Come aggiungere Google Analytics a WordPress senza plugin

By | Giugno 11, 2019

Stai cercando un modo per aggiungere Google Analytics a WordPress senza plugin? L’aggiunta di Google Analytics al tuo sito ti aiuta a tenere traccia del traffico del tuo sito web e fornisce preziose informazioni sui tuoi visitatori. Diamo un’occhiata a come aggiungere il codice di monitoraggio Analytics al tuo sito senza un plug-in.



È meglio aggiungere Google Analytics con o senza plug-in?

Ti hanno sempre detto che meno plug-in utilizzi sul tuo sito meglio è, ma non sempre è necessariamente vero. In parte si!

È vero che i plugin male codificati potrebbero aggiungere, ingigantire e rallentare il tuo sito.

Ma un plugin leggero e ben fatto può farti risparmiare un sacco di tempo e problemi, senza effetti negativi.

In effetti, il numero di plug-in su un sito WordPress non ha praticamente alcuna correlazione diretta con la velocità e le prestazioni del tuo sito.

Prima di iniziare, diamo un’occhiata al motivo per cui l’aggiunta di Google Analytics al tuo sito senza un plug-in potrebbe non essere la scelta migliore per il tuo sito.

  • Non è facile: l’aggiunta di Google Analytics al tuo sito senza un plug-in non è facile come con un plug-in. Ok ma non è nemmeno difficile.
  • Potresti perdere il codice di monitoraggio: quando cambi tema, potresti dimenticarti di aggiungere nuovamente il codice di monitoraggio di Analytics al tuo nuovo tema. basta ricordartelo se cambi il tema.
  • Ti mancano potenti funzionalità di Analytics: perderai potenti funzionalità come il monitoraggio degli eventi, il monitoraggio del download dei file e altro ancora. Nella dashboard di Analytics trovi tutto quello che ti serve.

Se preferisci configurare Google Analytics senza un plug-in, segui la seguente procedura dettagliata.

Come aggiungere Google Analytics a WordPress senza plugin

Prima di iniziare, assicurati di eseguire il backup del tuo tema WordPress, quindi nel caso in cui qualcosa vada storto, puoi facilmente ripristinarlo.

Passaggio 1: ottieni il tuo codice di monitoraggio di Google Analytics

Accedi al tuo account Google Analytics e seleziona il sito web per il quale hai bisogno del codice di monitoraggio.

Clicca su Amministrazione nella barra delle applicazioni a sinistra.

Nella colonna delle proprietà, fai clic su Informazioni di monitoraggio e quindi su Codice di monitoraggio.

Ora puoi ottenere il codice di monitoraggio nella sezione di monitoraggio del sito web. Basta copiarlo.

Passaggio 2: aggiungi il codice di monitoraggio al file header.php

Accedi al tuo pannello di WordPress e vai su Aspetto »Editor. Ora fai clic sul file header.php sul lato destro sotto la sezione Modelli.

Incolla il codice di monitoraggio che hai appena copiato dal tuo profilo Analytics prima del tag </head> di chiusura.

Quindi fare clic su Aggiorna file.

Questo è tutto!

Hai appena visto come aggiungere Google Analytics a WordPress senza plugin.

Spero che tu abbia trovato il post utile e completo!



Non dimenticare di condividere il post per aiutare gli altri!

Altro su WordPress:

Se hai bisogno di altri consigli per quanto riguarda WordPress non esitare a dare un’occhiata alla nostra sezione di supporto dedicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.