Come aumentare durata batteria Android

By | Maggio 31, 2022
Aumentare durata batteria

Hai bisogno di alcuni suggerimenti per aumentare la durata della batteria Android? Queste sono le soluzioni di cui hai bisogno per prolungare la durata della batteria del tuo telefono. Gli utenti di smartphone, sia casual che appassionati, sono sempre alla ricerca di telefoni con una buona durata della batteria. Mentre la ricarica rapida ci permette di ricaricare velocemente, l’assenza di batterie sostituibili significa che, alla fine, le celle agli ioni di litio racchiuse nei nostri telefoni invecchieranno e si deterioreranno, rendendo più difficile aumentare durata batteria Android.

Se hai il telefono da un paio d’anni, probabilmente hai notato che la batteria non dura più così a lungo come quando il telefono era nuovo di zecca. Tre anni dopo, molti telefoni faticano a superare la giornata con una sola carica. Sfortunatamente, la capacità della batteria diminuisce inevitabilmente con il passare del tempo. Tuttavia, ci sono cose che puoi fare per migliorare durata batteria. Se ti sei mai chiesto quale sia il modo migliore per caricare la batteria, ecco alcuni suggerimenti scientificamente provati per aumentare durata batteria di un  telefono Android.

Come aumentare durata batteria Android

Leggi anche: Come disinstallare app Android

1. Disattiva o modifica Display sempre attivo. I dispositivi Android hanno Always On Display da un po’ di tempo ormai. Come suggerisce il nome, mantiene acceso lo schermo del tuo dispositivo Samsung, mostrando l’ora, la data, la percentuale della batteria, le icone di notifica non lette e un’animazione di fantasia, anche se in uno stato di basso consumo. È un ottimo modo per leggere l’ora e vedere a colpo d’occhio le notifiche non lette o perse , ma ha un impatto negativo sulla durata della batteria. Disabilitare Always On Display migliorerà notevolmente la durata della batteria del tuo dispositivo Galaxy. Basta accedere a Impostazioni > Blocco schermo e disattivare la funzione.

2. Impostare il display su 60 Hz e risoluzione HD+. Samsung offre diverse impostazioni del display che puoi modificare per una migliore esperienza visiva. Sulle ammiraglie Galaxy, ottieni opzioni di fluidità del movimento e risoluzione dello schermo, mentre i mid-ranger come il Galaxy A72 e il Galaxy A52 5G offrono il primo. L’impostazione di Motion Smoothing su Standard e la risoluzione dello schermo su HD+ dovrebbe aumentare durata batteria Android. Vai a Impostazioni > Display > Uniformità movimento e selezionare Standard per modificare la frequenza di aggiornamento dello schermo a 60 Hz. Per la risoluzione, vai su Impostazioni > Display > Risoluzione schermo e tocca HD+.

3. Usa la modalità oscura. Samsung è ampiamente considerato il re dei display per smartphone. I suoi OLED sono nitidi, incisivi e belli, per non dire altro, specialmente se abbinati a una frequenza di aggiornamento di 120 Hz e una risoluzione Quad HD+ come sul Galaxy S22 Ultra. Oltre a tutta la bontà della visualizzazione dello schermo, gli OLED possono anche aiutare a risparmiare durata della batteria. A differenza degli LCD, gli OLED non hanno una retroilluminazione e, di conseguenza, consumano meno energia durante la visualizzazione di pixel di colore scuro. Detto questo, la differenza nell’aumentare batteria Android potrebbe non essere evidente a livelli di luminosità inferiori. Tuttavia, se utilizzi lo schermo con la luminosità al massimo, otterrai una durata della batteria notevolmente più lunga una volta effettuato il passaggio. C’è anche il vantaggio di una migliore leggibilità e di un ridotto affaticamento degli occhi. Abilita la modalità oscura andando su Impostazioni > Display e tocca l’opzione Scuro in alto.

