Backup e ripristino IMEI e EFS sul Samsung Galaxy S7

By | Febbraio 27, 2021

Backup e ripristino IMEI e EFS sul Samsung Galaxy S7/ Galaxy S7 Edge e altro ancora, l’IMEI e la partizione EFS sono molto importanti, soprattutto quando installiamo¬†una nuova ROM personalizzata. Ecco lo scenario. Avete appena acquistato un nuovo Samsung Galaxy S7, S7 Edge¬†o anche un Samsung Galaxy Note 5, e la prima cosa che fai √® il root, poi¬†installi una recovery personalizzata.


Poi, trovi la tua ROM personalizzata preferita e la installi¬†sul telefono. Il telefono si riavvia, poi¬†scopri che non riesci ad effettuare chiamate o connetterti a Internet.¬†Gli errori del tipo “Impossibile connettersi alla rete” o “Impossibile connettersi a Internet” iniziano ad apparire.

Non puoi chiamare nessuno, inviare messaggi e nemmeno connetterti a Internet utilizzando i dati mobili della tua sim. Quando vai nelle Impostazioni> Info sul telefono, noti che la versione Baseband è sconosciuta e non vedi nessun numero IMEI. Perché succede questo?

Perch√© durante l’installazione della nuova ROM personalizzata, la cartella EFS o la partizione, sono state danneggiate. La cartella EFS contiene informazioni importanti che riguardano la¬†connettivit√† del telefono, lo stesso √® importante anche il numero IMEI. Quando questa cartella si corrompe, “puff”.

Backup e ripristino IMEI e EFS sul Samsung Galaxy S7/ Galaxy S7 Edge e altro ancora

Per evitare che succeda questo, è sempre una buona idea fare un backup completo della partizione IMEI ed EFS sul sul Samsung Galaxy S7/ Galaxy S7 Edge. Tutto ciò che ti serve è un telefono rotato e il Play Store.

Nota: Questo metodo si applica anche ad altri telefoni Samsung, come il Galaxy Note 7, Note 5, Galaxy S6, S6 Edge e altro ancora.

Come eseguire il Backup e ripristino IMEI e EFS

  1. Scarica Partitions Backup & Restore dal Play Store.
  2. Aprire l’applicazione sul telefono.
  3. Quando si apre l’applicazione, vedrete che EFS e RADIO¬†sono evidenziati in giallo. Selezionare entrambi.
  4. Adesso fate clic sul pulsante download. Questo farà un backup della cartella EFS.
  5. Per ripristinare, toccare i tre puntini in alto e selezionare “Ripristino partizione”.

Questo è tutto. Questo è il procedimento per eseguire il Backup e ripristino IMEI e EFS sul Samsung Galaxy S7/ Galaxy S7 Edge e altro ancora.

Se hai problemi parlane nei commenti.

Se ti sono stato utile condividi, grazie!

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

4 thoughts on “Backup e ripristino IMEI e EFS sul Samsung Galaxy S7

  1. Gianluca

    e se sfortunatamente non avessi fatto il backup ed ho comunque la cartella efs corrotta?
    premetto che mi √® successo questo senza ottenere i permessi di root del telefono, ho solo cambiato lo schermo ed il display lcd qualche mese fa, da un cinese che me l’ha cambiato a casa sua.
    quindi c’√® un modo per ripristinare la cartella?
    adesso il mio cell ha il root, ma si avvia solo in recovery perch√© ho provato a flashare un sistema operativo ufficiale del mio Samsung galaxy s6 edge no brand, ma mi da l’errore device 6 binary 5 e non so come fare per istallare il sistema operatico, ma per caso devo istallare l’ultimo firmware disponibile?
    grazie mille

    Reply
  2. Nico

    Gent.mo Sig. Fulvio,
    IO ho fatto il root sul mio S7 Edge ed ho cambiato solamente Rom. Risultato 6 mesi senza poter usare lo smartphone come un telefono normale. Ho provato mille volte con Odin ed ogni Ň£ipo di file ma niente; senza il backup originale della cartella EFS niente da fare. Ho reinstallato 5 rom diverse, ma nada!
    Qualche consiglio per favore ?
    Grazie
    Sbadato 69

    Reply
    1. Fulvio Presi Post author

      Ciao, un solo consiglio, è ora di portarlo in un centro assistenza SAMSUNG. Se hai cancellato la cartella EFS sul telefono, vuol dire che hai smanettato senza sapere quello che facevi.

      Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.