Apple iPhone 11 vs 11 Pro vs 11 Pro Max: queste sono le differenze

By | Settembre 13, 2019
Apple iPhone 11 vs 11 Pro vs 11 Pro Max: queste sono le differenze

All’Apple Event 2019 abbiamo visto nascere tre nuovi iPhone con nomi totalmente diversi da quelli dell’anno scorso. Come prima, c’è un iPhone più economico, il fiore all’occhiello principale e una variante Max più grande. Ma cosa distingue esattamente i singoli modelli? Diamogli un’occhiata più da vicino.


iPhone 11, sarà amore a prima vista?

Design e schermo

Le differenze tra le tre varianti di smartphone risiedono, come prima, non solo nelle dimensioni del display ma anche nella tecnologia. Mentre l’iPhone 11 Pro e l’iPhone 11 Pro Max sono dotati di uno schermo OLED, Apple continua a fare affidamento sull’LCD per l’iPhone 11, il modello più economico, che misura 6,1 pollici. Come l’anno scorso con l’iPhone XS, anche l’iPhone 11 Pro è leggermente più piccolo, solo per la versione economica, che monta un display da 5,8 pollici.

Se hai bisogno di uno schermo più grande, puoi comprare l’iPhone 11 Pro Max. Questo monta un display da 6,5 ​​pollici ed è, come suggerisce il nome, è il più grande tra tutti e tre i nuovi iPhone. Non ci sono molte differenze nel design rispetto ai predecessori. Pertanto, tutti e tre i modelli hanno un’ampia gamma in cui la tecnologia per Face ID è migliorata.

È ufficiale: Apple ha eliminato il 3D Touch dai suoi iPhone

Differenze delle fotocamere

Il numero di fotocamere distingue l’iPhone 11 dai due modelli Pro. L’iPhone 11 ha due fotocamere, le versioni Pro ne hanno tre. Montano una fotocamera in più rispetto a qualsiasi altro modello dell’anno scorso.

L’iPhone 11 è dotato di una fotocamera da 12 megapixel con un obiettivo grandangolare (26 mm, f / 1.8) e una seconda fotocamera con la stessa risoluzione e un obiettivo grandangolare (13 mm, f / 2.4). Entrambe sono disponibili anche su iPhone 11 Pro e Pro Max. Una terza fotocamera da 12 megapixel e un teleobiettivo (52 mm, f / 2.0) la troviamo installata sui modelli Pro.

Oltre alla fotocamera aggiunta, Apple ha annunciato una nuova modalità notturna. Resta da vedere come alla fine se la cava il software se paragonato con il Google Pixel 3 o Huawei P30 Pro. Ma gli esempi di Apple al momento della presentazione dei nuovi tre flagship sono stati impressionanti.

Un’altra funzionalità, chiamata Deep Fusion, sta per arrivare. Con questa funzione, il tuo iPhone scatta nove foto e le mette tutte insieme per creare una singola foto, con tutti i dettagli immaginabili. Tuttavia, Apple non ha ancora rivelato esattamente quando verrà rilasciato l’aggiornamento software per implementare questa nuova funzionalità.

Scopri l’ultimo indossabile di Apple, l’Apple Watch Series 5

Prezzo e prestazioni

Tutti e tre gli iPhone si affidano al processore Bionic A13. Dovrebbe offrire maggiori prestazioni ed essere superiore a tutti gli smartphone Android, afferma Apple. Come al solito, Apple non fornisce alcuna informazione sulla RAM o sulle dimensioni della batteria. Tuttavia, è ovvio che iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max sono superiori al modello più economico di iPhone 11.

Tutti gli iPhone hanno anche Wi-Fi 6, Face ID più veloce e certificazione IP68.

Certo, i prezzi sono diversi. L’iPhone 11, disponibile in sei colori, costa 799 euro con 64 GB di spazio di memoria interna e 849 euro con 128 GB di memoria interna, se hai bisogno di 256 GB, devi scavare più a fondo nel portafogli: 969 euri.

L’iPhone 11 Pro parte da 1.189 euro (64 GB) e passa dai 1.359 euro (256 GB) fino a 1.589 euro (512 GB). L’iPhone 11 Pro Max costa già 1.289 euro per la versione con 64 GB di memoria interna, 1.459 euro per 256 GB e 1.689 euro per 512 GB.

Puoi preordinare tutti e tre i modelli di iPhone 11 dal 13 settembre. I nuovi telefoni saranno disponibili nei negozi a partire dal 20 settembre 2019.

iPhone 11 Pro: il nuovo numero uno di Apple

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.