aggiornare google play services manualmente

Hai notato che alcune applicazioni sul tuo telefono Android non funzionano correttamente? Probabilmente ti sei imbattuto nel messaggio di errore che dice: “L’app non funzionerà a meno che non aggiorni Google Play Services”. Sembra un problema semplice da risolvere, vero? In realtà, trovare e aggiornare manualmente Google Play Services può essere meno intuitivo di quanto si pensi. Fortunatamente, qui spiegheremo come eseguire l’aggiornamento in modo efficace. Scoprirai due metodi per scaricare gli aggiornamenti di Google Play Services sul tuo dispositivo Android. Inoltre, se questi metodi non dovessero funzionare, ti presenteremo delle alternative valide.

Perché aggiornare Google Play Services?

Aggiornare manualmente Google Play Services può essere una procedura vantaggiosa per gli utenti che desiderano massimizzare l’efficienza e l’esperienza del loro dispositivo Android. Google Play Services è un componente fondamentale del sistema operativo Android, svolgendo un ruolo cruciale nella connessione tra le applicazioni e i servizi offerti da Google stessa.

Tuttavia, alcune volte, gli aggiornamenti automatici potrebbero non essere immediatamente disponibili o potrebbero non essere installati correttamente. In tali casi, l’aggiornamento manuale può risolvere problemi di compatibilità, migliorare le prestazioni e garantire che il dispositivo sia protetto dalle ultime vulnerabilità di sicurezza. In questo articolo, esamineremo i motivi per cui dovresti considerare l’aggiornamento manuale di Google Play Services e ti guideremo attraverso il processo passo dopo passo.

  1. Miglioramenti delle prestazioni: Gli aggiornamenti di Google Play Services spesso introducono ottimizzazioni e miglioramenti delle prestazioni. Mantenendo sempre aggiornato questo componente, puoi garantire che le tue applicazioni funzionino al meglio, con una maggiore velocità di risposta e un consumo più efficiente delle risorse del dispositivo.
  2. Compatibilità delle applicazioni: Le nuove versioni di Google Play Services possono contenere API aggiornate o funzionalità che le applicazioni più recenti richiedono per funzionare correttamente. L’aggiornamento manuale assicura che le tue app siano sempre allineate con le ultime specifiche tecniche, evitando problemi di incompatibilità.
  3. Sicurezza: Google Play Services svolge un ruolo cruciale nella sicurezza del tuo dispositivo Android. Gli aggiornamenti regolari includono patch di sicurezza importanti per proteggere il tuo smartphone o tablet da minacce esterne. L’aggiornamento manuale garantisce che il tuo dispositivo sia sempre protetto dalle ultime vulnerabilità.
  4. Nuove funzionalità: Oltre a miglioramenti di sicurezza e prestazioni, gli aggiornamenti possono introdurre nuove funzionalità e miglioramenti dell’esperienza utente. Aggiornando manualmente, potresti scoprire nuove opzioni o strumenti utili che rendono l’utilizzo del tuo dispositivo Android ancora più piacevole.

Ora, passiamo a come aggiornare Google Play Service.

Metodo 1: Aggiornare Google Play Service Tramite il Play Store

Un metodo semplice per aggiornare i Google Play Services consiste nell’utilizzare il Play Store. Tuttavia, cercando direttamente Play Services nel Play Store, non si troverà l’applicazione. Ecco una soluzione pratica per aggiornare Google Play Services manualmente dal Play Store:

  1. Accedi alle Impostazioni del tuo dispositivo Android.
  2. Seleziona Applicazioni e poi Google Play Services.
  3. Clicca su Dettagli App seguito da Aggiorna o Installa. Se queste opzioni non sono visibili, significa che i Google Play Services sono già aggiornati. Se però persiste un messaggio di errore che richiede l’aggiornamento, consulta il metodo successivo.

Puoi accedere direttamente alla pagina del Play Store di Google Play Services tramite questo link.

Metodo 2: Aggiornare Google Play Service Tramite APK

Con questo metodo, dovrai scaricare e installare manualmente l’APK di Google Play Services sul tuo telefono. Questa procedura ti permette di aggiornare Google Play Service senza passare dal Play Store. Ecco i passaggi dettagliati:

  1. Visita la pagina di Google Play Services su APK Mirror, un sito affidabile per il download di file APK.
  2. Scorri verso il basso e, sotto Tutte le versioni, seleziona la versione più recente. Evita le versioni beta. Puoi verificare la versione attuale dei Play Services installati sul tuo telefono andando in Impostazioni > Applicazioni > Google Play Services e cercando il numero della versione.
  3. Nella pagina successiva, troverai diverse varianti dell’APK in Download. Se conosci il processore del tuo telefono (trovabile sotto Arch), seleziona la sua variante. In alternativa, scegli qualsiasi variante arm64-v8a, compatibile con tutti i nuovi telefoni. Se un APK non funziona, verrà visualizzato un errore di incompatibilità. In tal caso, prova con un altro.

