I migliori smartphone sotto i 200 euro

smartphone sotto i 200 euro

È diventato facile trovare dispositivi Android potenti, duraturi e compatibili con il 5G tra 100 euro e 200 euro. Questi dispositivi sono ormai spesso tra i best seller dei principali rivenditori, osservazione logica in quanto le caratteristiche consentono ormai un comodo utilizzo quotidiano senza spendere troppo. Scopri la nostra selezione dei migliori smartphone sotto i 200 euro nel 2021.


I migliori smartphone sotto i 200 euro

Vuoi cambiare il tuo smartphone ma non sei pronto a spendere più di 200€? Sei nel posto giusto. Ecco la nostra guida all’acquisto di smartphone Android economici con un prezzo compreso tra 100€ e 200€.

Offrono il miglior rapporto qualità-prezzo del momento in questa categoria, senza sacrificare l’esperienza dell’utente. Gli smartphone di questa categoria sono tutti dispositivi recenti, o meno recenti, ma il cui prezzo è sceso notevolmente nel corso dei mesi. Sono in grado di soddisfare tutte le vostre esigenze ad un prezzo minimo.

Quale criterio conta di più per te? Vuoi a tutti i costi avere il 4G più veloce, una batteria dall’autonomia elevata o cerchi soprattutto uno smartphone ad alte prestazioni? Chi è il tuo costruttore preferito? Qualunque siano le tue priorità, la nostra selezione di telefoni Android economici è qui per guidarti nella scelta e aiutarti a prendere la decisione migliore prima dell’acquisto.

1. Xiaomi Redmi Note 10 5G

Il nuovo Xiaomi Redmi Note 10 risulta essere il campione di smartphone sotto i 200 euro nel 2021. Lo smartphone del produttore cinese offre un rapporto qualità-prezzo abbastanza difficile da raggiungere dai suoi concorrenti. Il terminale ha uno schermo AMOLED da 6,43 pollici in Full HD+ con una frequenza di aggiornamento di 60 Hz. È disponibile in tre colori e ha un sensore di impronte digitali sul lato.

Per quanto riguarda le foto, abbiamo moduli con quattro sensori: un grandangolo da 8 megapixel, un sensore macro e uno di profondità da 2 megapixel e soprattutto un sensore principale da 48 megapixel. Sono presenti anche 4 GB di RAM e una capacità che va dai 64 ai 128 GB a seconda del modello. E’ gestito da un un SoC Qualcomm Snapdragon 678, batteria da 5000 mAh, compatibile con la ricarica rapida da 33W. Infine, tutto funziona con MIUI 12, un’interfaccia Android basata su Android 11.

# Anteprima Prodotto Voto Prezzo
1 XIAOMI Redmi Note 10 5G 128GB Blu XIAOMI Redmi Note 10 5G 128GB Blu 4.373 Recensioni 229,00 EUR 202,00 EUR
2 Xiaomi Redmi Note 10 5G - Smartphone 4+64GB, 6,5” 90Hz DotDisplay, MediaTek Dimensity 700 5G, 48MP... Xiaomi Redmi Note 10 5G - Smartphone 4+64GB, 6,5” 90Hz DotDisplay, MediaTek Dimensity 700 5G,... 1.601 Recensioni 229,90 EUR 211,12 EUR

2. Realme 7i

Per meno di 200 euro, il Relame 7i offre una scheda tecnica e caratteristiche interessanti. Il terminale sfoggia un touch screen a definizione HD+ da 6,5″ (720 x 1600 pixel). È alimentato dal processore Octo-Core Helio G85 con clock a 2.0 GHz, supportato da 4 GB di RAM e una memoria con una capacità di 64 GB.

La sua batteria di grande capacità (6000 mAh) è compatibile anche con la ricarica rapida e ti permette di durare tranquillamente un’intera giornata. Livello di sicurezza, lo smartphone ha un sensore di impronte digitali sul retro. Infine, lato foto, lo smartphone è dotato di tre sensori da 48+8+2 MP oltre ad un sensore selfie da 8 MP.

3. Xiaomi Redmi Note 9

Lo Xiaomi Redmi Note 9 è un ottimo smartphone tra i 100 e i 200 euro. Tra i suoi principali punti di forza, a parte un prezzo contenuto, troviamo un’autonomia notevolmente migliorata ma anche qualche piccolo accorgimento lato foto. Il suo schermo offre un’ottima leggibilità e le cuffie cablate in dotazione sono di buona qualità.

Il potente processore MediaTek Helio G85 Octo-Core con clock a 2.0 GHz, 3 GB di RAM, una capacità di archiviazione di 64 GB e un display da 6.53″ con risoluzione Full HD+ di 1080 x 2340 pixel. E con 5020 mAh, hai una lunga durata della batteria per goderti appieno il tuo smartphone.

4. Xiaomi Poco M3

Un altro smartphone disegnato da Xiaomi, ha il suo posto nella nostra guida all’acquisto dei migliori smartphone tra i 100 e i 200 euro. Questo è il Poco M3, un modello che si può trovare a circa 150 euro. Questo dispositivo sfoggia uno schermo con definizione FHD + diagonale da 6,53 pollici (definizione 2340 x 1080p). C’è un processore Snapdragon 662, uno spazio di archiviazione di 64 GB e 4GB di memoria RAM.

