Caldaie a pellet: le proposte di Climamarket

By | Novembre 20, 2023
Caldaie a pellet: le proposte di Climamarket

Il negozio online di Climamarket mette a disposizione dei propri clienti un assortimento decisamente ampio di prodotti che permettono di riscaldare la casa, con soluzioni a legna, a metano o a gas. Molto gettonate sono le caldaie a pellet, che hanno un impatto contenuto sui consumi di energia e, di conseguenza, permettono di avere a che fare con costi in bolletta inferiori. Non solo: questi impianti di riscaldamento all’avanguardia riducono le emissioni ambientali di anidride carbonica; in più, coniugano alto rendimento e basso consumo. Se in più sono disponibili a prezzi convenienti grazie a offerte vantaggiose come quelle disponibili su Climamarket, ecco che vale davvero la pena di prendere in considerazione l’idea di scegliere queste caldaie per un comfort domestico ottimale.


La caldaia a pellet Ecompact 290

Grazie a Climamarket, per le caldaie a pellet prezzi e sconti si rivelano decisamente vantaggiosi. La dimostrazione arriva da Ecompact 290, caldaia del marchio Klover, noto in tutta Italia per gli alti standard di qualità che garantisce. Questo modello ha il pregio di essere molto robusto e perfino rivoluzionario dal punto di vista tecnologico, e in più permette di risparmiare.

A fronte di un’efficienza ottimale, si ha a che fare con consumi di combustibile minimi: non a caso la classe energetica è la A+. Questa caldaia integra un kit di produzione per l’acqua calda sanitaria, e vanta un design innovativo. L’estetica è essenziale, con il contrasto fra il nero e il bianco che viene esaltato da linee dai tagli netti.

Una citazione è doverosa per la combustione ermetica, in virtù della quale questa caldaia può essere installata anche nelle abitazioni con isolamento e classe energetica di ultima generazione. La struttura in acciaio copre una coibentazione realizzata in fibra di vetro e vermiculite, un minerale che vanta notevoli proprietà isolanti. Guarnizioni a tenuta ermetica sono presenti anche nella camera di combustione: ne deriva una combustione tanto sicura quanto efficiente.

La caldaia a pellet MCZ Selecta HQ

MCZ Selecta HQ è una caldaia a pellet che permette di riscaldare la casa in maniera ecologica e al tempo stesso economica. Sono molteplici i benefici che ne derivano: consumi minimi a fronte di alti rendimenti, ma anche una grande semplicità di installazione e collocamento. La connettività wi-fi di serie rende la gestione davvero facile.

La versione 30 HQ ACS S1 da 27,4 kW può essere utilizzata per riscaldare locali con superficie fino a 250 metri quadri e garantisce la produzione di acqua calda sanitaria a un ritmo di 13 litri al minuto. Tecnologia e robustezza si coniugano in un prodotto all’avanguardia: questa caldaia idro offre il massimo della sicurezza in virtù della tipologia a camera stagna.

In altre parole, la caldaia prende l’aria da fuori e non dall’ambiente in cui è collocata. Molto capiente è il cassetto destinato alla raccolta della cenere, che deve essere svuotato non più di una volta alla settimana. Longevità e robustezza sono, invece, le doti del braciere in ghisa, mentre l’accensione è veloce in virtù di una candeletta di tipo ceramico, che per di più permette di risparmiare energia elettrica.

La modularità di utilizzo

Le dimensioni compatte fanno sì che Selecta 15 HQ S1 possa trovare posto praticamente dappertutto, anche in contesti in cui lo spazio è ridotto. Per esempio un vano tecnico di piccole dimensioni, oppure un ripostiglio o un sottoscala. La rapidità della manutenzione si sposa con una significativa facilità di installazione.

Sia la presa aria che lo scarico fumi vengono collegati sulla parte posteriore, mentre il caricamento del pellet può essere effettuato attraverso il coperchio superiore del serbatoio. Volendo, si possono collegare altri serbatoi sfruttando la predisposizione dedicata. La dotazione di serie include la parte idraulica e il circolatore ad alta efficienza, mentre per effettuare l’installazione occorre ricorrere a una valvola anti condensa: il suo compito è quello di evitare il ritorno di acqua, poiché ciò potrebbe portare alla comparsa di condensa nella caldaia.


Quest’ultima presenta la predisposizione per collegare un boiler o un puffer esterni, che nel caso devono essere comprati a parte, mentre un kit solare assicura consumi ancora più convenienti. Un pratico pannello di controllo con la retroilluminazione permette, infine, di gestire la caldaia e regolare le sue funzioni.