Arriva il primo cellulare al mondo con tacca laterale, ed è esattamente orribile come pensi

By | Febbraio 22, 2019

Sapevamo che prima o poi doveva accadere. Quando Google rilasciò con Android 9 Pie l’opzione che consentiva a produttori e sviluppatori di lavorare con vari tipi di notch per adattare le loro interfacce e applicazioni, ci aspettavamo che qualche azienda decidesse di rischiare di creare telefoni il ​​cui stile era lontano dagli standard del industria, con l’obiettivo di distinguersi dal resto. 


Che cos’è e come funziona la ricarica wireless inversa del Samsung Galaxy S10?

Sharp è stata la prima a presentare un cellulare con doppia tacca, e ora Archos che ci presenta il primo cellulare del mondo con una tacca laterale. Perché, perché no?

Questa è la nuova sfida Archos Oxygen 68XL, che invece di incorporare la tacca nella parte superiore dello schermo, centrata, punta a spostare la tacca verso uno degli angoli superiori dello schermo, formando un piccolo quadrato dove alloggia la fotocamera anteriore.

Archos Oxygen 68XL, con tacca laterale. Esperimento riuscito?

La compagnia francese ha deciso di anticipare il Mobile World Congress 2019, che aprirà ufficialmente i battenti la prossima settimana, presentando in anticipo la sua nuova serie di dispositivi della famiglia Oxygen. Uno dei più sorprendenti è, senza dubbio, il già citato Oxygen 68XL che è in cima al catalogo di questa serie.

Il dispositivo ha uno schermo con diagonale da 6,85 pollici e formato 19: 9. Una dimensione che sorprende, ma ci lascia un po’ di amaro in bocca quando poi vediamo una risoluzione di soli 1.352 x 640 pixel. Nonostante la tacca, il “mento” inferiore ha una dimensione considerevole.

Il suo motore è un processore MediaTek Helio P22, con otto core fino a 2 GHz e accompagnato da 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, che può essere estesa tramite microSD. La sua principale virtù è, tuttavia, una batteria enorme di 5.000 mAh. Android 9.0 Pie è il sistema operativo che dà vita al dispositivo.

La parte posteriore nasconde una doppia fotocamera, formata da un sensore di 8 megapixel principale, accompagnato da un sensore VGA destinato a catturare informazioni sullo sfondo, per scattare foto con effetto di sfocatura dello sfondo. Sulla parte anteriore, all’interno della tacca, è presente un sensore da 5 megapixel.

Archos Oxygen 68XL sarà in vendita da maggio di quest’anno, al prezzo di 149 euro. Insieme a lui dovrebbe essere rilasciato Oxygen 57 e 63, ad un prezzo più accessibile di 99 e 129 euro rispettivamente, e l’Archos Diamant, un terminale con fotocamera frontale estraibile tipo VIVO NEX e piccole cornici, che verrà venduto ad un prezzo leggermente più alto, 299 euro. 

Cosa pensi di questo primo telefono con tacca laterale, è esattamente orribile come pensavi?

Samsung Galaxy S10e, prezzo, caratteristiche e tutte le specifiche ufficiali

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.