Come cambiare “Stato” su Whatsapp automaticamente

Come cambiare “Stato” su Whatsapp automaticamente, il recente rilascio dell’opzione “Stato”, per molti non è stato un granché, ma molti utenti l’hanno trovata molto interessante. Se ti è piaciuta questa nuova funzione di WhatsApp e sei alla ricerca di un modo per modificare il proprio stato automaticamente, a intervalli di tempo specificati, allora c’è una opzione dedicata per gli utenti Android che posseggono un telefono rotato.

Il modulo si chiama XStatus Changer Xposed e permette di modificare il vostro “Stato” su Whatsapp automaticamente. L’applicazione XStatus Changer consente di selezionare più immagini e impostare la modifica dello stato su WhatsApp ad intervalli specificati.

Se siete interessati, leggi qui di seguito. Prima di andare avanti vi avviso che l’applicazione XStatus Changer è ancora in fase alpha, è un po’ instabile, ma lo sviluppatore sta lavorando su di essa per migliorarne il suo funzionamento.

Si noti che il modulo XStatus Changer Xposed richiede la nuova versione di WhatsApp installata sul vostro telefono Android per visualizzare lo stato. Utilizzare questa applicazione è molto semplice. L’interfaccia utente è abbastanza auto-esplicativa e consente di selezionare più foto, direttamente dalla galleria e impostarle come stato.

Come cambiare “Stato” su Whatsapp automaticamente

Nota: Come ben sapete, per l’installazione di questo modulo, dovete avere installato Xposed Framework sul vostro telefono Android.

1. Scaricare XStatus Changer APK da qui e installarlo come un qualsiasi file APK.

2. Dopo l’installazione, riavviate il dispositivo e aprite XStatus Changer.

3. Controllate la versione di WhatsApp che avete installata.

4. Accendere l’interruttore del modulo per consentire a XStatus Changer di lavorare.

5. Premete sul pulsante ‘First Status’ e impostare un’immagine. (E’ importante!)

6. Quindi, toccate su ‘Choose Images’ e selezionare più immagini da impostare come stato per l’intervallo di tempo specificato.

Se avete problemi, qui sotto c’è il box per i commenti.

Se l’articolo ti è piaciuto condividilo grazie.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.