Che cos’è il sistema operativo Windows Core (WCOS)? Tutto quello che devi sapere

By | Giugno 18, 2020
Windows Core

Windows detiene una quota di mercato di circa il 77% nel mercato desktop e tuttavia ci sono notizie secondo cui Microsoft sta sviluppando un nuovo sistema operativo e ti chiedi perché. Dopo Windows 10S, ora ci sono voci sul sistema operativo Windows Core

Cos’è il sistema operativo Windows Core (WCOS) e in cosa differisce da Windows 10 o 10S ? È qualcosa che sostituirà Windows 10 in futuro? Abbiamo risposto a tutte queste domande cruciali insieme a tutti i dettagli chiari in dettaglio di seguito. 

Sappi che WCOS cambierà le basi di Windows come lo conosciamo. Quindi, senza ulteriori indugi, andiamo avanti e impariamo a conoscere il sistema operativo Windows Core in tutti gli aspetti.

Che cos’è il sistema operativo Windows Core (WCOS)?

Prima di lanciare termini tecnici da sinistra, destra e centro, lasciami spiegare cos’è il sistema operativo Windows Core in termini semplici. Il sistema operativo Windows Core è una base universale da cui è possibile creare diverse versioni di Windows

WCOS è una base condivisibile e modulare, il che significa che Microsoft può prenderlo e aggiungere funzionalità aggiuntive su di esso per dispositivi con diversi fattori di forma. Per fare un confronto approssimativo, pensa a come funziona l’ecosistema Android. 

Google sviluppa l’AOSP (la base) che è in qualche modo simile al sistema operativo Windows Core e diversi produttori lo forzano per realizzare la loro versione del sistema operativo. Allo stesso modo, il sistema operativo Windows Core sarà la base universale per laptop, desktop, telefoni pieghevoli, HoloLens, Xbox, Surface Hub di Windows e tutti i futuri prodotti rilasciati da Microsoft.

Per concludere, il sistema operativo Windows Core non è un sistema operativo nel senso tradizionale (come Windows 10 o 7), ma una base modulare che alimenterà una serie di futuri sistemi operativi Windows. 

In realtà, sappiamo già di un tale sistema operativo che viene fornito con WCOS alla sua baseWindows 10X. L’anno scorso, Microsoft ha presentato un dispositivo a doppio schermo che funziona sia come un tablet che un laptop. 

Quindi, quando si creano sistemi operativi per dispositivi con un fattore di forma così unico, è necessaria una base portatile ed è qui che entra in gioco il sistema operativo Windows Core. Un altro esempio è il sistema operativo Surface Hub che verrà eseguito sul prossimo Surface Hub 2X, una lavagna interattiva per il lavoro di squadra. 

E anche questo è alimentato dal sistema operativo Windows Core alla sua base. Quindi queste sono le diverse varianti del sistema operativo Windows Core in esecuzione su una gamma di dispositivi distinti. Ora che abbiamo l’idea di base, passiamo ora a un po ‘di tecnicismo, vero?

Funzionalità del sistema operativo Windows Core

1. CShell (Composable Shell)

CShell è una funzionalità top di gamma del sistema operativo Windows Core. So che il termine non è autoesplicativo, quindi lasciatemi spiegare. Nella sezione precedente, ho parlato di come WCOS è modulare e può essere facilmente biforcato per dispositivi con un design hardware distinto. 

CShell è quella funzionalità che lo rende possibile. In parole povereCShell è un’interfaccia utente modulare che può essere schiaffeggiata su dispositivi a seconda del loro fattore di forma. È un’interfaccia utente profondamente legata a WCOS, ma allo stesso tempo modulare.

Ad esempio, se stai utilizzando un dispositivo come Surface Neo che ha sia il fattore di forma per laptop che per tablet. A seconda di come lo si utilizza, il dispositivo può passare a Tablet CShell o Laptop CShell in pochissimo tempo. 

Ciò significa che otterrai una corretta interfaccia utente per Tablet mentre sei in modalità Tablet con tutti i gesti, il touchscreen, lo scatto e altre funzionalità. E nel momento in cui passi alla modalità laptop, ottieni un’interfaccia laptop corretta in cui hai il supporto per tastiera, barra delle applicazioni, esploratore di file classico e altro ancora.

Mentre è possibile eseguire immediatamente la commutazione di laptop-tablet simile su Windows 10, l’esperienza è sconcertante. In modalità tablet Windows 10, l’interfaccia è leggermente cambiata per una navigazione touchscreen più intuitiva, ma a parte questo, non hai molte funzionalità relative al tablet. 

In poche parole, Windows 10 non ha un’interfaccia per tablet dedicata che è profondamente cablata al sistema operativo sottostante, quindi non si comporta come un vero sistema operativo per tablet. Ma con la funzione CShell su WCOS, ottieni un’interfaccia modulare ma profondamente legata e piena di funzionalità per molteplici fattori di forma.

