9 soluzioni per quando VLC non funziona su MAC

By | Dicembre 19, 2023
vlc non funziona su mac

Oggi, l’esperienza di riproduzione video è fondamentale per gli utenti di dispositivi come i MAC. Spesso, il lettore multimediale predefinito di Apple, QuickTime, non soddisfa pienamente le esigenze degli utenti a causa delle sue limitate funzionalità. In questi casi, molti si orientano verso soluzioni alternative come VLC Media Player. Tuttavia, ci sono momenti in cui anche VLC può incontrare problemi, come il mancato avvio o il malfunzionamento su MAC, portando a una situazione frustrante. Per evitare di tornare al meno efficace QuickTime, esploriamo alcune soluzioni efficaci per affrontare e risolvere il problema di VLC che non funziona su MAC.


9 soluzioni per quando VLC non funziona su MAC

Affrontare il problema del non funzionamento di VLC Media Player su MAC può sembrare scoraggiante, ma con i passaggi giusti, è possibile ripristinare l’esperienza multimediale desiderata. Sperimentare con queste soluzioni dovrebbe fornire un modo per godere nuovamente di video fluidi e di alta qualità su MAC. Ricorda, l’uso di un software aggiornato e la manutenzione regolare del sistema sono essenziali per una performance ottimale.

1. Riavvio del Mac

Quando il VLC Media Player non risponde su Mac, una soluzione rapida può essere il riavvio del sistema. Questa azione semplice ma efficace risolve spesso i malfunzionamenti delle applicazioni installate, rendendola un primo passo logico nella risoluzione dei problemi. Selezionare l’icona della mela nell’angolo in alto a sinistra sulla barra dei menu. Scegliere “Riavvia” per riavviare il Mac e successivamente riprovare a riprodurre i video con VLC.

2. Reimpostazione delle Preferenze di VLC

Qualora VLC Media Player non funzioni correttamente a causa di impostazioni errate, è possibile ripristinare le preferenze predefinite del lettore su Mac. Questo processo può rivelarsi cruciale per risolvere problemi di riproduzione video.

  1. Aprire l’app VLC Media Player su Mac.
  2. Cliccare su “VLC Media Player” nell’angolo superiore sinistro e selezionare “Impostazioni”.
  3. Optare per “Reimposta tutto” e confermare la scelta.

Successivamente, provare a riprodurre un video con VLC utilizzando Finder e verificare se il problema persiste.

3. Forzare la Chiusura di VLC Media Player

In macOS, a differenza di Windows, chiudere un’app cliccando sulla “x” non la termina completamente; l’app continua a funzionare in background. In caso di VLC Media Player non funzionante, potrebbe essere necessario forzarne la chiusura. Utilizzare la combinazione di tasti Command + Spazio per cercare “Monitoraggio Attività”. Selezionare VLC dall’elenco e premere la “x” in alto per chiudere l’app.

4. Disattivazione dell’Accelerazione Hardware su Mac

L’accelerazione hardware, pur essendo utile per una fluida riproduzione video, può talvolta generare problemi. È consigliabile disattivarla in VLC. Aprire VLC Media Player e accedere alle impostazioni dell’app (vedere i passaggi sopra). Selezionare “Input/Codec” in alto. Disattivare l’opzione “Decodifica Hardware” e cliccare su “Salva”.

5. Eliminare le Preferenze di VLC

Se l’accesso al VLC Media Player risulta impossibile, la modifica delle preferenze dall’applicazione è preclusa. In questa situazione, è necessario eliminare le preferenze di VLC utilizzando il Terminal. La procedura è la seguente:

  1. Aprire il Terminal dal menu Applicazioni.
  2. Inserire il comando seguente.
  3. Aprire Finder e premere la combinazione di tasti Command + Shift + G.
  4. Digitare ~/Library/Preferences e premere Invio.
  5. Cancellare la cartella ‘org.videolan.vlc’.

Dopo aver forzato la chiusura di VLC su MAC e aver cancellato le preferenze, il programma dovrebbe funzionare come previsto.


6. Aggiornamento di VLC Media Player

Essendo un software open-source, VLC viene costantemente aggiornato per correggere bug e introdurre nuove funzionalità. Se è possibile aprire VLC su MAC, seguire questi passaggi per aggiornarlo:

  1. Aprire VLC Media Player su MAC e cliccare sul nome dell’app nell’angolo in alto a sinistra.
  2. Selezionare “Verifica aggiornamenti” dal menu contestuale. Scaricare e installare l’ultima versione dell’app sul MAC.

7. Reinstallazione di VLC Media Player

Se non si riesce ad accedere a VLC su MAC, il metodo sopra descritto non sarà applicabile. In questo caso, è necessario disinstallare l’app corrente e scaricarla nuovamente:

  1. Forzare la chiusura di VLC su MAC (vedi i passaggi precedenti).
  2. Aprire Finder e spostarsi nel menu Applicazioni.
  3. Cliccare con il tasto destro su VLC e spostarlo nel cestino.

Visitare il sito ufficiale di VLC e scaricare l’ultima versione dell’app. Verificare se VLC funziona come previsto.


8. Risoluzione Problemi VLC: Download Nuovo Video

A volte, il VLC Media Player non risponde su MAC a causa di un video corrotto. Se il file video è stato scaricato danneggiato, VLC, così come altri lettori, non sarà in grado di eseguirlo correttamente. In questo scenario, è essenziale scaricare nuovamente il video da una fonte affidabile. Analogamente, se il video ricevuto è danneggiato, è opportuno richiedere al mittente di inviarlo nuovamente. Questa soluzione è paragonabile a riacquistare un libro con pagine mancanti per godere pienamente della lettura. Come ruotare video con VLC

9. Adozione di un Lettore Video Alternativo

Quando le soluzioni precedenti non sortiscono effetto, potrebbe essere il momento di abbandonare VLC a favore di un altro lettore video. L’ecosistema Mac offre diverse ottime alternative a VLC. Tra queste, si distinguono KMPlayer, PotPlayer, Elmedia, e altri. Questo passaggio è simile a cambiare marca di caffè quando il solito non soddisfa più i propri gusti. Come usare VLC con Chromecast