Backup Android, come si fa?

By | Maggio 25, 2022
Backup Android

C’è sempre la possibilità di perdere il telefono o farlo cadere in acqua e perdere tutti i dati. Per fortuna, ci sono molti modi per eseguire il backup Android, cosi da non perdere foto, video, musica… insomma la tua vita digitale. In questo articolo, ti mostreremo come fare backup Android e dei dati su di esso. Tramite Google, un’app di terze parti o il tuo computer, ci sono diversi modi per eseguire il backup completo Android. E’ possibile eseguire il backup dati Android utilizzando Google One, basta andare nelle Impostazioni > Google > Backup e attivare Backup di Google One. Tocca anche su Esegui backup ora se non vuoi aspettare che il tuo telefono si aggiorni automaticamente.


Leggi anche: Come migliorare la sicurezza Android?

Come fare backup Android con Google

Il backup della maggior parte dei tuoi dati è piuttosto semplice con Google ed è diventato molto più semplice negli ultimi anni. Sfortunatamente, non esiste ancora un metodo di backup unico per tutti i telefoni Android tramite Google. Dovrai utilizzare diversi servizi Google per eseguire il backup di diversi tipi di dati.

Foto e video

Se non utilizzi Google Foto, dovresti farlo. Il servizio esegue automaticamente il backup di tutte le foto e i video sul cloud, quindi non dovrai mai più eseguire manualmente il backup dei tuoi file multimediali. Se l’app Foto non è già sul telefono, puoi scaricarla da qui. Una volta installata, dovrai configurare l’app Foto per il backup automatico dei file. Come sincronizzare le tue immagini su Google Foto? Apri l’app Google Foto. Tocca l’immagine del profilo nell’angolo in alto a destra. Seleziona Impostazioni foto. Vai in Backup e sincronizzazione. Attiva Backup e sincronizzazione. Inoltre, assicurati di andare in Dimensione caricamento e scegli le tue impostazioni di caricamento preferite.

Musica

Google offre un ottimo modo per eseguire il backup delle canzoni sul cloud, e poi ascoltarla da qualsiasi dispositivo. Puoi utilizzare YouTube Music, che ti consente di caricare fino a 100.000 brani. Come caricare brani su YouTube Music? Apri il browser e vai su music.youtube.com. Fai clic sull’immagine del tuo profilo nell’angolo in alto a destra. Seleziona Carica musica. Scegli i brani che desideri caricare e seleziona Apri. Ora puoi riprodurre i brani dall’app o dal sito Web YouTube Music. Vai a Libreria > Brani > Caricamenti.

Altri file

Google Drive ti consente di archiviare tutti i  file sul cloud, il che significa che saranno accessibili da qualsiasi dispositivo connesso. Come eseguire il backup dati Android su Google Drive. Scarica l’app Google Drive, se non l’hai già fatto. Nell’app, premi il pulsante +. Premi Carica. Seleziona i file di cui desideri eseguire il backup. Questo è tutto!

Impostazioni, app, SMS, cronologia chiamate e molto altro!

Google Drive e Foto rendono le soluzioni di backup Android con Google frammentate, ma le cose diventano molto più fluide con tutti gli altri dati essenziali. La soluzione di backup su cloud nativa di Android può archiviare impostazioni, app, messaggi SMS e persino la cronologia delle chiamate. Ciò semplifica il ripristino di tutto su un nuovo telefono. Come eseguire il backup Android su Google One? Apri l’app Impostazioni sul tuo telefono Android. Tocca Google. Vai su Backup. Attiva Backup di Google One. Puoi anche accedere ai dati dell’account Google e selezionare altri dati che puoi sincronizzare. Ciò include Calendario, Documenti, Google Fit, Keep, ecc. Torna alle impostazioni principali di Backup. Tocca Esegui backup adesso.


Leggi anche: Come stampare dal cellulare Android e iOS

Come fare un backup Android con Amazon Photos, OneDrive e altri?

I servizi cloud sono tanti, Google non è l’unico a offrire una gran quantità di spazio di archiviazione. OneDrive di Microsoft è un’ottima alternativa. Se ti abboni a Office 365, l’azienda mette a disposizione 1 TB di spazio di archiviazione online. Poi c’è, Amazon Photos offre spazio di archiviazione di foto illimitato più 5 GB di spazio di archiviazione video con abbonamento Prime. Nel frattempo, 100 GB di spazio di archiviazione sono solo €1,99 al mese o €19,99 all’anno, il che lo rende un’alternativa economica, anche se non così strettamente integrata. Il più grande svantaggio dell’allontanarsi dall’ecosistema Google è lo sforzo necessario per assicurarsi che tutti i tuoi contenuti vengano copiati o sincronizzati. Questi non sono così strettamente integrati con Android, quindi hanno bisogno di un po’ più di lavoro. Il processo per utilizzare queste app è relativamente semplice. Devi scaricarle e seguire le istruzioni sullo schermo durante il processo di installazione.

