Che cosa sono i megapixel?

Che cosa sono i megapixel?

Perché i pixel sono importanti? Che cosa sono i megapixel? Un megapixel, spesso abbreviato in MP, è pari a 1 milione di pixel. Un pixel è un singolo elemento di un’immagine digitale. Il numero di megapixel determina la risoluzione di un’immagine e un’immagine digitale con più megapixel ha una risoluzione maggiore. Una risoluzione più alta è certamente desiderabile in una fotografia digitale, in quanto significa che la fotocamera utilizza più pixel per creare l’immagine, il che dovrebbe consentire una maggiore precisione.


Sensore di immagine CMOS – Cosa sono i sensori di immagine?

Gli aspetti tecnici dei megapixel

Su una fotocamera digitale, il sensore di immagine registra la fotografia. Un sensore di immagine è un chip che misura la quantità di luce che attraversa l’obiettivo e colpisce il chip.

I sensori di immagine contengono minuscoli recettori, chiamati pixel. Ognuno di questi recettori può misurare la luce che colpisce il chip, registrando l’intensità della luce. Un sensore di immagine contiene milioni di questi recettori e il numero di recettori (o pixel) determina il numero di megapixel che la fotocamera può registrare, chiamato anche quantità di risoluzione.

Non fare confusione con i Megapixel

Questo è dove le cose diventano un po’ complicate. Mentre è ovvio che una fotocamera con 30 megapixel dovrebbe produrre una migliore qualità dell’immagine rispetto a una fotocamera che registra 20 megapixel, non è sempre cosi. La dimensione fisica del sensore di immagine gioca un ruolo più significativo nel determinare la qualità dell’immagine di una particolare fotocamera.


Pensate in questo modo. Un sensore di immagine più grande di dimensioni fisiche che contiene 20 MP avrà recettori di luce individuali più grandi su di esso, mentre un sensore di immagine più grande di dimensioni fisiche che contiene 30 MP avrà recettori di luce individuali molto piccoli.

Velocità dell’otturatore

Un recettore di luce più grande, o pixel, sarà in grado di misurare con maggiore precisione la luce che entra nell’obiettivo dalla scena rispetto a un recettore di luce più piccolo. A causa delle inesattezze nella misurazione della luce con un piccolo pixel, si otterranno più errori nelle misurazioni, con conseguente “rumore” nell’immagine.

I disturbi sono pixel che non sembrano essere del colore corretto nella fotografia.

Quando i singoli pixel sono più vicini tra loro, come lo sono con un piccolo sensore di immagine, è possibile che i segnali elettrici generati dai pixel possano interferire tra loro, causando errori nella misurazione della luce.

Pertanto, mentre il numero di megapixel che una fotocamera può registrare ha un ruolo nella qualità dell’immagine, la dimensione fisica del sensore dell’immagine ha un ruolo maggiore. Ad esempio, la Nikon D810 ha una risoluzione di 36 megapixel, ma offre anche un sensore di immagine molto grande, quindi ha il meglio di entrambi i mondi.

Che cos’è l’apertura?

Modifica delle impostazioni MP

La maggior parte delle fotocamere digitali offre la possibilità di modificare il numero di megapixel registrati per una particolare foto. Quindi, se la risoluzione massima della fotocamera è 20MP, potresti essere in grado di registrare immagini che sono 12MP, 8MP, 6MP e 0.3MP.

Sebbene in genere non sia consigliabile registrare foto con un minor numero di megapixel, se si desidera garantire una foto digitale che richiederà una quantità limitata di spazio di archiviazione, si scatta con un’impostazione di megapixel inferiore, come la registrazione con un numero maggiore di megapixel o a una risoluzione maggiore richiede più spazio di archiviazione.

Qual è la migliore risoluzione per la stampa di foto?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*