L’app Droid Hardware Info può aiutarti a identificare il numero della variante del tuo telefono. Installala, apri la scheda Sistema e cerca sotto Insiemi di Istruzioni. Quel codice corrisponderà a quello da cercare su APK Mirror sotto Arch.

Una volta selezionata la versione, scorri verso il basso e clicca su Scarica APK. Apparirà un pop-up di conferma. Clicca su Ok per iniziare il download. Una volta scaricato, clicca sul file APK per installarlo.

Dopo l’installazione, Google Play Services dovrebbero essere aggiornato con successo sul tuo telefono. Riavvia il dispositivo e dovrebbe funzionare normalmente.

Ggoogle Play Service non si aggiorna: Cosa fare

1. Pulire Cache e dati Google Play Service

Se l’aggiornamento di Google Play Services non riesce, è consigliabile svuotare la cache e i dati sia di Play Services che del Google Play Store. Pulire la cache generalmente non incide sui tuoi dati, ma attenzione: svuotare i dati potrebbe disconnetterti dal tuo account Google e rimuovere le carte COVID, le tessere dei trasporti o le carte di pagamento virtuali. Tuttavia, gli altri dati personali sul telefono rimarranno intatti. Ecco come pulire cache e dati di Google Play Services:

  1. Vai in Impostazioni, seleziona App e poi Google Play Services.
  2. Tocca su Memoria e poi su Pulisci cache. Riavvia il telefono. Se persiste il problema, seleziona Pulisci dati (o Gestione memoria seguito da Pulisci dati).
  3. Ripeti i passaggi per Google Play Store.

2. Aggiorna Google Play

A volte, prima di aggiornare Google Play Services, potrebbe essere necessario aggiornare Google Play. Ecco come fare:

  1. Sul tuo telefono Android, vai in Impostazioni.
  2. Tocca su Informazioni sul telefono seguito da Versione Android (o Informazioni software).
  3. Seleziona Aggiornamento Google Play, poi Scarica e installa se disponibile un aggiornamento.
  4. Riavvia il telefono e prova ad aggiornare Google Play Services. Come scaricare Google Play Store

3. Disinstalla gli Aggiornamenti

Non è possibile rimuovere completamente Google Play Services, ma puoi eliminare i suoi aggiornamenti. Ciò riporterà l’app alla versione di fabbrica, costringendo il telefono ad aggiornarla automaticamente. Ecco come disinstallare gli aggiornamenti di Play Services:

  1. Apri Impostazioni, vai su App/Gestione applicazioni/App installate e seleziona Google Play Services in Tutte le app.
  2. Tocca l’icona a tre punti in alto a destra. Seleziona Disinstalla aggiornamenti dal menu.
  3. Riavvia il telefono. Attendi almeno 5 minuti, poi apri Google Play Store e altre app. Con speranza, Google Play Services si sarà aggiornato automaticamente in background (se la connessione Internet è attiva). Altrimenti, puoi aggiornarlo manualmente dal Play Store come mostrato nel metodo 1. Google Play Service a cosa serve e come si installa?

4. Disattiva Google Play Services

Un altro modo per forzare l’aggiornamento di Google Play Services è disabilitarlo. Per fare ciò, segui i passi 1 e 2 del metodo precedente (metodo di disinstallazione), ovvero vai in Impostazioni > App > Google Play Services. Poi, nella schermata di Google Play Services, tocca su Disattiva (se disponibile). Probabilmente sarà disattivata. Se è così, devi revocare i permessi di amministratore del dispositivo. Segui questi passaggi:

  1. Apri Impostazioni e vai su Sicurezza. Potresti trovarla con nomi diversi a seconda del dispositivo, come Sicurezza e localizzazione o Blocco schermo e sicurezza. Se non riesci a trovarla, usa la ricerca nelle Impostazioni per trovare l’opzione di sicurezza.
  2. Tocca su Altre impostazioni di sicurezza o Impostazioni di sicurezza aggiuntive seguito da App di amministrazione del dispositivo.
  3. Disattiva l’interruttore presente accanto a Trova il mio dispositivo.
  4. Ora prova a disabilitare Google Play Services in App nelle Impostazioni. Una volta disabilitato, attendi un minuto e poi riattivalo. Dopo averlo riattivato, riavvia il telefono. Attendi altri 5 minuti per permettere al telefono di completare l’aggiornamento in background. Come installare Google Play Store su Android