Come attivare e configurare l’HDR in Windows 10

By | Giugno 17, 2020
HDR Windows 10

Quindi possiamo configurare l’HDR in Windows 10 per vivere un’esperienza migliore? Collegare il nostro PC o laptop a un monitor o un televisore è qualcosa di sempre più comune, soprattutto quando vogliamo vedere alcuni contenuti o goderci un videogioco sul grande schermo.

Ora, il fatto di collegarsi a un televisore o un monitor con una gamma dinamica elevata o HDR, significa che possiamo godere di immagini di qualità superiore se il nostro computer Windows 10 supporta HDR e una vasta gamma di colori WCG.

Oggi possiamo trovare molte applicazioni e giochi compatibili con l’HDR, anche nel Microsoft Store, ma per goderne con la massima qualità d’immagine possibile, dobbiamo avere uno schermo che soddisfi i requisiti hardware corrispondenti e che sia configurato correttamente.

Nel caso dello schermo, abbiamo bisogno di uno che abbia una risoluzione di almeno 1080p e una luminosità minima di 300 nits. Ora, nel caso del nostro computer, dobbiamo avere una grafica integrata che supporti la gestione dei diritti digitali dell’hardware PlayReady per i contenuti HDR e che siano installati i codec necessari per la decodifica video a 10 bit.

Configura HDR in Windows 10

Se la nostra attrezzatura e lo schermo supportano l’HDR, questi sono i passaggi da seguire per configurarlo:

  • Apriamo la pagina Impostazioni di Windows 10.
  • Entriamo in Sistema> Schermo.
  • Se abbiamo diversi schermi collegati al computer, scegliamo quello che supporta l’HDR.
  • Selezioniamo l’opzione Configurazione colore di Windows HD.
  • In Funzionalità di visualizzazione, ci assicuriamo che l’opzione Usa HDR sia attivata.

La riproduzione di contenuti HDR sul nostro laptop può ridurre significativamente la durata della batteria, pertanto il nostro produttore di apparecchiature potrebbe disabilitare questa opzione per impostazione predefinita. Tuttavia, possiamo cambiare la configurazione dalle opzioni di alimentazione ogni volta che vogliamo. Per questo:

  1. Apriamo la pagina Impostazioni di Windows 10.
  2. Entriamo nel sistema.
  3. Facciamo clic sull’opzione Schermo.
  4. Selezioniamo uno schermo con la possibilità di HDR in più schermi.
  5. Fare clic su Configurazione colore Windows HD.
  6. In Opzioni batteria, deselezioniamo la casella Non consentire giochi e applicazioni HDR quando si esegue a batteria.

Se l’HDR è già abilitato quando il laptop è collegato, l’HDR rimarrà abilitato se scolleghiamo il computer e funziona a batteria.

Problemi più frequenti durante la configurazione dell’HDR in Windows 10

L’HDR non appare sullo schermo o sulla TV

In questo caso, ciò che dobbiamo fare è accertarci che HDR sia attivato correttamente sullo schermo o sulla televisione. Se necessario, dovremo consultare le istruzioni di entrambi i dispositivi per eseguire il controllo. Inoltre, è conveniente rivedere la configurazione in Windows 10 per verificare che l’opzione Usa HDR sia attivata in Windows HD Color e che il nostro computer soddisfi i requisiti hardware per riprodurre questo tipo di contenuto.

Non riesco ad attivare l’opzione Usa HDR

Se utilizziamo un laptop, le apparecchiature compatibili con HDR disabiliteranno l’impostazione di alimentazione predefinita HDR quando utilizziamo la batteria. In questo caso, quello che stiamo per fare è andare alle impostazioni di sistema> Schermo> Impostazioni colore HD Windows e nelle opzioni della batteria, deseleziona la casella Non consentire giochi e applicazioni HDR quando è alimentato a batteria.

Il pulsante Usa HDR non viene visualizzato

Quando colleghiamo uno schermo esterno al nostro laptop, la prima volta che il sistema stesso duplicherà il desktop su entrambi gli schermi per impostazione predefinita, tuttavia HDR non è supportato in questa configurazione. Pertanto, al fine di visualizzare il contenuto HDR, ciò che dovremo fare è espandere il desktop tra entrambi gli schermi. Dalla pagina Configurazione> Sistema> Schermata , all’interno di Diverse schermate selezioniamo l’opzione Estendi queste schermate.

I colori non sono visualizzati correttamente

È possibile che il colore non sia visualizzato correttamente e, ad esempio, strisce di colore compaiano attorno a tratti verticali. In questo caso, ciò che dobbiamo fare è assicurarci di aver debitamente aggiornato i driver per la nostra grafica, se utilizziamo una connessione HDMI e lo schermo supporta HDR attraverso la connessione DisplayPort, dobbiamo provare a utilizzare questa connessione per collegare l’apparecchiatura allo schermo.

Tuttavia, se la nostra unica opzione è HDMI, possiamo provare a ridurre la frequenza dei fotogrammi da Impostazioni> Sistema> Schermo> Impostazioni schermo avanzate e poi vai su Proprietà dell’adattatore schermo. Selezioniamo la scheda Monitor e indichiamo 30 Hz come frequenza di aggiornamento dello schermo.

Possiamo anche provare a ridurre la risoluzione. Per fare ciò, vai su Impostazioni> Sistema> Schermo> Impostazioni schermo avanzate e quindi seleziona Proprietà dell’adattatore schermo. Nella scheda Adattatore selezioniamo Mostra tutte le modalità e in Elenco tutte le modalità scegliamo una risoluzione inferiore e facciamo clic su OK per salvare le modifiche.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.