Cavo HDMI, tutto quello che c’è da sapere

By | Ottobre 23, 2020
Cavo HDMI

I cavi HDMI sono il modo principale per collegare i dispositivi a una TV o a una configurazione home theater. I cavi HDMI possono trasmettere segnali video, audio e di controllo limitati. I dispositivi che possono avere connessioni HDMI includono:

  • TV, videoproiettori, monitor per PC
  • Lettori DVD, Blu-ray, Ultra HD
  • Box via cavo / satellitari e DVR
  • Ricevitori home theater
  • Streamer multimediali
  • Console di gioco
  • PC / laptop
  • Fotocamere digitali, videocamere e smartphone

Tipi di cavi HDMI

I cavi HDMI forniscono funzionalità diverse a seconda della velocità di trasferimento del segnale (larghezza di banda) e della versione HDMI a cui sono associati.

Ecco i diversi tipi di cavi HDMI.

  • Cavo HDMI standard: questi cavi sono progettati per comuni risoluzioni HDTV, TV via cavo e TV satellitare (fino a 720p e 1080i) con capacità di larghezza di banda fino a 5 Gbps. È ottimizzato per le versioni HDMI da 1.0 a 1.2a.
  • Cavo HDMI standard per auto: questo tipo di cavo ha le stesse capacità di un cavo HDMI standard, ma viene utilizzato per collegare lettori DVD portatili o da auto e altri dispositivi ai display video dell’auto. Viene inoltre fornita una schermatura aggiuntiva per sopprimere le interferenze da altri sistemi elettrici e cablaggi dell’auto.
  • Cavo HDMI ad alta velocità: questo tipo di cavo è progettato per gestire risoluzioni video di 1080p e 4K (30Hz) oltre a fornire supporto per 3D e Deep Color. Sono supportate velocità di trasferimento della larghezza di banda fino a 10 Gbps. È ottimizzato per le versioni HDMI da 1.3 a 1.4a.
  • Cavo HDMI per autoveicoli ad alta velocità: questo tipo supporta le stesse caratteristiche dei cavi HDMI ad alta velocità ma è ottimizzato per l’ambiente automobilistico.
  • Cavo HDMI ad alta velocità premium: questo tipo di cavo è progettato per il trasferimento affidabile di video con risoluzione 4K / UltraHD, inclusi 4K / 60 Hz, HDR e gamma di colori estesa. Il supporto della larghezza di banda del cavo è di 18 Gbps ed è ottimizzato per le versioni HDMI 2.0 / a / b.
  • Cavo HDMI ad altissima velocità: questo tipo di cavo include tutte le funzionalità degli altri con supporto aggiuntivo per video 8K con HDR. Supporta una larghezza di banda fino a 48 Gbps (velocità di trasferimento) ed è meno suscettibile alle EMI (interferenze elettromagnetiche) causate da alcuni dispositivi wireless. Questo tipo di cavo è ottimizzato per la versione HDMI 2.1.
  • Cavi HDMI con Ethernet integrato: sono disponibili anche cavi HDMI Standard, High-Speed, Premium High-Speed ​​e Ultra High-Speed ​​che possono supportare un HDMI Ethernet Channel (HEC) aggiuntivo. Questo è progettato per consentire a più dispositivi collegati tramite HDMI di condividere una singola connessione Ethernet tradizionale con un router a banda larga a velocità fino a 100 Mb / sec. Tuttavia, questa funzione non è normalmente implementata sui dispositivi.

Tipi di connettori HDMI

Oltre ai cavi, esistono quattro tipi di connettori terminali HDMI, a seconda dell’applicazione.