Per fare un altro esempio, se si utilizza un laptop con sistema operativo Windows Core e se si apre la barra di gioco Xbox, si passerà immediatamente all’interfaccia del sistema operativo Xbox a causa di una CShell separata per la modalità di gioco. 

Ciò renderà la tua esperienza molto più coerente e semplificata come se stessi utilizzando una console Xbox. L’intera idea di CShell è rendere l’esperienza coerente su tutti i dispositivi Microsoft, rendendo l’interfaccia utente portatile.

2. Componente condivisibile

Dopo CShell, Componente condivisibile è un’altra caratteristica fondamentale del sistema operativo Windows Core. Il problema con Windows 10 è che ogni livello, dalle app legacy ai sottosistemi moderni, si intrecciano tra loro e ciò rende più difficile aggiornarli e separarli. 

Di recente, Google ha separato Hardware Abstraction Layer (HAL) su Android per offrire modularità e migliorare il sistema di aggiornamento Android. Con WCOS, anche Microsoft sta prendendo una strada simile. In effetti, Microsoft sta rimuovendo quasi tutti i componenti per rendere WCOS solo una base barebone

Tutti i livelli app, le librerie e i compositori sono disponibili sotto forma di componenti aggiuntivi. In effetti, l’interfaccia CShell è disponibile anche come componente per rendere WCOS completamente leggero e modulare.

Ciò che significa per Microsoft è che, ad esempio, se vogliono creare un sistema operativo per telefoni pieghevoli, possono prendere la base WCOS e aggiungere componenti come richiesto. Non è necessario riscrivere e modificare un enorme blocco di codice per creare un sistema operativo Windows compatibile per diversi dispositivi. 

Ciò farà risparmiare enormemente tempo e risorse cruciali per Microsoft. Inoltre, possono scegliere di aggiungere il supporto dell’app Win32 (come componente) su laptop dotati di WCOS o lasciare il supporto su tablet basati su WCOS. Fondamentalmente, condividi i componenti dove ha senso. 

Ciò porterà modularità nell’ecosistema Windows e, di conseguenza, renderà il tuo laptop alimentato WCOS leggero, efficiente dalla batteria e complessivamente più veloce da usare proprio come Chrome OS.

3. Aggiornamenti più rapidi

Aggiornamento rapido è una funzionalità che molti utenti Windows sperano di vedere un giorno e finalmente arriva con il sistema operativo Windows Core. È una funzionalità WCOS intrinseca, quindi qualsiasi sistema operativo creato utilizzando la sua base supporterà l’aggiornamento più rapido per impostazione predefinita. 

Questa funzione è stata appena uscita da Chrome OS e sono felice che Microsoft la stia portando su WCOS. A differenza di Windows 10, in cui è necessario attendere 5-30 minuti per installare un aggiornamento, su WCOS, sarà solo una questione di riavvio. 

Utilizzerà una partizione separata per installare gli aggiornamenti mentre si utilizza il dispositivo e cambierà lo slot di avvio attivo dopo il riavvio. Non è necessario attendere l’installazione. 

Oltre a ciò, il sistema operativo Windows Core utilizzerà il formato immagine FFU (Full Flash Update) per installare gli aggiornamenti di Windows rispetto a ISO, il che ridurrà significativamente i tempi di installazione. Quindi, finalmente, il tuoi problemi di aggiornamento di Windows 10 spariranno con il sistema operativo Windows Core.

4. Supporto app

Ora arriviamo alla parte più cruciale, il supporto per le app. Il sistema operativo Windows Core supporta app Win32 come Microsoft Office e il nuovo Microsoft Edge? La risposta è semplicemente no; WCOS non ha supporto nativo per le app legacy che sono state una pietra miliare dei sistemi operativi Windows sin dalla sua esistenza. 

Tuttavia, Microsoft può aggiungere un componente aggiuntivo per il supporto dell’app Win32 che funzionerà in un contenitore e sarà completamente sandbox – proprio come Linux su Chrome OS. Tutto ciò che ciò significa per gli utenti finali è che sarai in grado di utilizzare le tue app Win32 preferite, ma le prestazioni potrebbero avere un impatto poiché non funzionano in modo nativo. 

Ma Microsoft ha dichiarato che le prestazioni saranno abbastanza buone e utilizzabili in un contenitore.

Oltre a ciò, WCOS avrà un supporto intrinseco per le app Web e UWP. Poiché il mondo si sta muovendo sempre più verso il web e il cloud computing, questa è una buona mossa da parte di Microsoft. 

Si può affermare che lasciare il supporto dell’app Win32 sia un passo nella direzione sbagliata poiché Microsoft ha minuziosamente costruito il suo ecosistema di app per decenni. Tuttavia, dobbiamo anche riconoscere il fatto che il supporto di un livello di app così complesso ha impantanato notevolmente Windows 10

In effetti, le app legacy sono diventate una rovina per Microsoft a questo punto. Inoltre, la maggior parte degli utenti utilizza già un browser Web per svolgere molte attività, quindi è un buon motivo per abbandonare il supporto dell’app Win32.

