Come cancellare e ripristinare un tablet o un telefono Android

By | Ottobre 22, 2019
cancellare e ripristinare un tablet o un telefono Android

Ripristina le impostazioni di fabbrica del tuo tablet o telefono Android in 6 semplici passaggi. Un ripristino delle impostazioni di fabbrica è un processo che cancella i dati su un tablet o smartphone e li riporta alle impostazioni originali del produttore.


Solo gli aggiornamenti del sistema operativo sopravvivono a questo processo, quindi quando un dispositivo Android viene ripristinato ai valori predefiniti di fabbrica, non è necessario installare nuovamente gli aggiornamenti.

Il ripristino delle impostazioni di fabbrica del tuo tablet o telefono Android è uno strumento di risoluzione dei problemi molto potente e ci possono essere molti motivi per cui un utente decide di voler ripristinare il dispositivo.

Le istruzioni in questo articolo si applicano ad Android Pie 9.0, Oreo 8.0 e Nougat 7.0 e dovrebbero applicarsi indipendentemente da chi ha creato il tuo telefono Android: Samsung, Google, Huawei, Xiaomi, ecc.

3 motivi per ripristinare il dispositivo Android

Esistono tre motivi per ripristinare un dispositivo Android:

Per risolvere un problema: il motivo principale che spesso ci porta a ripristinare ripristinare un dispositivo Android è risolvere i problemi che non possono essere risolti in altro modo. Esempi di questi problemi includono le app predefinite come il browser Google Chrome che non funziona più o il dispositivo diventa lento. Prima di cancellare il dispositivo, ovvero cancellare tutti i dati su di esso, riavviare il dispositivo, controllare la connessione a Internet e provare altri soluzioni per risolvere il problema. Eseguire un ripristino del dispositivo se il riavvio del dispositivo non funziona.

Per vendere il dispositivo: un altro motivo comune per ripristinare un dispositivo Android è quello di venderlo a qualcun altro. Non vendere o donare uno smartphone o un tablet senza cancellare tutti i dati su di esso. Il ripristino delle impostazioni predefinite del dispositivo è il modo migliore per cancellare i dati.

Per configurare un dispositivo usato: bisogna eseguire un ripristino quando acquisti un tablet o uno smartphone Android usato, specialmente se quel dispositivo è configurato e pronto per l’uso. A meno che tu non abbia ricevuto il dispositivo da un amico o un familiare, non fidarti che il sistema operativo sia pulito.

Come ripristinare un dispositivo Android

Prima di iniziare il processo di ripristino, eseguire il backup del dispositivo. A partire da Android Marshmallow (versione 6.x), il dispositivo esegue automaticamente il backup su Google Drive. In alternativa, scarica un’app come Titanium Backup per eseguire il backup del dispositivo manualmente.

Questo processo cancella i dati sul tuo smartphone o tablet.

  1. Vai su Impostazioni.
  2. Scorri fino alla sezione Personale e tocca Backup e ripristino.
  3. Attiva l’interruttore di backup dei miei dati.
  4. Collega il dispositivo a una fonte di alimentazione e collega il dispositivo al Wi-Fi. Lasciare il dispositivo collegato durante la notte. Per lo meno, lascialo caricare per alcune ore.
  5. Nella parte inferiore dello schermo, premere Ripristino dati di fabbrica per cancellare tutti i dati e riportare il dispositivo come fosse nuovo.
  6. Verifica la tua scelta.

Al riavvio del tablet o del telefono, viene visualizzata una schermata di avanzamento. Questa schermata indica che il dispositivo sta cancellando i dati. Quando i dati sono stati eliminati, il sistema operativo si riavvia e mostra una schermata simile a quella che aveva quando lo avete estratto dalla confezione. L’intero processo richiede alcuni minuti.

Come fare il ripristino alle impostazioni di fabbrica sui seguenti marchi di telefoni Android:

Quando il dispositivo Android si blocca o non si avvia correttamente

È possibile eseguire un ripristino hardware accedendo alla modalità di recupero Android. Per mettere il dispositivo in modalità di ripristino, tieni premuta una combinazione di pulsanti. Sulla maggior parte dei dispositivi, tieni premuti i pulsanti Volume giù e Accensione. Leggi l’articolo qui sotto:

Combinazioni di pulsanti per ripristinare il dispositivo Android

L’elenco seguente mostra le combinazioni di pulsanti per i più diffusi dispositivi basati su Android. Se non vedi il produttore del tuo dispositivo nell’elenco, il modo più semplice per trovare le informazioni è cercare su Google il “ripristino totale” e il marchio del dispositivo.

Premere gli altri pulsanti prima di premere il pulsante di accensione.

Produttore del telefonoPremere questi pulsantiPassaggi aggiuntivi
SamsungAumenta volume + tasto Home + AccensioneNessuno
Google Nexus / PixelRiduzione volume + powerNessuno
HTCRiduzione volume + powerSu alcuni modelli HTC, continua a tenere premuto il pulsante Volume giù dopo aver rilasciato il pulsante di accensione.
Motorola Moto Z / DroidRiduzione volume + powerSulla maggior parte dei dispositivi Moto, tieni premuto il pulsante Volume giù mentre premi e rilascia il pulsante di accensione.
LGRiduzione volume + powerQuando viene visualizzato il logo LG, continuare a tenere premuto il pulsante Volume giù mentre si rilascia il pulsante di accensione, quindi premere nuovamente il pulsante di accensione.
Sony XperiaRiduzione volume + powerNessuna
Asus TransformerRiduzione volume + powerNessuna

Esistono diversi modi per accedere alla modalità di recupero Android perché i produttori rendono difficile l’attivazione accidentale della modalità di recupero. La modalità di recupero semplifica la pulizia del dispositivo. Leggi l’articolo qui sotto per entrare in Recovery mode su Android:

Cancella o elimina i dati dal tuo dispositivo Android

Quando il dispositivo è in modalità di recupero Android, utilizzare i pulsanti del volume per selezionare il comando. In questo caso, il comando è una variante di “cancella” o “elimina dati”. Potresti semplicemente dire “esegui il ripristino delle impostazioni di fabbrica”.

La formulazione esatta può variare a seconda del produttore. La maggior parte dei dispositivi utilizzano il tasto power come il pulsante Enter per poi premere Power quando avete selezionato il comando per pulire il dispositivo. Il processo può richiedere diversi minuti.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.