Android 10: questo è tutto quello che sappiamo

By | Settembre 14, 2019

Quale versione gira sul tuo smartphone Android? Stai ancora aspettando Android Oreo? Anche se Android Pie è l’ultima versione del software che Google ha lanciato la scorsa estate, già sappiamo qualcosa sul nuovo sistema operativo Android Q, che verrà rilasciato quest’anno. Quindi, quali sono le nuove funzionalità di Android QScoprilo subito nel nostro articolo!


In un post esclusivo, Mishaal Rahman del sito XDA Developers ha ricevuto una prima versione del successore di Android Pie, attualmente noto come Android Q. Nella sua analisi, esamina nel dettaglio alcune sue nuove funzionalità.

Google lavora alla modalità scura su Android Q

Un tema scuro a livello di sistema finora è stato sempre negato agli utenti Android. Gli utenti devono accontentarsi di un launcher scuro di terze parti e alcune immagini di sfondo. Gli sviluppatori di applicazioni hanno dovuto implementare individualmente la modalità di risparmio energetico con impatto visivo ridotto. Ma su Android Q, la modalità oscura potrebbe finalmente diventare realtà.

La modalità scura è una funzione approvata da Android Q. Il team Q vuole consentire a tutte le applicazioni preinstallate di supportare la modalità oscura dall’inizio. Per integrare correttamente la modalità dark, tutti gli elementi dell’interfaccia utente devono avere uno sfondo scuro entro maggio 2019.

Nella versione di Android Q fornita agli sviluppatori di XDA, l’implementazione di una modalità dark a livello di sistema ora è una certezza.

Ciò conferma la speranza che troveremo questa nuova funzionalità nell’anteprima per gli sviluppatori e successivamente nella versione finale di Android Q.

Ora è possibile trovare questa funzione nelle impostazioni.

Se si attiva manualmente la modalità scura, a seconda del tramonto o dell’ora impostata, il tema si scurisce. Le applicazioni compatibili possono anch’esse modificare il profilo colore esistente in base a questa impostazione.

Rahman ha scoperto la modalità oscura nelle opzioni per gli sviluppatori, è possibile utilizzare tale modalità con applicazioni incompatibili, anche se questa sta creando molti problemi con alcune applicazioni. Gli sviluppatori saranno in grado di utilizzare questa funzione e ottimizzare le loro applicazioni quando l’anteprima per gli sviluppatori sarà resa pubblica.

Google rilascia la modalità oscura su Android Q

Opzioni per gli sviluppatori

Rahman ha trovato dozzine di nuove funzionalità nelle opzioni per gli sviluppatori, le cui funzioni sono ancora sconosciute. Tra l’altro, presume che …..

  • Le applicazioni in Andorid Q sono meglio visualizzate in Windows
  • Il contenuto dello schermo può essere registrato in modo nativo come un video
  • Il display permanente può essere personalizzato con sfondi.

Gestione aggiornata delle autorizzazioni

Android Q semplificherà anche la gestione delle autorizzazioni. Non solo l’anteprima delle autorizzazioni abilitate deve essere semplificata, ma l’applicazione deve anche essere in grado di vietare l’uso delle autorizzazioni in background. Pertanto, DriveNow, MoBike e Co. possono localizzarti solo quando stai utilizzando attivamente l’applicazione. Oppure WhatsApp ascolterà il tuo microfono solo quando l’applicazione è aperta.

Modalità ufficio

Conoscete già i progetti Samsung DeX o Huawei Easy Projection, in cui gli smartphone dovrebbero essere utilizzati come sostituti dei PC? Queste soluzioni isolate potrebbero presto essere sostituite da una modalità desktop ufficiale. Tuttavia, finora, è solo un inutile cambiamento nelle opzioni degli sviluppatori. Rahman non ha potuto testare le funzionalità reali, né tanto meno mostrarcele.

Author: GuideSmartPhone

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.