Come fare backup telefono Android su PC Windows

A volte è meglio fare tutto da soli, manualmente. Se ti senti più a tuo agio a spostare tutti i tuoi file sul tuo computer Windows, il processo è semplicissimo. Come trasferire file da Android a Windows. Collega il tuo telefono Android al computer utilizzando un cavo USB. Sul tuo telefono Android, scorri verso il basso il menu di notifica e dovresti vedere un messaggio di sistema Android che dice Ricarica questo dispositivo tramite USB. Toccalo. In Usa USB per, seleziona Trasferimento file/Android Auto. Sul tuo PC Windows, apri Questo PC nelle tue cartelle o in Esplora risorse. Cerca il tuo telefono e fai doppio clic su di esso. Cerca i file che desideri trasferire. Evidenziali, fai clic con il pulsante destro del mouse su di essi e seleziona Copia. Crea una cartella in cui desideri archiviare i tuoi file e aprila. Fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto e selezionare Incolla.

Come effettuare backup smartphone Android su MAC e Windows

Invece di eseguire il backup del dispositivo sul cloud o sul telefono stesso, potresti voler eseguire il backup di tutti i file sul computer per accedervi facilmente in seguito. Fortunatamente, questo è abbastanza facile da fare e il processo è praticamente lo stesso sia che tu sia su Mac che su PC Windows. Tuttavia, gli utenti Mac dovranno scaricare e installare l’app Android File Transfer. Come eseguire backup smartphone Android su MAC. Collega il telefono al computer con il cavo USB. Su Windows, vai su Risorse del computer e apri la memoria del telefono. Su Mac, apri Trasferimento file Android. Trascina i file di cui desideri eseguire il backup in una cartella del tuo computer. L’app Android File Transfer è piuttosto goffa e non sempre fa il suo lavoro. Se la copia manuale dei file è la tua opzione preferita, potrebbe essere una buona idea investire in un’app migliore. Commander One è un’app eccellente che ti consente di fare proprio questo.

Leggi anche: Come velocizzare telefono Android

Backup Android con Syncthing

E se potessi eseguire automaticamente il backup di tutte le tue immagini e file sul tuo computer o unità NAS senza dover collegare un cavo? È qui che entrano in azione le utility di sincronizzazione. Syncthing è un’ottima utility per garantire che tutte le tue fotografie e file vengano scaricati sul computer. La premessa è semplice; installa un’app sul telefono e seleziona una cartella da tenere d’occhio costantemente. Nel frattempo, un client viene eseguito sul tuo computer, consentendoti di collegare il tuo telefono. Ora, ogni volta che l’app sul telefono rileva una modifica o un’aggiunta di file in una cartella controllata, ne invia immediatamente una copia al computer. Semplice e affidabile. Funziona e basta. Ovviamente puoi usarla anche come un’utilità di sincronizzazione standard, ma preferisco che tutti i miei file vengano inviati in un modo al computer per averne una copia disponibile anche se elimino qualcosa dal mio telefono.

Come configurare Syncthing. Installa l’app Syncthing dal Play Store. Installa l’app Syncthing sul tuo PC o Mac. Segui le istruzioni per configurare Syncthing sia sul tuo dispositivo Android che sul tuo computer. Dovrai creare una connessione tra il tuo dispositivo Android e il tuo computer. Sul PC, seleziona Aggiungi dispositivo remoto. Sul tuo telefono Android, apri Syncthing e tocca il pulsante del menu a tre righe. Premi Mostra ID dispositivo. Inserire l’ID dispositivo sul computer, assegnare un nome al dispositivo e selezionare Salva. Vai all’app Windows Syncthing e premi Azioni. Quindi scegli Mostra ID. Nell’app del telefono, tocca la scheda Dispositivi. Quindi seleziona l’icona +. Immettere l’ID dispositivo dal computer e toccare il segno di spunta. Sul telefono, torna alla scheda Cartelle. Seleziona la cartella che desideri condividere o creane una nuova e sposta i file in essa. Al termine, vai nella cartella e attiva il tuo PC. Torna a Syncthing su Windows e dovresti vedere una richiesta per sincronizzare la cartella. Seleziona Aggiungi e premi Salva. La cartella dovrebbe essere sincronizzata.

Leggi anche: Pulizia Android, le migliori app

Altri metodi per fare backup Android

I servizi di Google sono eccellenti, ma se stai cercando una soluzione più completa, che esegue il backup di tutto in una volta, hai bisogno di utilizzare un’app di terze parti. Esistono molte fantastiche app per il backup dati Android e una delle migliori è Super Backup & Restore. Ti consente di eseguire il backup di singoli elementi sul telefono, come app, contatti, SMS, calendari, chiamate vocali e altro. Gli utenti possono definire dove salvare i backup per una facile localizzazione in un secondo momento e puoi anche pianificare backup automatici insieme al backup nell’archiviazione cloud.


Come eseguire backup Android utilizzando Super Backup & Restore? Scarica Super Backup & Restore. Seleziona il percorso in cui desideri eseguire il backup dei file. Potrebbe trattarsi di una scheda SD, oppure puoi eseguire il backup nella memoria interna e trasferire i file dove vuoi. Puoi anche utilizzare la funzione Cloud Backup nel menu principale. Verrà visualizzato un elenco di categorie di elementi di cui è possibile eseguire il backup (immagini, app, ecc.). Seleziona i singoli elementi che desideri includere nel backup.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.