Che cos’è il processo Host Servizio (svchost.exe) e perché sono in esecuzione così tanti?

By | Giugno 25, 2020
Che cos'è il processo Host Servizio (svchost.exe) e perché sono in esecuzione così tanti?

Che cos’è il processo Host Servizio (svchost.exe) e perché sono in esecuzione così tanti? Se hai mai aperto il Task Manager, potresti esserti chiesto perché ci sono così tanti processi Host Servizio in esecuzione. Non puoi chiuderli e sicuramente non sei stato tu ad avviarli. Allora, cosa sono?

I processi Host Servizio fungono da shell per il caricamento di servizi da file DLL. I servizi sono organizzati in gruppi correlati e ciascun gruppo viene eseguito all’interno di un’istanza diversa del processo dell’Host Servizio. In questo modo, un problema in un’istanza non influisce su altre istanze. Questo processo è una parte vitale di Windows che non è possibile impedire l’esecuzione.

1. Allora, che cos’è il processo Host Servizio (svchost.exe)?

Ecco la risposta, secondo Microsoft:

Che cos’è il processo Host Servizio (svchost.exe)? Svchost.exe è un nome di processo host generico per servizi eseguiti da librerie a collegamento dinamico.

Ma questo non ci aiuta molto. Qualche tempo fa, Microsoft ha iniziato a modificare gran parte delle funzionalità di Windows dall’affidarsi ai servizi Windows interni (che venivano eseguiti da file EXE) all’utilizzo di file DLL. Dal punto di vista della programmazione, questo rende il codice più riutilizzabile e probabilmente più facile da aggiornare. Il problema è che non è possibile avviare un file DLL direttamente da Windows nello stesso modo in cui è possibile eseguire un file eseguibile. Invece, una shell che viene caricata da un file eseguibile viene utilizzata per ospitare questi servizi DLL. E così è nato il processo di Service Host (svchost.exe).

2. Perché ci sono così tanti Service Host in esecuzione?

Se qualche volta hai dato un’occhiata alla sezione Servizi nel Pannello di controllo, probabilmente avrai notato che Windows richiede molti servizi. Se ogni singolo servizio viene eseguito in un unico processo Service Host, un errore in un servizio potrebbe potenzialmente arrestare l’intero sistema Windows. Invece, sono separati.

I servizi sono organizzati in gruppi logici tutti in qualche modo correlati, quindi viene creata una singola istanza dell’host di servizio per ospitare ciascun gruppo. Ad esempio, un processo di Host Servizio esegue i tre servizi correlati al firewall. Un altro processo Service Host potrebbe eseguire tutti i servizi relativi all’interfaccia utente e così via.

Ai tempi di Windows XP (e versioni precedenti), quando i PC disponevano di risorse molto più limitate e i sistemi operativi non erano altrettanto ottimizzati, veniva spesso raccomandato di interrompere l’esecuzione di servizi non necessari a Windows. Al giorno d’oggi, non consigliamo più di disabilitare i servizi . I PC moderni tendono ad essere caricati con memoria e processori ad alta potenza. Aggiungilo al fatto che il modo in cui i servizi di Windows sono gestiti nelle versioni moderne (e quali servizi vengono eseguiti) è stato semplificato ed eliminare i servizi che ritieni di non aver realmente bisogno non ha più alcun impatto.

Detto questo, se noti che una particolare istanza di Service Host, o un servizio correlato, sta causando problemi, come un uso eccessivo continuo di CPU o RAM, puoi verificare i servizi specifici coinvolti. Questo potrebbe almeno darti un’idea di dove iniziare con il risolvere i problemi. Esistono alcuni modi per vedere esattamente quali servizi sono ospitati da una particolare istanza di Service Host. Puoi controllare all’interno di Task Manager o usando una fantastica app di terze parti chiamata Process Explorer.

3. Controlla i servizi correlati in Task Manager

Se si utilizza Windows 8 o 10, i processi vengono visualizzati nella scheda “Processi” di Task Manager con i loro nomi completi. Se un processo funge da host per più servizi, è possibile visualizzare tali servizi semplicemente espandendo il processo. Ciò semplifica l’identificazione dei servizi appartenenti a ciascuna istanza del processo Host servizio.

È possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su un singolo servizio per interrompere il servizio, visualizzarlo nell’app del Pannello di controllo “Servizi” o persino cercare online informazioni sul servizio.

Se stai usando Windows 7, le cose sono leggermente diverse. Il Task Manager di Windows 7 non raggruppava i processi allo stesso modo, né mostrava nomi di processi regolari, ma mostrava solo tutte le istanze di “svchost.exe” in esecuzione. È stato necessario esplorare un po’ per determinare i servizi relativi a un’istanza particolare di “svchost.exe”.

Nella scheda “Processi” di Task Manager in Windows 7, fai clic con il pulsante destro del mouse su un particolare processo “svchost.exe”, quindi scegli l’opzione “Vai al servizio”.

Questo ti farà passare alla scheda “Servizi”, dove tutti i servizi in esecuzione in quel processo “svchost.exe” sono tutti selezionati.

È quindi possibile visualizzare il nome completo di ciascun servizio nella colonna “Descrizione”, in modo da poter scegliere di disabilitare il servizio se non lo si desidera eseguire o risolvere il motivo per cui ti dà problemi.

4. Controllare i servizi correlati tramite Process Explorer

Microsoft fornisce anche un eccellente strumento avanzato per lavorare con i processi come parte della sua gamma Sysinternals. Scarica Process Explorer ed eseguilo: è un’app portatile, quindi non è necessario installarla. Process Explorer offre tutti i tipi di funzionalità avanzate.

Per i nostri scopi qui, tuttavia, Process Explorer raggruppa i servizi correlati in ciascuna istanza di “svchost.exe”. Sono elencati in base ai nomi dei loro file, ma i loro nomi completi sono mostrati anche nella colonna “Descrizione”. Puoi anche passare il puntatore del mouse su uno dei processi “svchost.exe” per visualizzare un popup con tutti i servizi correlati a quel processo, anche quelli che non sono attualmente in esecuzione.

Il processo Host Servizio (svchost.exe) potrebbe essere un virus?

Il processo stesso è un componente ufficiale di Windows. Mentre è possibile che un virus abbia sostituito il vero Service Host con un suo eseguibile, è molto improbabile. Se vuoi essere sicuro, puoi controllare la posizione del file sottostante del processo. In Task Manager, fai clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi processo dell’host di servizio e scegli l’opzione “Apri percorso file”.

Se il file è archiviato nella cartella Windows \ System32, allora puoi essere abbastanza certo di non avere a che fare con un virus.

Author: Morgana

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.