6 soluzioni per quando non riesci ad accedere a Facebook

By | Marzo 31, 2021
non riesci ad accedere a Facebook

La maggior parte delle persone non può vivere senza Facebook. Le persone controllano il proprio account Facebook più volte al giorno. A volte è la prima cosa che fanno la mattina. Altamente improduttivo, ma a ciascuno il suo. Anche se ci sono alcune persone che usano Facebook per motivi professionali. In ogni caso, non essere in grado di accedere all’account Facebook è un problema che deve essere risolto.


Un modo per risolvere il problema è utilizzare il collegamento della password dimenticata che si trova sotto la casella di accesso. Credo che tu abbia già provato quella soluzione in cui un collegamento per creare una nuova password viene inviato al tuo ID e-mail. Scopriamo cos’altro possiamo fare per risolvere il problema con l’accesso all’account Facebook.

1. Utilizzare un dispositivo familiare

Utilizzi un computer pubblico o il cellulare di qualcun altro per accedere a Facebook? Per precauzione, Facebook ti invierà un’e-mail di notifica con dettagli come indirizzo IP, posizione, marca e modello del dispositivo e potrebbe non consentirti di accedere. Questo viene fatto per proteggere il tuo account da potenziali attacchi. Usa il tuo normale computer o smartphone per accedere invece se ce l’hai con te ora. Controlla la tua posta in arrivo per le e-mail di Facebook che ti chiedono di approvare il login.

2. Suggerimenti sui numeri di cellulare

Molti utenti hanno creato il proprio account Facebook utilizzando il proprio numero di cellulare anziché l’ID e-mail. Ecco alcuni suggerimenti che Facebook consiglia quando si accede con un numero di cellulare:

  • Inserisci il prefisso internazionale prima del numero di cellulare
  • Non aggiungere un segno più o zero all’inizio
  • Ancora una volta, utilizza un telefono o un computer che hai utilizzato in precedenza per accedere

3. Recupera l’account facebook

C’è una pagina dedicata al recupero dell’account Facebook. Fare clic su quel collegamento per seguire le istruzioni sullo schermo. Anche in questo caso, assicurati di utilizzare un computer o un cellulare che possiedi o che hai utilizzato in precedenza per accedere a Facebook durante il processo di ripristino. Ti verrà chiesto di inserire dettagli chiave che aiuteranno Facebook a identificare il tuo account come e-mail, numero di cellulare, risposte alle domande di sicurezza e così via. Spero che te li ricordi o che li abbia scritti da qualche parte.

Non hai accesso al tuo ID o numero e-mail principale? Puoi anche recuperare il tuo account Facebook utilizzando dettagli di accesso alternativi, a condizione che tu li abbia aggiunti a Facebook. Dovresti essere in grado di visualizzare tutti i numeri e gli ID associati elencati (parzialmente con il resto nascosto con il segno di asterisco) durante il processo di ripristino.

4. Account disabilitato

Non è un bello spettacolo ma del tutto possibile. Il tuo account Facebook potrebbe essere stato disabilitato, ma dovresti essere stato informato dello stesso. Controlla la tua casella di posta per eventuali e-mail da Facebook. Questo ti darà ulteriori informazioni sul motivo per cui l’account è stato disattivato. Dovresti anche notare un messaggio che ti informa della decisione sulla pagina di accesso di Facebook.

I motivi potrebbero variare come il mancato rispetto delle linee guida sui contenuti o degli standard della community, troppi tentativi di accesso, attività sospette, un reclamo da parte di un altro utente, dettagli del profilo falsi o furto d’identità e altro ancora. La buona notizia è che puoi presentare ricorso contro una recensione se ritieni che il tuo account sia stato disattivato in modo errato.

5. Account bloccato

Un’altra possibilità è un divieto, ma sarebbe più ovvio, ancora una volta dovrebbe essere seguito da un messaggio che ti informa dello stesso. Oltre ai motivi discussi sopra, alcuni altri motivi che potrebbero portare a un divieto sono il possesso o la gestione di account multipli o falsi, il caricamento di contenuti / immagini / video per adulti, personali e sensibili, incitamento all’odio o alla violenza e ripetuti reati. I divieti temporanei vengono revocati automaticamente e non puoi fare nulla per accelerare il processo. I divieti permanenti sono, beh, permanenti.

6. Account compromesso

Qualcuno ha violato il tuo account, ha cambiato i dettagli di accesso e ora lo utilizza sotto il tuo nome. Le tue peggiori paure si sono avverate, ma ci sono modi per risolvere anche questo. Chiedi a uno dei tuoi amici di Facebook di controllare se c’è stata attività nel tuo account dopo il tuo ultimo accesso. Controlla la modifica dei dettagli del profilo, le richieste di amicizia a persone sconosciute, i messaggi che non ricordi di aver inviato e i post che non avresti mai fatto pensa alla pubblicazione.

Se senti che qualcosa non va, non perdere un secondo e segnala a Facebook i tuoi sospetti. Facebook proteggerà il tuo account e ti restituirà il controllo, ma solo dopo che potrai dimostrare la proprietà. Ciò comporterà la condivisione della licenza o di altri dettagli dell’ID, la verifica dell’accesso all’e-mail e al numero di cellulare e la risposta alle domande di sicurezza.

Hai ricevuto un’e-mail che ti informa di una modifica ai dettagli del profilo come ID e-mail o numero di cellulare? In caso affermativo, è possibile annullare la modifica facendo clic sul collegamento che dice qualcosa come “Non ho apportato questa modifica”. Puoi quindi riprendere il controllo del tuo account e cambiare la tua password con qualcosa di più sicuro e di natura casuale come misura di sicurezza.

Metti al sicuro il tuo account Facebook

Devi attivare 2FA o l’autenticazione a due fattori per proteggere il tuo account dagli hacker. Evita di pubblicare contenuti discutibili e assicurati di seguire i contenuti e le linee guida della community. Aggiungi più di un ID e-mail o numero di cellulare per avere un piano di backup. Usa una password complessa, totalmente casuale e non collegata a te in alcun modo. Usa un gestore di password. Annota i dettagli importanti su un pezzo di carta e conservalo in un luogo sicuro offline. Evita di utilizzare connessioni Internet pubbliche o sconosciute o non sicure e utilizza VPN se necessario.

Questi sono solo alcuni suggerimenti sulla sicurezza che mi vengono in mente, ma dovrebbero essere sufficienti per mantenerti al sicuro. Ecco un consiglio impopolare: hai provato a chiudere Facebook? Gli amici vivono nel mondo reale e le feste / giochi sono più divertenti nella vita reale. Sicuramente non nella pandemia, ma sai cosa intendo.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!