Chiamate Whatsapp non funzionano con telefono bloccato: iPhone e Android

By | Novembre 22, 2023
Chiamate Whatsapp non funzionano

Hai mai provato a sbloccare il tuo telefono, aprire WhatsApp e notare una serie di chiamate perse che non hanno suonato quando il telefono era bloccato? Se la tua risposta è un deciso sì, sei nel posto giusto. Questo problema si verifica sia su dispositivi Android che iOS. In questo articolo, ti mostreremo come affrontare il problema delle chiamate Whatsapp non funzionano quando il telefono è bloccato.


Perché non funziona la videochiamata su Whatsapp?

Quando le videochiamate WhatsApp non squillano la situazione può essere snervante per gli utenti di questo popolare servizio di messaggistica istantanea. Questi problemi possono verificarsi per una serie di motivi, sia a livello dell’applicazione stessa che delle impostazioni del dispositivo. Per comprendere meglio perché ciò accade e come risolvere questi problemi, esploreremo di seguito alcune delle cause più comuni e le soluzioni correlate.

  1. Problemi di connessione Internet:
    • Assicurati di avere una connessione Internet stabile. Verifica se il tuo dispositivo è connesso al Wi-Fi o alla rete dati cellulare.
    • Potresti anche voler ripristinare la connessione Internet, spegnendo e riaccendendo il Wi-Fi o il piano dati, o riavviando il router.
  2. Problemi relativi all’applicazione:
    • Aggiorna WhatsApp: Assicurati di avere l’ultima versione di WhatsApp installata sul tuo dispositivo. Le nuove versioni spesso correggono bug e migliorano le prestazioni.
    • Cache e dati: A volte, la cache dell’app può causare problemi. Prova a cancellare la cache dell’applicazione o a eliminare i dati di WhatsApp e a riavviare l’app.
    • Disinstallazione e reinstallazione: Se i problemi persistono, puoi provare a disinstallare e reinstallare WhatsApp. Assicurati di eseguire il backup dei tuoi messaggi prima di farlo.
  3. Impostazioni del dispositivo:
    • Permessi di WhatsApp: Accertati che WhatsApp abbia i permessi necessari per accedere alla fotocamera, al microfono e alla posizione del tuo dispositivo. Questi permessi sono essenziali per le videochiamate.
    • Modalità aereo: Verifica che il tuo telefono non sia in modalità aereo o in modalità risparmio energetico, poiché ciò potrebbe impedire la ricezione delle chiamate.
  4. Problemi di contatto:
    • Verifica che il contatto con cui stai cercando di effettuare la videochiamata abbia WhatsApp installato e sia online.
    • Assicurati che il contatto non ti abbia bloccato o che tu non lo abbia bloccato accidentalmente.
  5. Problemi di sistema operativo:
    • Verifica che il sistema operativo del tuo dispositivo sia aggiornato all’ultima versione. A volte, gli aggiornamenti del sistema possono risolvere problemi di compatibilità.
  6. Server WhatsApp in sovraccarico:
    • A volte, i problemi di chiamata possono essere dovuti a sovraccarichi sui server di WhatsApp. In questo caso, non c’è molto che tu possa fare oltre ad attendere che il problema venga risolto dal team di WhatsApp.

Nel caso in cui i problemi persistano nonostante tu abbia seguito queste soluzioni, potrebbe essere necessario contattare il supporto tecnico di WhatsApp per assistenza aggiuntiva. Ricorda che WhatsApp è una piattaforma molto utilizzata e spesso i problemi tecnici possono essere risolti con una semplice correzione delle impostazioni o un aggiornamento dell’app.

Poiché WhatsApp è un’app di terze parti, potrebbe aver bisogno di alcuni permessi extra per garantire che tu riceva le notifiche delle chiamate anche quando il telefono è bloccato. Esploreremo tutte queste configurazioni che devi abilitare sul tuo dispositivo. Ma prima, diamo un’occhiata alle cause principali del problema.

Nota: A causa della diversità nella configurazione del software e del branding dei telefoni Android, i passaggi/istruzioni elencati di seguito potrebbero variare da dispositivo a dispositivo.