  • Dimensioni normali (Tipo A): un cavo HDMI con un connettore di dimensioni normali viene generalmente utilizzato per collegare dispositivi sorgente, come lettori DVD / Blu-ray / Ultra HD, computer, streamer multimediali, decoder via cavo / satellitari e console per videogiochi a TV, videoproiettori e ricevitori home theater.
  • Mini formato (tipo C): i cavi HDMI con mini connettori vengono utilizzati su fotocamere DSLR e tablet di dimensioni standard. L’estremità che si collega alla fotocamera o al tablet è un connettore mini HDMI, mentre l’altra estremità del cavo è un connettore di dimensioni standard che si collega a una TV, al monitor del PC o al videoproiettore.
  • Dimensioni micro (tipo D): Micro HDMI viene utilizzato su dispositivi portatili più piccoli come fotocamere digitali, smartphone e tablet più piccoli. Un cavo micro HDMI ha il micro connettore su un’estremità e un connettore HDMI di dimensioni standard sull’altra.
  • Automotive (tipo E): è disponibile un connettore speciale per cavi HDMI Automotive.

Combinazione di HDMI con connessioni non HDMI selezionate

L’HDMI può essere utilizzato anche in combinazione con altri tipi di connessioni. Ad esempio, ci sono connettori e cavi HDMI / DVI , HDMI / Display Port, HDMI / USB-C e HDMI / MHL se hai bisogno di queste opzioni.

Altre caratteristiche del cavo HDMI da considerare

I cavi HDMI possono anche includere funzionalità aggiuntive progettate per migliorare il trasferimento del segnale tra i dispositivi.

  • Cavi HDMI passivi: la maggior parte dei cavi HDMI sono passivi. Ciò significa che un’estremità va in una sorgente e l’altra va a un ricevitore home theater o display video e il segnale viene trasferito. Il cavo è anche bidirezionale, il che significa che puoi collegare entrambe le estremità a una connessione di ingresso o uscita HDMI. I cavi HDMI passivi dovrebbero essere in grado di fornire un segnale stabile per lunghezze fino a 15 piedi.
  • Cavi HDMI attivi (amplificati): cavi HDMI di lunghezza maggiore potrebbero richiedere una spinta aggiuntiva per trasferire un segnale stabile. I cavi HDMI attivi contengono circuiti di amplificazione all’interno di una delle teste di connessione. Nella maggior parte dei casi, l’alimentazione è fornita internamente, ma potresti imbatterti in un cavo attivo che collega una fonte di alimentazione esterna tramite un piccolo cavo che si collega da una delle estremità del connettore HDMI a una fonte di alimentazione USB o adattatore CA.
  • Cavi HDMI ottici: analogamente ai collegamenti audio ottici digitali, i cavi HDMI ottici trasferiscono i segnali tramite cavo in fibra ottica, in questo caso sia video che audio. I cavi HDMI ottici hanno gli stessi tipi di estremità di connessione degli altri cavi HDMI. Un cavo HDMI ottico può essere molto sottile ma può trasferire segnali stabili su una distanza molto più lunga rispetto ad altri cavi HDMI senza la necessità di alimentazione esterna.

I cavi HDMI attivi e ottici sono direzionali. Ciò significa che un’estremità è etichettata come sorgente o 1 e l’altra estremità sarà etichettata come TV o 2. Il cavo deve essere collegato nella direzione corretta per funzionare.

Esistono anche altri modi per trasferire un segnale HDMI su lunghe distanze utilizzando soluzioni cablate e wireless.

Suggerimenti per l’acquisto di cavi HDMI

  • Acquista cavi con il connettore giusto per i tuoi dispositivi.
  • Acquista la giusta lunghezza del cavo. Non acquistare un cavo troppo lungo, ma assicurati che la lunghezza non sia così breve da non essere in grado di spostare i componenti abbastanza da fornire un facile accesso alla connessione.
  • Non pagare più di quanto devi. Non pagare 100 € o più per un cavo HDMI di 5 metri. Il prezzo non riflette sempre la qualità del cavo HDMI. Non vuoi acquistare cavi di qualità inferiore, ma se la confezione ha un logo di certificazione ufficiale, funzioneranno con riferimento alle altre specifiche elencate. Ci sono cavi HDMI di buona qualità a partire da 10€ per 5 metri. Se acquisti online, vai su un sito affidabile come Amazon.
Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!