Apple Health vs Google Fit: quale app per il fitness è meglio per te

By | Luglio 9, 2019
Apple Health vs Google Fit

Dal debutto di Apple Watch, Apple Health è diventata un’app vitali per l’ecosistema iOS. Nel corso degli anni, la società ha evoluto le funzionalità di tracciamento della salute con funzioni aggiuntive. Il principale concorrente di Apple, Google, offre una convincente app di monitoraggio della salute chiamata Google Fit. Recentemente l’app è stata sottoposta a una riprogettazione su piattaforme Android e Android Wear.

Per molto tempo, mancava all’ecosistema rivale, ma ora è disponibile anche su iOS. Con l’aiuto della natura aperta di Android e dell’integrazione di Google Maps, l’app Fit è piena di funzioni sulla sua piattaforma nativa. Parte dell’integrazione è così semplice da riuscire a battere Samsung Health.

La storia è diversa su iOS, però. Sulla piattaforma Apple, non si accede alla posizione o si recuperano attività in background continue. Google Fit funziona con il freno a mano tirato. In questo post, confronteremo Apple Health con Google Fit per vedere se l’offerta di Google è abbastanza convincente da consentirgli di avere la tua fiducia. Tuffiamoci dentro l’articolo.



DISPONIBILITÀ MULTIPIATTAFORMA

Spesso hai pensato di cambiare piattaforma. E in quel momento, ha pensato anche di portare tutti i dati con te. Qui è dove Apple Health è in ritardo con Google Fit. La mancanza di disponibilità multipiattaforma è il più grande svantaggio dell’ecosistema Apple. L’azienda sta cercando di migliorare la situazione ma è lontanissima da Google o Microsoft.

Di conseguenza, Apple Health è disponibile solo su iOS e Apple Watch. Google Fit è accessibile per Android, iOS, Android Wear e Apple Watch.

INTERFACCIA UTENTE

Apple sta cambiando alcune cose con l’app in iOS 13. L’app Apple Health mostrerà i dati preferiti, i momenti salienti della giornata e i dati generali della camminata sulla homepage. Inoltre, tratterà i concetti di base di salute e fitness supportati da analisi dettagliate.

È bello vedere che Apple sta incoraggiando gli utenti a provare app orientate alla salute nell’App Store. La funzione di ricerca ti consente di svolgere diverse attività come il monitoraggio del ciclo, la consapevolezza, la frequenza cardiaca, la nutrizione e altro ancora.

Tocca l’icona del profilo e puoi visualizzare i dati relativi all’app dal menu delle impostazioni.



Google si rifiuta di adottare le linee guida di Apple e ha inventato il suo linguaggio di design chiamato Material Theme 2.0. L’azienda punta a mantenere l’esperienza dell’app coerente su tutte le piattaforme.

La scheda Home mostra nei dettagli le varie attività eseguite durante la giornata. Visualizza anche la distanza percorsa, il numero di passi e le calorie stimate bruciate durante il giorno.

La scheda Diario ti consente di tenere traccia di tutte le attività effettuate durante la giornata. Nella scheda del profilo, è possibile aggiungere degli obiettivi riferiti al peso e battere i tuoi  record personali.

CAPACITÀ DI TRACCIAMENTO

Come sempre, entrambe le app offrono funzionalità di monitoraggio della salute di base come passi, distanza percorsa e un grafico che mostra i dati di una settimana o mese.

È interessante notare che Apple mostra i punti salienti della giornata come anche l’altitudine. Queste sono le impostazioni predefinite però. Puoi aggiungere altri dati come la distanza in bicicletta, le misure del corpo, i dati del sonno, ecc. Dal menu di ricerca.

Tuttavia, niente verrà aggiunto automaticamente. In ogni categoria, Apple suggerisce un elenco di app che ti aiutano a tracciare l’attività e collegarla ad Apple Health. È possibile utilizzare l’attività preferita per visualizzare direttamente i dati nel menu principale.

Google Fit mostra i passi, la distanza e le calorie bruciate durante il giorno. L’app fornisce anche qualcosa chiamato Heart points (punti cardio) per motivare gli utenti e li guadagni dopo aver completato l’obiettivo della giornata. Purtroppo, non ci sono funzionalità di localizzazione in tempo reale come su Android.

Google Fit si basa su input manuale anziché su funzioni automatizzate. Puoi aggiungere dati offline come aerobica, ciclismo, qualsiasi attività sportiva e altro ancora.

Ovviamente, puoi collegare Google Fit ad Apple Health e spostare tutti i dati da app di terze parti.

PRECISIONE

Le capacità di tracciamento sono grandi, ma per quanto riguarda l’accuratezza? Apple Health è integrata e funziona bene in background. Puoi anche utilizzare Apple Watch per sincronizzare i dati tra i dispositivi.

FATTO DIVERTENTE: Il mio ascensore nel palazzo in cui abito ha smesso di funzionare nelle ultime due settimane. E di conseguenza, ho dovuto salire a piedi per due piani tutti i giorni. Apple Health ha misurato accuratamente i dati durante il giorno mentre Google Fit è impazzito con i punti cardinali mentre cercavo di completare il mio obiettivo quotidiano.

Apple Heath si affida anche a app di terze parti per altri i dati. I servizi come Calm, Headspace, Beddit, Sleep ++ e alcuni altri possono aiutarti a misurare le attività nell’app.

Parlando di Google Fit, può importare direttamente i dati di base come passi e dati in esecuzione dall’app Apple Health. Spesso è successo che iOS chiude Google Fit in background e, di conseguenza, ho perso alcuni dei miei dati.

Il problema è più evidente sui telefoni con 1 GB di RAM. La gestione della RAM è migliore su iPhone XS / XS Max.

Google Fit e Samsung Health: chi è il migliore nel monitoraggio del fitness

CONCLUSIONE

Il confronto di qui sopra indica che Google Fit risplende su Apple Health in funzionalità multipiattaforma. Apple Health gode di una stretta integrazione dell’ecosistema iOS. Con l’aiuto di servizi di terze parti, è davvero una soluzione di salute all-in-one per gli appassionati di fitness.

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.