8 soluzioni per quando è impossibile svuotare il cestino in Windows 10

By | Dicembre 9, 2020
8 soluzioni per quando è impossibile svuotare il cestino in Windows 10

Con che frequenza svuoti il ​​Cestino sul tuo PC? Sai, io lo faccio molto spesso. Libera lo spazio di archiviazione ed elimina i file indesiderati. E c’è anche la questione della privacy. Soprattutto se lasci molti file accumulati nel tempo. Alcuni utenti di Windows 10 si lamentano di non poter svuotare il Cestino causando cosi altri problemi. Ci sono due problemi: non è possibile svuotare l’intero Cestino e alcuni file non possono essere eliminati. Molto probabilmente questo accade perché non hai i diritti di amministratore o un’app di terze parti te lo impedisce.


1. App installate recentemente

Hai installato di recente un’app in grado di modificare e controllare le cose a livello di sistema? Ciò potrebbe interferire con il processo di eliminazione di file / cartelle. Puoi disinstallare l’app dal pannello di controllo, ma consiglierei Recuva. Ti aiuterà a eseguire una disinstallazione pulita in modo che non rimangano file superflui nel sistema. Questi file spazzatura e voci di registro rimanenti spesso portano a più problemi, incluso quello che devi affrontare in questo momento.

2. Reimposta il Cestino

La reimpostazione del Cestino darà un nuovo inizio.

Passaggio 1: aprire il prompt dei comandi dal menu Start facendo clic sull’opzione Esegui come amministratore.

Passaggio 2: digita il comando di seguito e premi Invio sulla tastiera per eseguirlo.

rd /s /q C:\$Recycle.bin

Passaggio 3: ora ripeterai lo stesso comando di sopra ma sostituirai la lettera C con ogni singola unità che hai creato sull’unità (D, E e così via).


Pensi che il Cestino si trovi nell’unità C o dove il sistema operativo è installato da solo, ma le cose funzionano in modo leggermente diverso dietro le quinte.

3. Termina l’attività OneDrive

OneDrive è noto per interferire con il modo in cui funziona il Cestino. Non è necessario disinstallare OneDrive. Basta chiudere i suoi processi per verificare se risolve il problema Impossibile svuotare il cestino.

Passaggio 1: premere i tasti Ctrl + Maiusc + Esc per aprire Task Manager.

Passaggio 2: trova OneDrive nella scheda Processi, fai clic con il pulsante destro del mouse su di esso e seleziona l’opzione Termina attività.

o

Non riesci a trovare OneDrive nell’elenco? Microsoft non vuole che tu lo faccia. Apri il prompt dei comandi con i diritti di amministratore e dai il comando seguente per terminare l’attività di OneDrive da lì. Puoi terminare qualsiasi attività in esecuzione utilizzando i comandi consigliati da Microsoft.

taskkill /f /im onedrive.exe

È possibile disinstallare completamente OneDrive dal sistema se non lo si utilizza attivamente.

4. Altri modi per svuotare il Cestino

Puoi saltare completamente il Cestino utilizzando la scorciatoia Maiusc + Canc. Ciò salterà l’invio dei file al Cestino e li eliminerà direttamente dal disco. Usalo solo quando sei sicuro di non volere più quel file / cartella.

C’è anche un modo per svuotare il Cestino dalle Impostazioni.

Passaggio 1: premere il tasto Windows + I per aprire Impostazioni. Cerca Elimina file temporanei e apri la cartella.

Passaggio 2: il processo di scansione richiederà del tempo. Fare clic su File temporanei.

Passaggio 3: verrà visualizzato un elenco di opzioni con un pulsante per rimuovere i file in alto. Puoi svuotare non solo il Cestino ma anche altri file.

5. Riavvia Esplora Risorse

Passaggio 1: aprire nuovamente il Task Manager e cercare la voce Esplora risorse di Windows nella scheda Processi.

Passaggio 2: fare clic con il pulsante destro del mouse sullo stesso per selezionare l’opzione Riavvia. Tieni presente che così facendo si chiuderanno tutte le finestre aperte e talvolta anche le app. Assicurati di salvare tutto il lavoro aperto prima di andare avanti.

6. Scansione del sistema

Un virus o un malware potrebbe essere alla base di questo strano fenomeno. L’hacker non vuole che tu elimini o metta in quarantena i suoi file infetti. Un modo per farlo è impedire l’eliminazione dei file.

C’è un’altra app che puoi scaricare separatamente chiamata Microsoft Safety Scanner. Tuttavia, tieni presente che puoi utilizzare la versione scaricata solo per un massimo di 10 giorni. Ti suggerisco di scaricare una nuova copia ogni volta che esegui una scansione.

7. Modalità provvisoria

Ci vorrà solo un minuto o meno, ma dovresti essere in grado di svuotare il Cestino entrando in modalità provvisoria sul tuo computer. Se funziona, la colpa è di una delle app installate di recente.

8. App di terze parti

Puoi scegliere un’app come CCleaner o IObit. Queste app eseguiranno una pulizia profonda rimuovendo la cache del browser, svuotando il Cestino e file temporanei. Controlla tutte le opzioni in modo da non eliminare qualcosa involontariamente.

Conclusione

Questi erano alcuni dei modi per svuotare il Cestino. Anche se riesci a risolverlo utilizzando le nostre soluzioni, ti suggerisco comunque di indagare su qualsiasi bug o virus che causa questo problema. Se si tratta di un virus / malware, potrebbe compromettere il tuo computer. Conosci altri trucchi che desideri condividere con noi e altri lettori? Facci sapere nei commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!