Chiamate Whatsapp non funzionano con telefono bloccato: Cosa fare?

Esploriamo le metodologie collaudate per risolvere le problematiche relative alle chiamate Whatsapp che non squillano. Iniziamo disattivando la modalità “Non Disturbare” sul tuo dispositivo.

1. Disattiva la Modalità Non Disturbare

Questa modalità, una volta attivata, silenzia tutte le chiamate in arrivo, comprese quelle di applicazioni terze come Whatsapp. Se le tue chiamate Whatsapp non suonano quando il telefono è bloccato, verifica che la modalità “Non Disturbare” non sia attiva. Ecco come disattivarla su iPhone e Android.

  • Disattiva su Android: Per disattivare la modalità “Non Disturbare”, puoi utilizzare il menu a tendina delle impostazioni rapide, scorrendo verso il basso dalla parte superiore dello schermo. In alternativa, vai in Impostazioni -> Suoni.
  • Disattiva su iPhone: Apri il Centro di Controllo del tuo iPhone e tocca l’icona a forma di mezza luna per disattivare la modalità “Non Disturbare”.

2. Verifica la Connessione di Rete

Un problema nella tua rete Wi-Fi o nei dati cellulari può impedire alle chiamate Whatsapp di squillare come previsto. Assicurati quindi di utilizzare una rete Wi-Fi con buona velocità e potenza del segnale. Se stai usando i dati cellulari, verifica di avere un piano attivo. Per assistenza, contatta il tuo fornitore di servizi di rete. Connessione Internet assente: come risolvere

3. Riavvia Whatsapp se la Chiamata Non Appare a Schermo

Riavviare Whatsapp può aiutare a risolvere il problema. Chiudendo l’app, qualsiasi bug che influisce sulle chiamate di Whatsapp viene eliminato e è improbabile che si ripresenti una volta riavviata l’applicazione. Tutto ciò che devi fare è aprire il gestore delle app, chiudere l’app e poi riaprirla.


  • Su Android: Scorri verso l’alto dal basso, o se stai usando i tasti di navigazione, tocca il tasto del gestore delle app.
  • Su iPhone: Scorri verso l’alto dal basso, o se stai usando un iPhone con il tasto Home, tocca due volte per aprire il vassoio del gestore delle app.

4. Verica le impostazioni notifiche

Quando si verifica il problema delle chiamate Whatsapp non funzionano, una delle prime azioni da intraprendere è la verifica delle impostazioni delle notifiche. Talvolta, le chiamate e le videochiamate non squillano a causa di notifiche disabilitate o configurate in modo errato sul dispositivo. Per risolvere questo inconveniente, è fondamentale controllare con attenzione le impostazioni delle notifiche nell’app e assicurarsi che Whatsapp sia abilitato a ricevere notifiche.

Verifica delle Impostazioni delle Notifiche su Android

  1. Per iniziare, mantieni premuta l’icona di Whatsapp e seleziona “Informazioni sull’app” per accedere ai dettagli dell’applicazione.
  2. Scegli “Notifiche”.
  3. Attiva le notifiche per Whatsapp.

Controlla le Impostazioni delle Notifiche su iPhone


  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Scorri verso il basso e seleziona Whatsapp.
  3. Scegli “Notifiche” e abilita tutte le opzioni necessarie.

5. Abilitare l’avvio automatico su Android e iPhone

Un altro aspetto cruciale riguarda le videochiamate Whatsapp che non squillano. Questo può accadere quando l’app non ha il permesso di funzionare in background. Pertanto, è essenziale abilitare l’avvio automatico su Android e iPhone, per consentire a Whatsapp di operare in background.

Abilita l’avvio automatico su Android

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Seleziona “App”.
  3. Scegli “Auto Launch” e, nell’elenco delle app, attiva l’interruttore per Whatsapp.

Abilita l’aggiornamento dell’app in background su iPhone

  1. Apri l’app Impostazioni.
  2. Seleziona “Generali”.
  3. Scegli “Aggiornamento App in Background”.
  4. Attiva l’interruttore per questa funzione e assicurati che sia attivato anche per Whatsapp nell’elenco delle app.