Perché Microsoft ha creato il sistema operativo Windows Core?

Se ti stai chiedendo perché Microsoft ha bisogno di una base così universale, la risposta sta nell’incapacità di Microsoft di rendere Windows 10 una piattaforma onnicomprensiva. Ad esempio, Microsoft ha cercato di costruire il suo smartphone in linea con l’estetica e le funzionalità di Windows 10, ma ha fallito miseramente. 

Il motivo è che la base per la versione desktop e mobile di Windows 10 è completamente diversa, quindi le funzionalità sono state implementate in modo diverso.

Di conseguenza, l’esperienza di Windows 10 su dispositivi mobili è stata decisamente incoerente rispetto alla versione desktop. Per darvi un esempio pratico, il Centro operativo su Windows Mobile si sente traballante e sconnessa (quasi falso) rispetto a come si comporta il Centro operativo nella versione desktop. 

Quindi, per colmare questa lacuna, Microsoft ha bisogno di una base comune ma modulare in modo che l’esperienza rimanga coerente su tutti i dispositivi basati su WCOS.

A parte questo, uno dei motivi principali per cui Microsoft ha creato il sistema operativo Windows Core è la portabilità. In un mondo in cui la tecnologia e il comportamento dei consumatori cambiano rapidamente ogni 4-5 anni, Microsoft aveva bisogno di qualcosa che fosse facilmente condivisibile, portatile e intercambiabile

A questo proposito, Windows 10 è rimasto piatto come abbiamo visto con la sua versione ridotta, Windows 10S. Windows 10 è un sistema operativo altamente complesso e frammentato con supporto per più livelli come app legacy, UWP, sottosistemi Linux e altro. 

Quindi è chiaro che Microsoft aveva un disperato bisogno di una base leggera e universale come WCOS che possa essere facilmente modificata per creare sistemi operativi per varie categorie di prodotti.

Cosa succederà a Windows 10?

Bene, Windows 10 non sta andando da nessuna parte. In effetti, gli esperti suggeriscono che Windows 10 sarà sempre disponibile per utenti esperti e aziendali che desiderano supporto nativo per app Win32, librerie di giochi, sottosistemi, strumenti di rete, pannello di controllo legacy, tutto in un unico sistema operativo. 

Quello che vedremo però è che Microsoft spingerà sempre più una versione lite di Windows con il supporto delle app Win32 in container nel mercato mainstream. Lentamente trasformerà Windows 10 in un sistema operativo opzionale pensato per utenti hardcore, professionisti e geek. 

E qualcosa come un Windows Lite sarà al centro dell’attenzione, leggero, veloce da avviare, con una moderna interfaccia CShell, aggiornamenti in un lampo, prestazioni molto migliori ed efficienza energetica.

Quando verrà rilasciato il sistema operativo Windows Core?

Vedremo la prima istanza del sistema operativo Windows Core in azione con l’arrivo di Surface Neo a Natale 2020. Funziona con Windows 10X che è alimentato dal WCOS alla sua base. 

Oltre a ciò, Surface Hub OS è un altro sistema operativo basato su WCOS che verrà avviato con Surface Hub 2X, ma il lancio è stato ritardato a partire da ora. C’è anche Xbox OS e Windows Holographic in cantiere, ma i dettagli sono scarsi in questo momento.

Detto questo, la domanda importante rimane: quando entreremo in contatto con il sistema operativo Windows Core in un prodotto tradizionale come un laptop Windows? Francamente, non sappiamo perché il progetto è ancora in fase di elaborazione. 

Tuttavia, molti hanno suggerito che potremmo dare un’occhiata a Windows Lite nell’ottobre 2020 all’evento hardware di Microsoft. Ma possiamo tranquillamente affermare che nei prossimi due anni avremo sul mercato computer con sistema operativo Windows Core.

Sei pronto per il sistema operativo Windows Core?

Quindi quello è stato il nostro sguardo dettagliato sul sistema operativo Windows Core e su come è diverso da Windows 10. Come ho discusso in precedenza, Microsoft aveva bisogno di una base sottostante comune che potesse adattarsi a tutti i suoi prodotti e WCOS sembra renderlo possibile. 

Ciò che amo del sistema operativo Windows Core è che Microsoft è stata abbastanza audace da abbandonare le sue app legacy. A parte questo, Microsoft ha reinventato da zero un moderno sistema operativo anziché biforcare Windows 10 ancora e ancora, il che è abbastanza encomiabile. 

Ad ogni modo, sono davvero entusiasta di mettere le mani su un sistema operativo basato su WCOS. Ma tu? Dicci la tua opinione nella sezione commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.