Come sapere se sono stato bloccato su Whatsapp

By | Agosto 4, 2020
bloccato su Whatsapp

Tramite la conferma degli indizi che trovi elencati qui sotto, sapremo se qualcuno ti ha bloccato su Whatsapp, andiamo avanti. Una delle migliori applicazioni di messaggistica utilizzate in tutto il mondo è WhatsApp. Puoi inviare messaggi e fare chat di gruppo tramite Wi-Fi con i tuoi amici e connessioni in tutto il mondo. WhatsApp utilizza anche la tua connessione Internet wireless invece di utilizzare i tuoi dati mobili.

Quindi ovunque tu vada, se è disponibile una connessione Wi-Fi puoi continuare a usare WhatsApp per rimanere in contatto e inviare messaggi a tutti. È super pratico per le persone che vogliono le funzionalità di un instant messenger senza tutti i fronzoli extra. Guarda e agisce il più vicino possibile ai normali SMS, ma ti dà la libertà della messaggistica tramite WiFi.

Come sapere se sono stato bloccato su Whatsapp

Alcune persone potrebbero scoprire di aver provato a inviare messaggi a uno dei loro contatti, solo per scoprire che non rispondono più. Ci sono alcune possibilità sul perché qualcuno su Whatsapp non risponde; potrebbero essere occupati, aver eliminato l’app o eliminato del tutto il proprio account WhatsApp. È anche possibile, tuttavia, che tu sia stato bloccato.

Alcuni indicatori ti faranno sapere se qualcuno ti ha bloccato tramite l’applicazione WhatsApp. In questo articolo, esamineremo tutte le diverse possibilità per vedere se è quello che ti è successo.

Leggi anche: Come bloccare un contatto su Whatsapp

Come funziona il blocco di WhatsApp

Gli utenti che non desiderano più interagire con altri contatti possono bloccare contatti Whatsapp all’interno delle Impostazioni dell’applicazione. Aprendo l’app e facendo clic sul menu (3 punti verticali) sul lato destro dell’app, tocca “Impostazioni”.

Da lì, scorri verso il basso fino a “Account” e tocca “Privacy”. Una volta su questa pagina; puoi fare clic su Contatti bloccati “. Guardando in alto a destra vedrai l’icona di una persona con un segno più accanto ad essa. Dopo averlo toccato, puoi aggiungere chiunque dal tuo elenco di contatti.

Come capire.se ti hanno bloccato su Whatsapp

Anche se WhatsApp non ti avviserà se sei stato bloccato, ci sono alcuni indicatori che questo è il caso. Oltre a comprendere un po ‘di discordia durante l’ultima conversazione, le altre funzionalità dell’app saranno leggermente diverse quando qualcuno sceglierà di non comunicare più con te sull’app.

1. “L’ultimo visto” è mancante

Ci sono diversi indicatori che qualcuno ti ha bloccato su WhatsApp. Se guardi il contatto e non mostra le sue informazioni “ultimo accesso” o “stato online”, potrebbero averti bloccato.

Questo può anche essere un fattore se tu o la persona in questione avete aggiornato le loro impostazioni sulla privacy. Fare clic sulle impostazioni della privacy di Last Seen in uso potrebbe influire su ciò che si è in grado di vedere.

Se hai controllato le tue impostazioni sulla privacy e sono visualizzabili da altri e l’ultima volta che hai parlato ha detto che i loro contatti erano visibili, le probabilità sono piuttosto buone che ora sei bloccato.

2. Nessun aggiornamento del profilo

Un altro indicatore che il contatto WhatsApp ti ha bloccato è la loro immagine del profilo e le informazioni non sono più disponibili. Non vedrai più nemmeno il loro stato online o storie utilizzando l’applicazione.

Questi indicatori indicano che sei stato bloccato o che l’utente ha eliminato il proprio account WhatsApp. Se pensi che possa essere quest’ultimo, puoi sempre fare in modo che un amico cerchi l’account utilizzando il proprio account WhatsApp. Se viene visualizzato il profilo, sei stato bloccato.

È anche importante ricordare che alcuni utenti non si prendono il tempo per aggiornare la loro foto del profilo né aggiornano le loro attività. Se il profilo è visibile, puoi inviare un messaggio. A seconda del segno di spunta che vedi una volta inviato ti darà un’idea se puoi comunicare con loro.

3. Segni di spunta e loro significato

Hai inviato messaggi a una persona e hai notato solo un segno di spunta accanto? Ciò significa che il tuo messaggio è stato inviato ma non ricevuto e letto dal destinatario. Ecco cosa ti dicono tutte le icone del segno di spunta.

  • Un segno di spunta in grigio indica che il messaggio è stato sottoposto al processo di invio ma non è stato ancora consegnato.
  • Due segni di spunta in grigio indicano che il tuo messaggio è stato inviato e recapitato al tuo contatto.
  • Due segni di spunta blu indicano che il messaggio è stato inviato, ricevuto e visualizzato.

Se noti un solo segno di spunta grigio accanto ai messaggi che hai inviato, allora è una buona probabilità che tu sia nell’elenco dei blocchi di quella persona. Ciò significa che il tuo messaggio viene inviato a quella persona, ma per qualche motivo non viene recapitato al telefono.

Questo può accadere a causa della scarsa connessione Wi-Fi o del segnale dati cellulare, quindi è meglio concedergli del tempo e vedere se il segno di spunta cambia.

5. Aggiunta del contatto a un gruppo

WhatsApp ti permetterà di creare gruppi con i tuoi contatti. Se scegli di creare un gruppo e tenti di aggiungere un contatto che ti dà un errore, è l’indicatore migliore che sei stato bloccato.

Quando qualcuno ti ha bloccato, verrà visualizzato un messaggio che indica “Impossibile aggiungere il partecipante” o “Impossibile aggiungere” per impedirti di chattare con questa persona. Se vedi questo messaggio significa che non sei più in grado di comunicare con questo contatto. Ciò può essere attribuito a: ti hanno bloccato o hanno eliminato il loro account.

Se non vedi le informazioni del contatto, lo stato online e non puoi aggiungerle a un messaggio di gruppo, probabilmente sei stato bloccato. Il modo migliore per essere sicuri di non aver cancellato il proprio account è far cercare a un altro utente il proprio contatto.

Come capire se ti hanno bloccato su Whatsapp .. conclusione

Un’altra caratteristica offerta da WhatsApp è la possibilità di effettuare chiamate telefoniche. Funziona proprio come le normali telefonate, tranne per il fatto che utilizza WiFi invece della ricezione cellulare. Come il resto dell’app, effettuare telefonate su WhatsApp è completamente gratuito.

Ciò significa che se chiami uno dei tuoi contatti, questo dovrebbe squillare e ricevere una risposta nello stesso modo di qualsiasi telefonata. Se si è bloccati, tuttavia, il telefono squillerà brevemente prima di disconnettersi automaticamente. Questo è simile a quando chiami qualcuno il cui telefono è spento e vieni inviato direttamente alla segreteria telefonica.

Se hai provato a chiamare un contatto su Whatsapp più volte in diversi punti del giorno o della settimana, questo è un altro buon indicatore che sei stato bloccato da questa persona. Per maggiore sicurezza, prova a chiamare un altro dei tuoi contatti WhatsApp.

| Cosa succede quando blocchi una persona su Whatsapp

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.