Abbastanza duraturo in termini di autonomia, il terminale è dotato di una batteria con una capacità di 6000 mAh. Infine, per la parte fotografica, abbiamo un triplo sensore da 48+2+2MP/1080p ed una fotocamera frontale da 8 MP.

5. Xiaomi Redmi Note 8T

Lo Xiaomi Redmi Note 8T è l’equivalente internazionale del Redmi Note 8 rilasciato solo in Cina. Questa versione è dotata di un chip NFC e supporta tutte le frequenze utilizzate in Italia, compresa la 700 MHz (B28) e 800 MHz (B20). Lo smartphone ha uno schermo con definizione Full HD+ da 6,3″, una batteria da 4000 mAh, garantendo una lunga durata della batteria. C’è anche un processore Octa-Core Qualcomm Snapdragon 665 con clock a 2.0 GHz insieme a 4 GB di RAM.

Infine, lato foto, il Redmi Note 8T è dotato di una fotocamera a quattro sensori da 48+8+2+2 MP che permette di scattare foto ad alta risoluzione. Offerto sotto i 200 euro, è semplicemente lo smartphone che offre il miglior rapporto qualità-prezzo al momento.

6. Honor 8A 2020

Honor 8A 2020 è uno smartphone entry-level proposto a circa 150€. È dotato di un SoC Mediatek MT6765. Accompagnato da 3 GB di RAM e 64 GB di memoria interna. Lato display è presente un display HD+ da 6,1 pollici.

L’Honor 8A 2020 è dotato del 4G, Wi-Fi e Bluetooth 4.2. Offre una configurazione dual Nano-SIM, accetta schede micro SD fino a 512 GB.La parte fotografica è fornita da un sensore principale da 13 megapixel che offre un’apertura a f/1.8. Per i tuoi selfie puoi contare sul sensore frontale da 8 megapixel.

7. Nokia 4.2

Il Nokia 4.2 è l’attuale ammiraglia entry level del produttore finlandese. Sfoggia un design piuttosto classico con uno schermo in formato 19:9 che mostra una tacca a forma di gusto ed è vestito con un guscio di vetro. Il Nokia 4.2 è alimentato da un SoC Snapdragon 439 supportato da 2 o 3 GB di RAM e una capacità di archiviazione di 16/32 GB. Lo schermo LCD ha una diagonale di 5,7 pollici per una definizione HD+ di 1520 x 720 pixel.

Per la parte fotografica, ha un doppio sensore da 13 + 2 MP (TOF) e un modulo da 8 MP per i selfie. Lo smartphone è alimentato da una batteria da 3000 mAh che è abbastanza comoda data la definizione limitata dello schermo e altri componenti ad alta efficienza energetica.

8. Samsung Galaxy A10S

Il Samsung Galaxy A10s di Samsung è uno smartphone entry-level disponibile sotto i 200 euro. Come suggerisce il nome, questa è una versione aggiornata del Galaxy A10. Troviamo per la parte display uno schermo Infinity-V (tacca a V a forma di goccia d’acqua) da 6.2 pollici con definizione HD+ 1080p e rapporto 19:9.

Lato hardware, ha un SoC MT6762 Helio P22 accoppiato con 2 o 3 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione (espandibile fino a 512 GB tramite microSD). L’autonomia è fornita da una batteria con una capacità di 4000 mAh. L’autonomia è quindi uno degli argomenti principali di questo cellulare. Infine, lato foto, troviamo un doppio sensore da 13 MP con apertura f/1.8 + apertura 2 MP f/2.4 per. Per i selfie, c’è un modulo da 8 MP. Il tutto è supportato dall’interfaccia One UI basata su Android 9 Pie.

9. Realme 6

Il Realme 6 è un ottimo smartphone che si può trovare tra 150 e 200 euro. Trae la sua forza dallo schermo Full HD + da 6,5 ​​pollici che offre anche una frequenza di aggiornamento di 90 Hz. Per i giocatori, è una ciliegina sulla torta che mette ancora più a frutto il chip Helio G90T di MediaTek.

Per la parte fotografica, abbiamo un sensore quadruplo la cui configurazione è: un modulo principale da 64 MP (f/1.8), un sensore ultra grandangolare da 8 MP (f/2.3) e altri due sensori da 2 MP che rispettivamente agiscono come un sensore monocromatico e ToF l’effetto ritratto. Come abbiamo potuto vedere durante il nostro test di Realme 6, lo smartphone fornisce ottime foto grazie alla modalità “Chroma Boost” che ravviva i colori e si aggiunge alla modalità HDR.

Per il resto, il Realme 6 ha una batteria da 4300 mAh compatibile con la ricarica rapida da 30 watt. È impermeabile e dispone di una porta USB-C e di un jack da 3,5 mm per la parte di connessione. Infine, lo smartphone funziona con Android 10 con la S.O. Realme UI personalizzato che è simile alla ColorOS di Oppo.

I 10 migliori smartphone sotto i 200 euro

Facciamo Il Punto Della Situazione

Tra i produttori che offrono smartphone con il miglior rapporto qualità prezzo possiamo citare Xiaomi, Samsung o anche Honor. Realme sta emergendo come un nuovo importante produttore in questo segmento e offre in particolare l’ottimo Realme 6 sotto i 200 €. Xiaomi Redmi Note 10 a meno di 200€ o il Samsung Galaxy A10s sono ottimi smartphone anche se il primo lo supera su un gran numero di caratteristiche.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!