Backup e ripristino della cartella EFS in un click su Samsung Galaxy Note 2 e 3

By | Gennaio 29, 2020

EFS gioca un ruolo fondamentale, specialmente quando stai smanettando con il tuo telefono. È necessario sapere che la cartella EFS ha un ruolo fondamentale per il sistema operativo Android. Un errore mentre installi una ROM personalizzata o effettui il root al tuo dispositivo Android puo’ essere fatale. “Assicurarsi di eseguire sempre il backup EFS”.

Il nostro amico Dr. Ketan Hindocha, XDA-Recognized Contributor ha sviluppato un’applicazione impressionante che permette di eseguire il backup EFS in un solo click su Samsung Galaxy Note 2 GT-N7100 e Samsung Galaxy Note 3 SM-N900.

Al momento, lo strumento è chiamato “EFS Tool Samsung Galaxy Note 2 GT-N7100”, ma come detto dal Dott. Ketan, lo strumento funziona perfettamente anche con Galaxy Note 3 SM-N900.Diamo uno sguardo a come funziona questa applicazione.

Download: EFS Tool Samsung

  • Dispositivo rotato
  • Debug Usb abilitato sul telefono
  • Click sull’icona – Questo richiederà per il backup e il ripristino, selezionare la vostra scelta.
  • Quando si seleziona il backup – Sarà il backup e rendere il file efs.img ad essere salvato sulla scheda SD, inoltre verrà creato il file di testo solo per l’ora, la data e il modello del dispositivo mentre si è creato il backup. Ora spostare il file in un posto più sicuro.
  • Quando si ha bisogno di ripristinare, mettere il file efs.img (backup) nella directory principale della SD card, e scegliere di ripristinare. Una volta fatto il ripristino, riavviare il dispositivo.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.