I 5 modi migliori per bloccare i popup di Google Chrome

By | Dicembre 28, 2020
I 5 modi migliori per bloccare i popup di Google Chrome

Google Chrome è il browser web più popolare in questo momento con circa il 70% di quota di mercato del segmento dei browser. Le tecnologie web e i siti web si stanno gradualmente evolvendo con una nuova serie di problemi che la stragrande maggioranza degli utenti deve affrontare. Il contenuto non è più limitato al solo testo. Siti web che propongono video, newsletter, creazione di elenchi di e-mail utente, monitoraggio degli utenti con cookie, notifica ai lettori di nuove storie e altro ancora. Quasi tutti sono infastiditi e cercano modi per bloccare i popup in Chrome.


Nel frattempo, Google continua ad aggiungere nuove misure a Chrome per mantenere l’esperienza web semplice per l’utente finale. I siti web vogliono mostrare più contenuti al lettore, ma a volte sono affollati e l’utente finale potrebbe essere sopraffatto dal contenuto forzato e irrilevante. Potresti aver visto siti Web che chiedono autorizzazioni per inviare notifiche push, (anche il nostro) eseguire automaticamente video nella parte inferiore, popup di cookie, notifiche da altre app e altro.

Per fortuna, Google Chrome ha aggiunto le difese necessarie per bloccare tali fastidiosi pop-up e annunci. In questo post, ti guideremo sui cinque modi migliori per bloccare i popup in Google Chrome su Windows e Mac.

1. Disabilita le notifiche di Chrome all’avvio

Quando installi Google Chrome per la prima volta, ti chiederà l’autorizzazione per inviare la notifica sul Mac. Se utilizzi principalmente Google Chrome per la navigazione web leggera, reddit e YouTube, ti consiglio vivamente di disattivare le notifiche dall’inizio.

Puoi toccare le notifiche “Non consentire” dall’inizio per disabilitare le notifiche di Chrome.

Nota: se utilizzi servizi come WhatsApp o Messenger, non ti consiglio di disabilitare le notifiche dall’inizio.


2. Disabilitare popup e reindirizzamenti

Quando visiti un sito web, ricevi assistenti, aiutanti o pop-up di marketing non necessari? Puoi disabilitare il comportamento dalle impostazioni del browser. Google Chrome consente inoltre di disabilitare i reindirizzamenti da un sito Web a un altro.

Segui i passaggi sottostanti per disabilitare i popup e i reindirizzamenti

Passaggio 1: apri Google Chrome sul tuo Mac o Windows.

Passaggio 2: tocca il menu a tre pulsanti in alto e vai su Impostazioni.

Passaggio 3: vai a Privacy e sicurezza> Impostazioni sito.

Passaggio 4: si aprirà un menu Impostazioni sito, scorrere verso il basso fino all’opzione Autorizzazioni> Popup e reindirizzamenti.

Passaggio 5: disabilitare l’opzione Pop-up e reindirizzamenti.

Se lo desideri, puoi consentire a siti specifici di consentire popup e reindirizzamenti.

3. Disabilitare le notifiche dei siti

Qualche volta ti sei trovato nella situazione in cui un sito ti chiede di inviare notifiche in futuro. Se premi accidentalmente l’opzione Consenti, riceverai una notifica per ogni post caricato e aggiornato dal sito web. Sicuramente non è un’esperienza che un utente cerca durante la navigazione sul web.

È possibile negare rispettosamente l’autorizzazione alla notifica. Puoi disabilitare tale comportamento dalle Impostazioni di Google Chrome. Seguire i passaggi seguenti per disabilitare le richieste di notifica del sito nel browser Google Chrome.

Passaggio 1: apri Google Chrome e tocca il menu a tre punti in alto.

Passaggio 2: vai su Privacy e sicurezza> Impostazioni sito> Notifiche.

Passaggio 3: dal menu laterale, disabilitare i siti possono chiedere di inviare l’opzione di notifica.

D’ora in poi, i siti non mostreranno il pop-up per inviarti le notifiche.

4. Utilizzare la modalità ospite o il selettore di profilo

Ho riscontrato questa situazione così tante volte. Questa soluzione è utile soprattutto per le famiglie che utilizzano il singolo PC / Mac tra i membri. Lasciami rivelare lo scenario.

Condivido il mio laptop Windows con mio fratello. Usa app Google come Google Docs e Google Drive su Google Chrome per cose personali. Quando utilizzo Google Chrome sullo stesso laptop, ricevo occasionalmente notifiche di Google Docs e Google Drive di commenti su Doc o notifiche di autorizzazione alla modifica. In questi casi, non è consigliabile disattivare le notifiche da tale servizio.

Per evitare tali popup di notifica, è necessario utilizzare la modalità ospite o aggiungere un altro account nel browser Google Chrome.

Puoi toccare l’icona del profilo nella barra di ricerca e utilizzare Google Chrome come ospite. Se sei un utente normale, seleziona aggiungi> scrivi nome account, seleziona l’immagine pertinente. Si aprirà un profilo Google Chrome separato e ti chiederà di accedere utilizzando le credenziali dell’account Google.

Ora, non riceverai notifiche dalle app Google di altri utenti su Chrome.

5. Utilizzare un blocco annunci

Nessuna quantità di opzioni in Google Chrome bloccherà fastidiosi annunci video automatici per te. Puoi optare per un blocco degli annunci per limitare la visualizzazione di questi video durante la tua esperienza di lettura sul web.

I media fanno affidamento sugli introiti pubblicitari per mantenere attivo il sito. Sebbene un blocco degli annunci possa migliorare la tua esperienza di navigazione, ti consiglio vivamente di bloccare solo gli annunci dei siti che ti inviano spam con annunci e video sulla pagina web.

Puoi accedere al web store di Chrome e scaricare qualsiasi blocco annunci di alto livello per bloccare video e popup di annunci. Fine!

Invece di infastidirti con i pop-up, dovresti utilizzare le soluzioni sopra elencate per bloccarne la maggior parte per un’esperienza web fluida. Ogni volta che installo Google Chrome, disabilito i popup e il reindirizzamento e le notifiche dal menu privacy.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.