Queste soluzioni possono efficacemente risolvere i problemi relativi alle chiamate Whatsapp non funzionano, migliorando l’esperienza dell’utente nell’utilizzo dell’app.

6. Pulire Cache WhatsApp (Esclusivamente per Android)

Le applicazioni generano file temporanei, noti come cache, che accelerano le loro prestazioni durante l’utilizzo. Tuttavia, un eccesso di questi file può saturare la memoria del dispositivo e causare disfunzioni nell’applicazione. In situazioni dove le chiamate Whatsapp non squillano e le precedenti soluzioni non hanno sortito effetto, svuotare la cache di WhatsApp può rivelarsi una soluzione efficace.

Pulire Cache Whatsapp su Android:

  1. Accedi al menu Impostazioni e seleziona “App e notifiche”.
  2. Apri le Informazioni app.
  3. Scorri tra le app installate e individua WhatsApp.
  4. Seleziona “Archiviazione e cache”.
  5. Premi l’opzione Cancella cache per eliminare i file temporanei.

7. Aggiorna WhatsApp

Un’app non aggiornata può essere la causa di malfunzionamenti, come la mancata ricezione di notifiche per chiamate Whatsapp. Aggiornare WhatsApp alla versione più recente può risolvere questi inconvenienti.

Come Aggiornare WhatsApp:

  • Per gli utenti Android, visita la pagina di WhatsApp sul Google Play Store.
  • Per gli utenti iPhone, visita l’App Store.
  • Premi il pulsante Aggiorna per installare l’ultima versione dell’app sul tuo dispositivo.

Questo processo assicura che l’app sia sempre aggiornata, riducendo la possibilità di problemi tecnici relativi alle chiamate Whatsapp.

8. Connessione Dati e Wi-Fi per Chiamate WhatsApp

Per garantire il corretto funzionamento delle chiamate su WhatsApp, è cruciale che l’applicazione abbia un accesso ininterrotto alla rete, sia essa cellulare o Wi-Fi. Un’interferenza in questa connessione potrebbe essere la causa del mancato squillo delle chiamate WhatsApp. Se il tuo dispositivo non riceve notifiche quando è bloccato, assicurati che WhatsApp abbia il permesso di utilizzare i dati in background.


  • Android: Apri le informazioni dell’app WhatsApp. Scegli “Dati mobili e Wi-Fi”. Assicurati che l’opzione “Dati in background” sia attiva.
  • iPhone: Vai su Impostazioni e seleziona “Dati cellulare”. Scorri fino a WhatsApp e attiva il permesso per l’uso dei dati.

9. Disabilita la Modalità Risparmio Energetico

La funzione di risparmio batteria su Android può influenzare la ricezione delle notifiche di chiamata su WhatsApp. Questa modalità, pur estendendo la durata della batteria, limita alcune funzioni in background, tra cui la ricezione di chiamate. Disattivando il risparmio energetico, potrai verificare se questo era il motivo per cui le chiamate WhatsApp non squillavano.

  • Android: Scorri il menu delle impostazioni rapide e disattiva il risparmio batteria. Oppure, vai su Impostazioni -> Batteria e spegni il risparmio energetico.
  • iPhone: Nelle Impostazioni, seleziona “Batteria”. Disattiva la “Modalità a basso consumo”.

10. Reinstalla WhatsApp

A volte, reinstallare WhatsApp può risolvere problemi legati al malfunzionamento delle chiamate. Questo processo elimina file corrotti o superflui che potrebbero essere la causa del problema. Tuttavia, ricorda che disinstallando l’app perderai tutte le chat, a meno che tu non abbia un backup recente.

  1. Tieni premuta l’icona dell’app e seleziona l’opzione per disinstallarla.
  2. Reinstalla WhatsApp dal Play Store (Android) o dall’App Store (iPhone).

Questi passaggi ti aiuteranno a risolvere i problemi legati alle chiamate e videochiamate su WhatsApp che non squillano, garantendoti una comunicazione fluida e senza intoppi.