4. Utilizzare la modalità di risparmio energetico. Niente può massimizzare il consumo della batteria sul tuo dispositivo come la modalità di risparmio energetico. Una volta abilitato, limiterà l’utilizzo della rete in background, la sincronizzazione e il controllo della posizione e cambierà la frequenza di aggiornamento a 60 Hz. Se non sei del tutto soddisfatto, puoi prolungare la durata della batteria attivando le opzioni per, disattiva Display sempre attivo, limita la velocità massima della CPU al 70%, diminuisci la luminosità del 10% e limita le app e la schermata iniziale (limita l’attività in background, applica una schermata iniziale semplificata, limita le app disponibili e disattiva i pannelli Edge). Puoi attivare la modalità di risparmio energetico accedendo a Impostazioni > Batteria e cura del dispositivo > Batteria > Risparmio energetico. Puoi anche utilizzare il pannello Impostazioni rapide per abilitarlo più velocemente.

Leggi anche: Come nascondere foto su Android

5. Metti in sospensione le app che non usi. La modalità di risparmio energetico di Samsung impone diverse limitazioni su vari aspetti del tuo dispositivo. Se vuoi qualcosa di più specifico, la modalità Sleep per le app è un’opzione. Una volta acceso, il sistema mette automaticamente in sospensione le app non utilizzate (verranno eseguite minimamente in background) o in modalità deep sleep (non verranno eseguite affatto in background). Puoi anche aggiungere manualmente app a entrambi. Le app dormienti rimarranno nel cassetto delle app o nella schermata iniziale e usciranno da questo stato solo quando le aprirai. Basta andare su Impostazioni > Cura della batteria e del dispositivo > Batteria > Limiti di utilizzo in background per abilitarlo.


6. Disinstalla o disabilita le app inutilizzate.  Alcune app eseguono processi in background che possono influire sulla durata della batteria. La modalità sospensione è ottima per migliorare durata batteria, ma la disinstallazione potrebbe essere l’opzione migliore se hai app che spesso non usi. Pressione prolungata su un’app nella schermata iniziale o nel cassetto delle app, tocca l’icona Disinstalla, quindi OK. Android è ancora bravo a raggruppare app interne e persino di terze parti con il tuo smartphone. Sfortunatamente, alcuni di esse non possono essere disinstallate (almeno non direttamente). Tuttavia, puoi disabilitarle per migliorare la durata della batteria. Vai semplicemente su Impostazioni > App > seleziona un’app > tocca Disattiva.

7. Disabilita la scansione dei dispositivi nelle vicinanze. La scansione dei dispositivi nelle vicinanze fa sì che il tuo telefono cerchi periodicamente i dispositivi a portata di mano e mostri una notifica quando ne rileva uno, in modo da potersi connettere. Questa funzionalità può essere utile, ma non è tutto ciò che è necessario per un’esperienza utente migliorata. Se hai già accoppiato gli accessori di uso comune come cuffie e altoparlanti wireless al tuo dispositivo, potresti anche disattivare la scansione dei dispositivi nelle vicinanze per aumentare la durata della batteria. Basta accedere a Impostazioni > Connessioni > Altre impostazioni di connessione e disattivare la funzione.

Leggi anche: Tagliare video su iPhone, Android e PC

8. Usa le routine Bixby per risparmiare la batteria. Alla maggior parte delle persone non piace Bixby di Samsung e non è difficile capire perché. Sebbene sia un ottimo assistente per le funzioni offline e le ricerche nel dispositivo, non è sofisticato come l’Assistente Google in termini di intelligenza e contesto. Le routine di Bixby, d’altra parte, sono una questione diversa. Offrono alcuni utili trigger per automatizzare le attività. A proposito di automazione, puoi impostare una routine Bixby per attivare automaticamente la modalità di risparmio energetico di notte se il tuo dispositivo non è collegato. Puoi anche impostarlo per ridurre il timeout dello schermo o disattivare i dati mobili o il WiFi. Puoi persino impostare routine specifiche in base ai tuoi spostamenti quotidiani o quando sei in viaggio: le possibilità sono infinite. Puoi accedere alle routine Bixby nel tuo dispositivo Galaxy andando su Impostazioni > Funzionalità avanzate > Routine Bixby.

Alcuni di questi suggerimenti, come quelli relativi alla modalità oscura e Always On Display, si applicano ai telefoni Android più recenti, mentre quelli che coinvolgono le routine Bixby sono specifici per i telefoni Samsung. Indipendentemente dal dispositivo Galaxy che possiedi, puoi utilizzare questi suggerimenti per migliorare la durata della batteria e ottenere il massimo da una singola carica.


Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.