8 soluzioni per quando i contatti Google non si sincronizzano con iPhone

By | Dicembre 29, 2020
8 soluzioni per quando i contatti Google non si sincronizzano con iPhone

Puoi utilizzare il servizio iCloud di Apple su iPhone e iPad per sincronizzare i contatti tra vari dispositivi Apple. Tuttavia, molti utenti preferiscono utilizzare Contatti Google su iCloud, specialmente quelli che usano telefoni Android. Il motivo è la sincronizzazione dei contatti di Google tra Android o Windows e iPhone. Purtroppo, alcuni utenti affrontano problemi di sincronizzazione con i Contatti Google su iPhone. Se i tuoi contatti Google non si sincronizzano sul tuo iPhone, queste soluzioni ti aiuteranno.


Il problema della sincronizzazione dei Contatti Google con l’iPhone potrebbe verificarsi a causa di vari motivi, come la sincronizzazione non abilitata, l’account Google non configurato correttamente, ecc. Sebbene sia difficile scoprire il problema esatto, abbiamo coperto tutte le possibili soluzioni in dettaglio di seguito .Iniziamo. Nota: le seguenti soluzioni funzionano anche per iPad.

1. Riavvia iPhone

Spesso, un semplice riavvio del tuo iPhone potrebbe avviare il processo di sincronizzazione. Quindi interrompi tutto ciò che stai facendo sul tuo iPhone e riavvialo. Premi il pulsante di accensione finché non vedi il cursore del pulsante “Scorri per spegnere”, quindi fai il necessario.

2. Abilita contatti Google


Devi aggiungere correttamente le credenziali del tuo account Google per sincronizzare correttamente i contatti Google con il tuo iPhone. Fatto ciò, dovrai abilitare l’opzione Contatti per il tuo account Google.

Ecco come farlo.

Passaggio 1: apri le Impostazioni sul tuo iPhone o iPad. Vai a Contatti> Account.


Passaggio 2: tocca Gmail se hai già aggiunto il tuo account Google. Altrimenti, tocca Aggiungi account, scegli Google e aggiungi il tuo account. Successivamente, torna alla schermata Account e tocca Gmail.

Passaggio 3: abilitare l’interruttore accanto a Contatti.

Passaggio 4: apri l’app Contatti sul tuo iPhone o iPad. Questo dovrebbe avviare il processo di sincronizzazione. Aspetta un po’ di tempo e vedrai i tuoi contatti Google sul tuo iPhone o iPad.


Nota: questo metodo sincronizzerà solo i contatti Google con il tuo iPhone e non viceversa. Per questo, dovrai trasferire contatti da iPhone ad Android.

3. Controllare data e ora

Anche avere una data e un’ora errate sul tuo iPhone può causare problemi di sincronizzazione. Per risolvere il problema, assicurati che la data e l’ora siano impostate correttamente. Per confermare, apri Impostazioni e vai su Generali> Data e ora. Abilita l’interruttore accanto a Imposta automaticamente.

4. Visualizza tutti i contatti

Di tanto in tanto, i contatti Google si sincronizzano effettivamente con il tuo iPhone, ma non li vedi. Fondamentalmente, iPhone classifica i contatti da varie fonti in diversi gruppi. Dovresti controllare se tutti i gruppi sono abilitati nell’app Contatti.


Per questo, apri l’app Contatti sul tuo iPhone. Tocca l’opzione Gruppi in alto.

Qui vedrai vari gruppi di contatti. Assicurati che Gmail sia selezionato. Quindi tocca il pulsante Fine per salvare le modifiche.

5. Utilizzare la connessione SSL per sincronizzare i contatti

Google consiglia di utilizzare una connessione SSL per aggiungere il tuo account Google all’iPhone o all’iPad. Ciò aiuterà nella corretta sincronizzazione dei contatti.


Per farlo, segui questi passaggi:

Passaggio 1: apri le Impostazioni sul tuo iPhone.

Passaggio 2: vai su Contatti> Account. Tocca su Gmail.

Passaggio 3: tocca il tuo ID e-mail.

Nota: assicurati che l’interruttore accanto a Contatti sia abilitato.

Passaggio 4: tocca Avanzate.

Passaggio 5: assicurati che l’interruttore accanto a Usa SSL sia attivato. Prova ad aggiungere di nuovo il tuo account nel caso ti venga chiesto di farlo.

6. Crea un account Gmail predefinito

In genere, il tuo iPhone salverà i nuovi contatti su iCloud. Ecco perché potresti non vedere i contatti salvati dal tuo iPhone sui tuoi contatti Google. Per sincronizzare i nuovi contatti da iPhone a Contatti Google, dovrai scegliere la posizione di archiviazione predefinita come Gmail.

Per questo, apri Impostazioni sul tuo iPhone e vai su Contatti. Tocca Account predefinito e scegli Gmail. Ora tutti i nuovi contatti che salvi sul tuo iPhone si sincronizzeranno automaticamente con i Contatti Google.

7. Controllare le impostazioni di recupero

Apri Impostazioni sul tuo iPhone e vai su Contatti> Account. Tocca Recupera nuovi dati.

Assicurati che l’interruttore accanto a Push sia abilitato. Tocca Gmail e scegli l’opzione Recupera invece di Manuale. Inoltre, scegli Automaticamente in Fetch schedule.

8. Aggiungi di nuovo l’account Google

Se le soluzioni precedenti non ti aiutano, prova ad aggiungere nuovamente l’account Google. Per questo, vai su Impostazioni> Contatti> Account. Tocca il tuo account Gmail. Tocca Elimina account. Riavvia il telefono e aggiungi di nuovo l’account Google. Quindi abilita la sincronizzazione dei contatti come mostrato nel metodo 2. Leggi cosa succede quando rimuovi il tuo account Gmail dal telefono.

Arrivederci contatti iCloud

Ci auguriamo che le soluzioni di cui sopra ti aiutino a sincronizzare i Contatti Google con il tuo iPhone o iPad. Puoi mantenere sia i contatti di iCloud che i contatti di Google abilitati sul tuo telefono. Tuttavia, tieni presente che i nuovi contatti verranno sincronizzati solo con l’account predefinito selezionato. Se lo desideri, puoi disattivare i contatti di iCloud andando su Impostazioni> il tuo nome> iCloud. Disattiva l’interruttore accanto a Contatti.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!