Che cos’è Google Android?

By | Novembre 5, 2019
Che cos'è Google Android?

Due parole su cos’è il sistema operativo Android. Non stiamo parlando di robot. In questo caso, stiamo parlando di smartphone. Android  è un popolare sistema operativo per telefoni cellulari basato su Linux sviluppato da Google. Il sistema operativo Android (OS) alimenta telefoni, orologi e persino impianti stereo per auto. Diamo un’occhiata più da vicino e scopriamo cos’è veramente Android.


Progetto open source Android 

Android è un progetto open source ampiamente adottato. Google sviluppa attivamente la piattaforma Android ma ne fornisce una parte gratuitamente ai produttori di hardware e ai gestori di telefonia che desiderano utilizzare Android sui propri dispositivi. 

Google lascia installare il proprio sistema operativo solo se installano anche le app Google che fanno parte del sistema operativo. Molti (ma non tutti) i principali dispositivi che utilizzano Android optano anche per le app di Google. Un’eccezione notevole è Amazon. Sebbene i tablet Kindle Fire utilizzino Android, non utilizza le Google App mantenendo un app store Android separato. 

Oltre il telefono

Android alimenta telefoni e tablet, ma Samsung ha sperimentato interfacce Android su dispositivi elettronici non telefonici come fotocamere e persino frigoriferi. 

Android TV è una piattaforma di gioco / streaming che utilizza Android. Parrot realizza persino una cornice digitale e un impianto stereo per auto con Android. Alcuni dispositivi personalizzano Android open-source senza le app di Google, quindi potresti riconoscere o meno Android quando lo vedi. 

Open Handset Alliance

Google ha formato un gruppo di società hardware, software e di telecomunicazione chiamato Open Handset Alliance con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo di Android. La maggior parte dei membri ha anche l’obiettivo di fare soldi con Android, vendendo telefoni, servizi telefonici o applicazioni mobili.

Google Play (Android Market)

Chiunque può scaricare l’SDK (kit di sviluppo software) e scrivere applicazioni per telefoni Android e iniziare a sviluppare per il Google Play Store. Gli sviluppatori che vendono app nel market Google Play pagano circa il 30% del loro prezzo di vendita in commissioni che vanno a mantenere il Google Play. (Un modello a pagamento è abbastanza tipico per i mercati di distribuzione di app.)

Alcuni dispositivi non includono il supporto per Google Play e potrebbero utilizzare un mercato alternativo. Kindle utilizza il market delle app di Amazon, il che significa che Amazon guadagna da qualsiasi vendita di app. 

Fornitori di servizi

L’ iPhone è molto popolare, ma quando fu presentato per la prima volta, era un’esclusiva di AT&T. Android è una piattaforma aperta. Molti gestori possono potenzialmente offrire telefoni basati su Android, anche se i produttori di dispositivi potrebbero avere un accordo esclusivo con un operatore. Questa flessibilità ha permesso ad Android di crescere incredibilmente rapidamente come piattaforma. 

Google Services

Poiché Google ha sviluppato Android, viene rilasciato con molti servizi installati, che poi sono le Gapps. Gmail, Google Calendar, Google Maps e Google Now sono preinstallate sulla maggior parte dei telefoni Android. 

Tuttavia, poiché Android può essere modificato, i gestori possono scegliere di cambiare. Verizon Wireless, ad esempio, ha modificato alcuni telefoni Android per utilizzare Bing come motore di ricerca predefinito. Puoi anche rimuovere un account Gmail da solo. 

Touch screen

Android supporta un touchscreen ed è difficile da usare senza averlo. Puoi usare una trackball per navigare, ma quasi tutto viene fatto attraverso il tocco. Android supporta anche gesti multi-touch come pinch-to-zoom

Detto questo, Android è abbastanza flessibile da poter potenzialmente supportare altri metodi di input, come i joystick (per Android TV) o le tastiere fisiche. 

La tastiera software (tastiera su schermo) nelle versioni recenti di Android supporta il tocco dei tasti singolarmente o il trascinamento tra le lettere per scrivere le parole. Android quindi indovina cosa intendi scrivere e completa automaticamente la parola. 

Questa interazione di tipo trascinamento può sembrare inizialmente più lenta, ma gli utenti esperti la trovano molto veloce.

La frammentazione

Una frequente critica di Android è che si tratta di una piattaforma frammentata. La cornice per foto di Parrot, ad esempio, non somigliava assolutamente a un telefono Android. Se gli sviluppatori non mi avessero detto di aver usato Android, non lo avrei mai saputo. 

I gestori di telefoni come Motorola, HTC, LG, Sony e Samsung hanno aggiunto le proprie interfacce utente ad Android e non hanno intenzione di smettere. Ritengono che distingua il loro marchio, anche se gli sviluppatori spesso esprimono la loro frustrazione nel dover supportare così tante varianti.

Il bene e il male della frammentazione

Android è una piattaforma entusiasmante per consumatori e sviluppatori. È l’opposto filosofico dell’iPhone in molti modi. Laddove l’iPhone tenta di creare la migliore esperienza utente limitando gli standard hardware e software, Android cerca di assicurarlo aprendo il più possibile il sistema operativo.

Questo è sia bene che male. Le versioni frammentate di Android possono offrire un’esperienza utente unica, ma significano anche meno utenti. Ciò significa che è più difficile supportare sviluppatori di app, produttori di accessori e tecnologia varia (ahem).

Poiché ogni aggiornamento di Android deve essere modificato per l’hardware specifico e gli aggiornamenti dell’interfaccia utente di ciascun dispositivo, ciò significa anche che i telefoni Android modificati richiedono più tempo per ricevere gli aggiornamenti.

A parte i problemi di frammentazione, Android è una piattaforma robusta che vanta alcuni dei telefoni e tablet più veloci e sorprendenti sul mercato.

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.