6 soluzioni per quando Google Chrome cambia automaticamente il motore di ricerca in Bing

By | Marzo 9, 2021
Google Chrome cambia automaticamente il motore di ricerca in Bing

Google Chrome è senza dubbio il browser di riferimento per molti su desktop e dispositivi mobili. Non sorprende che il browser venga fornito con Google come motore di ricerca predefinito. Alcuni utenti segnalano che Google Chrome cambia automaticamente il motore di ricerca in Bing. Per quanto riguarda i risultati della ricerca, Bing di Microsoft ha ancora molto lavoro da fare per raggiungere Google Chrome.


Abbiamo visto che Bing è buono quanto Google negli Stati Uniti. Al di fuori di quel mercato, Bing è stato incostante. Il passaggio dal motore di ricerca di Google Chrome a Bing può essere un vero rompicapo per gli utenti, soprattutto quando non si è a conoscenza della causa principale. Questo post vi spiegherà sei soluzioni per quando Google Chrome cambia automaticamente il motore di ricerca in Bing.

1. Modifica manualmente il motore di ricerca di Google

Ci possono essere momenti in cui i tuoi amici o tuo cugino decidono di divertirsi un po’ con te. Qualcuno potrebbe aver cambiato il motore di ricerca predefinito dal menu Impostazioni di Google Chrome.

Sì, puoi modificare il motore di ricerca predefinito su Google Chrome in Bing, Yahoo o DuckDuckGo. È sempre consigliabile controllare il menu Impostazioni e ripristinare la selezione su Google. Segui i passaggi sottostanti.

  • Tocca il menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Vai su Impostazioni> Motore di ricerca.
  • Seleziona il motore di ricerca utilizzato nella barra degli indirizzi e impostalo su Google.
  • Scorri verso il basso e seleziona il menu Gestisci motore di ricerca. Fiend Bing nell’elenco e rimuoverlo dal browser Chrome.

2. Disabilita le estensioni di Chrome

Sai che Microsoft offre un’estensione Bing per forzare la modifica del motore di ricerca predefinito su Google Chrome? Indipendentemente dal trucco che provi, finirai per ottenere risultati di ricerca da Bing.

I dirottatori del browser sono una minaccia costante per milioni di utenti in tutto il mondo. Alcuni trovano persino un modo per accedere al tuo browser tramite estensioni obsolete. In alcuni casi, qualsiasi estensione dannosa potrebbe preferire il motore di ricerca Bing invece di Google.

Per questo motivo, la soluzione più semplice è disabilitare tutte le estensioni e quindi abilitare solo quelle necessarie, una alla volta.

  • Apri Google Chrome, tocca il menu a tre punti in alto.
  • Vai su Altri strumenti> Estensioni.
  • Aprirà il menu Estensione. Tocca il pulsante Rimuovi e rimuovi le estensioni di Chrome.

3. Reimposta Google Chrome

Come accennato in precedenza, Google Chrome utilizza il motore di ricerca di Google per fornire risultati di ricerca. Se in precedenza hai incasinato le impostazioni di Chrome, è ora di ripristinare le impostazioni di Chrome ai valori predefiniti. Segui i passaggi seguenti.

  • Apri Google Chrome e tocca il menu a tre punti nell’angolo in alto a destra.
  • Scorri verso il basso nella scheda Impostazioni, quindi fai clic sul pulsante Avanzate.
  • Scorri verso il basso fino all’opzione Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali mostrata direttamente sotto. Quindi fare clic sull’opzione Ripristina le impostazioni ai valori predefiniti originali.
  • Premere il pulsante Ripristina impostazioni per confermare.

Ricorda, il ripristino di Google Chrome disabiliterà anche tutte le estensioni e cancellerà i dati temporanei come cookie e cache. Non cancellerà i segnalibri, la cronologia e le password salvate.

4. Utilizza Chrome Malware

Il problema può essere collegato al virus o al malware di reindirizzamento di Bing Search. Questo virus o malware funziona reindirizzando il browser a più siti e quindi trasferendoti sul sito di Bing. Gli hacker generano entrate dai clic e raccolgono persino dati personali e tracciano la tua attività su Internet.

Google Chrome offre uno scanner anti-malware integrato che scansionerà il tuo computer e troverà eventuali problemi.

  • Apri Chrome e vai su Impostazioni.
  • Scorri verso il basso e fai clic su Avanzate per aprire tutte le impostazioni.
  • Scorri verso il basso fino alla sezione Ripristina e pulisci e fai clic su Pulisci computer.

Si aprirà una finestra in cui è possibile avviare la scansione malware di Chrome. Basta selezionare il pulsante Trova per avviare la scansione. In alternativa, consigliamo di installare ed eseguire Malwarebytes per individuare ed eliminare qualsiasi malware.

5. Eseguire la scansione del PC utilizzando Windows Defender

Se continui a riscontrare problemi dopo la scansione del malware di Google Chrome, prova a utilizzare Windows Defender durante la scansione di Windows 10. Come forse saprai, Windows Defender è la soluzione integrata di Microsoft per rimuovere il malware dal dispositivo.

Apri Windows Defender (ora Microsoft Defender) e utilizza l’opzione Scansione rapida per identificare eventuali elementi dannosi sul dispositivo. Puoi anche optare per la scansione completa del PC, ma potrebbe richiedere molto tempo, a seconda della memoria del dispositivo.

Non preoccuparti. Puoi ridurre a icona l’app e continuare a svolgere il tuo lavoro come al solito.

6. Abbandona Google Chrome

Se stai ancora leggendo le indicazioni su come fare quando Google Chrome cambia automaticamente il motore di ricerca in Bing, è tempo di abbandonarlo a favore di un’alternativa.

Microsoft Edge è una delle migliori alternative a Chrome. È basato su Chromium, disponibile su tutte le piattaforme e supporta tutte le estensioni di Google Chrome.

Un altro solido rivale di Google Chrome è Firefox. Mozilla ha migliorato l’offerta di Firefox a passi da gigante negli ultimi tempi. Vale la pena dare un’occhiata.

Puoi anche optare per browser per la privacy come Safari e Brave sul desktop.

Inizia ad utilizzare di nuovo Chrome

Utilizzando i trucchi sopra, puoi facilmente risolvere i problemi con Google Chrome che utilizza il motore di ricerca Bing invece di Google. Segui i passaggi descritti e dicci quale trucco ha funzionato per te nella sezione commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!