Backup e ripristino della cartella EFS in un click su Samsung Galaxy Note 2 e 3

By | Maggio 14, 2022

EFS gioca un ruolo fondamentale, specialmente quando stai smanettando con il tuo telefono. È necessario sapere che la cartella EFS ha un ruolo fondamentale per il sistema operativo Android. Un errore mentre installi una ROM personalizzata o effettui il root al tuo dispositivo Android puo’ essere fatale. “Assicurarsi di eseguire sempre il backup EFS”.

Il nostro amico Dr. Ketan Hindocha, XDA-Recognized Contributor ha sviluppato un’applicazione impressionante che permette di eseguire il backup EFS in un solo click su Samsung Galaxy Note 2 GT-N7100 e Samsung Galaxy Note 3 SM-N900.

Al momento, lo strumento è chiamato “EFS Tool Samsung Galaxy Note 2 GT-N7100”, ma come detto dal Dott. Ketan, lo strumento funziona perfettamente anche con Galaxy Note 3 SM-N900.Diamo uno sguardo a come funziona questa applicazione.

Download: EFS Tool Samsung

  • Dispositivo rotato
  • Debug Usb abilitato sul telefono
  • Click sull’icona – Questo richiederà per il backup e il ripristino, selezionare la vostra scelta.
  • Quando si seleziona il backup – Sarà il backup e rendere il file efs.img ad essere salvato sulla scheda SD, inoltre verrà creato il file di testo solo per l’ora, la data e il modello del dispositivo mentre si è creato il backup. Ora spostare il file in un posto più sicuro.
  • Quando si ha bisogno di ripristinare, mettere il file efs.img (backup) nella directory principale della SD card, e scegliere di ripristinare. Una volta fatto il ripristino, riavviare il dispositivo.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.