prova a utilizzarla su un altro smartphone e computer. Ma se il telefono riconosce la scheda e il PC no, rimuovere la scheda microSD dallo smartphone, reinserirla e riprovare. Puoi scollegare la scheda microSD dallo smartphone in due modi:

  • Smonta la scheda microSD tramite il menu Impostazioni di Android.
  • Rimuovere fisicamente la scheda microSD dal telefono.

Come smontare SD su Android

Passaggio 1: avviare il menu Impostazioni e selezionare Archiviazione.

Passaggio 2: tocca l’icona di espulsione a destra della scheda microSD. Aspetta di ricevere una notifica “La scheda SD è stata espulsa in modo sicuro” nella parte inferiore dello schermo.


Passaggio 3: attendere alcuni secondi e rimontare la scheda espulsa. Per fare ciò, tocca semplicemente la scheda microSD e seleziona Monta nel prompt.

Quando la scheda microSD è stata rimontata correttamente, ricollega il telefono al PC e controlla se è ora leggibile. Procedere alla rimozione fisica della microSD se il problema persiste.

Prima di reinserire la scheda microSD nel telefono, assicurarsi che i punti di contatto siano puliti e privi di sporco, sporcizia e altri materiali estranei. Pulisci i pin di contatto con un panno in microfibra pulito (o Q Tips) e alcol isopropilico, non troppo, in modo da non corrodere il contatto metallico.

Infine, reinserisci la scheda microSD nel tuo smartphone e controlla se è ora il tuo PC la legge.

2. Controlla il tuo telefono e PC sono stati infettati da Malware

Potresti anche riscontrare questo problema se il PC o la scheda microSD (o entrambi) contengono virus o malware. Se la scheda microSD sullo smartphone è montata correttamente ma non viene rilevata dal PC, è necessario eseguire la scansione del PC e della scheda microSD alla ricerca di malware.

Esistono strumenti di terze parti affidabili come Malwarebytes che possono aiutarti a rimuovere malware dal tuo PC e smartphone Android.

Se lo strumento non rileva alcun malware che impedisce il rilevamento delle schede microSD sul tuo PC, scarica Malwarebytes sul tuo dispositivo Android ed esegui una scansione.

Nota: assicurarsi che la scheda microSD interessata sia montata sul telefono prima di eseguire la scansione.

Malwarebytes è disponibile gratuitamente su entrambe le piattaforme (Windows e Android), ma i piani premium / a pagamento sbloccano funzionalità avanzate come scansioni pianificate automatiche, protezione ransomware, ecc. Per scansionare il tuo PC e la tua scheda microSD alla ricerca di malware, la versione gratuita dovrebbe andare bene.

3. Formatta la scheda SD

Se lo strumento anti-malware non trova alcun software o file dannoso sullo smartphone e sul PC, prova a formattare la scheda microSD. Questo eliminerà tutto il contenuto della scheda microSD, inclusi file dannosi e virus che ne impediscono la visualizzazione sul PC (leggi: la tua scheda microSD).

Nota: se sulla scheda microSD sono presenti file importanti, assicurati di eseguirne il backup, preferibilmente su un altro computer, prima di formattarla.

Segui i passaggi seguenti per formattare una scheda microSD sul tuo smartphone Android.

Passaggio 1: vai su Impostazioni e seleziona Archiviazione.

Passaggio 2: fare clic sulla scheda SD.

Ciò rivelerà il contenuto della scheda.

Passaggio 3: Avanti, fare clic sul pulsante del menu a tre punte nell’angolo in alto a destra e selezionare Impostazioni di archiviazione dal menu.

Passaggio 4: fare clic su Formatta e selezionare “Formatta scheda SD” nella richiesta di conferma per procedere.

Attendi che il contenuto del disco di archiviazione sia stato cancellato e ricollega il telefono al computer tramite USB.

Ora mi vedi?

Se la scheda microSD del tuo smartphone rimane illeggibile dopo aver eseguito le soluzioni consigliate sopra, prova ad inserirla in un adattatore microSD e inserirlo direttamente nello stesso computer. Se il PC continua a non rilevare la scheda microSD, è possibile che la scheda microSD sia danneggiata o contraffatta. 

Puoi anche provare a utilizzare un’altra porta USB sul computer o un cavo USB diverso. Se un altro computer rileva sia il telefono che la scheda microSD, probabilmente c’è un problema con il driver USB del PC. Fare riferimento alla nostra guida completa sull’aggiornamento dei driver di Windows 10 per aggiornare il driver USB del computer e riprovare.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!