Chromebook non si connette al WiFi. 10 soluzioni

By | Dicembre 15, 2023
chromebook non si connette al wifi

I Chromebook, noti per la loro semplicità d’uso, costi contenuti e vari modelli offerti dai diversi produttori, hanno guadagnato una popolarità significativa, soprattutto nel settore dell’istruzione. Questi dispositivi, funzionanti grazie al sistema operativo ChromeOS di Google, rappresentano un’alternativa economica ai più diffusi sistemi operativi Windows e macOS. Tuttavia, non sono esenti da problemi: uno dei più comuni riguarda la connessione a reti WiFi. Che si tratti della rete domestica o di quella scolastica, è possibile incontrare difficoltà come il Chromebook che non si connette al WiFi, che perde la connessione o che non si collega affatto alla rete. In questo contesto, diventa essenziale comprendere come affrontare e risolvere tali inconvenienti.


Chromebook non si connette al WiFi. 10 soluzioni

Nel mondo sempre più digitalizzato di oggi, una connessione internet affidabile è diventata una necessità fondamentale. I dispositivi Chromebook, noti per la loro efficienza e facilità d’uso, possono talvolta incontrare ostacoli nella connessione alla rete WiFi. Situazioni come il Chromebook che non si connette al WiFi, la perdita di connessione WiFi o il mancato collegamento alla rete WiFi possono essere fonte di frustrazione. In questo articolo, esploreremo passaggi dettagliati e soluzioni efficaci per superare questi problemi, garantendo così un’esperienza utente fluida e senza interruzioni.

1. Riavvia il modem

Se il tuo Chromebook non si connette al WiFi o perde la connessione WiFi, una delle prime azioni da intraprendere è il riavvio del router. Questo passaggio è cruciale non solo per il Chromebook ma per tutti i dispositivi collegati alla rete. Verifica la presenza di un pulsante dedicato al WiFi sul tuo Chromebook e assicurati che sia attivato prima di tentare nuovamente la connessione.

2. Riposiziona il modem

Hai posizionato il router in un’altra stanza o lontano dal tuo spazio di lavoro? Ostacoli fisici come muri e porte spesse possono ridurre la portata del segnale WiFi. Spostare il router in una posizione più vicina al tuo ambiente di lavoro può migliorare significativamente la connettività. Riprova a connettere il Chromebook alla rete WiFi dopo aver apportato questa modifica.

3. Connettiti alla frequenza WiFi 5GHz

Molti Chromebook supportano il WiFi dual-band. Non è necessario utilizzare la vecchia banda di frequenza 2.4GHz, meno affidabile rispetto alla banda 5GHz. Connettiti a una rete WiFi 5GHz per godere di una connessione internet più robusta e veloce. Come cambiare canale WiFi su Windows e MAC

4. Preferire la Rete WiFi di Casa o Ufficio

Dopo esserti connesso a una rete WiFi 5GHz, imposta questa come rete predefinita e preferita sul tuo Chromebook. In questo modo, ogni volta che accendi il Chromebook, si collegherà automaticamente a questa rete.


  1. Clicca sull’icona di ricerca nella barra delle applicazioni e digita “Impostazioni”. Apri l’app delle Impostazioni.
  2. Seleziona “Rete” dalla barra laterale e apri il menu WiFi.
  3. Seleziona il nome della rete WiFi.
  4. Attiva le opzioni “Preferisci questa rete” e “Connettiti automaticamente a questa rete”.

5. Riavvia il Chromebook

Molti utenti si limitano a bloccare il loro Chromebook. È consigliabile riavviarlo di tanto in tanto. Il riavvio del Chromebook è un altro metodo efficace per risolvere i problemi di connessione WiFi. Clicca sull’icona dell’orologio nell’angolo in basso a destra. Seleziona “Spegni” per spegnere il Chromebook. Mantieni premuto il pulsante di accensione per riaccendere il Chromebook e connetterti a una rete WiFi.

6. Aggiorna il modem

Un firmware obsoleto nel router può causare malfunzionamenti, influenzando la connessione WiFi di tutti i dispositivi, inclusi i Chromebook. Asus, tra i principali produttori di router, offre una guida specifica per l’aggiornamento del firmware. Questo passaggio è cruciale per assicurare che il router funzioni correttamente e mantenga una connessione stabile.

7. Ricollegarsi al WiFi

Se il tuo Chromebook continua a incontrare difficoltà nella connessione a una rete WiFi salvata, potrebbe essere necessario dimenticare e riaggiungere la rete. Questo è particolarmente utile se hai modificato il nome o la password della rete WiFi. Per farlo, apri le Impostazioni di ChromeOS, seleziona Rete e apri il menu WiFi. Quindi, clicca sulla tua rete WiFi, seleziona “Dimentica” e ricollegati alla rete.


8. Esegui Diagnostica di Connessione

ChromeOS include uno strumento di diagnostica della connettività per risolvere problemi di WiFi. Per utilizzarlo, vai alle Impostazioni di ChromeOS, seleziona “Informazioni su ChromeOS” e apri “Diagnostica”. Da qui, clicca su “Connettività” nella barra laterale e esegui i test pertinenti per verificare la funzionalità della rete WiFi.

9. Utilizzo di una Connessione Ethernet

Se il tuo Chromebook è dotato di una porta Ethernet dedicata, collega un cavo Ethernet. La connessione Ethernet, rispetto alla rete WiFi, offre una connettività Internet più affidabile e veloce.

10. Ripristina il Chromebook

Se nessuno dei suggerimenti precedenti risolve il problema, potrebbe essere necessario ripristinare il Chromebook. Questo processo elimina tutte le app installate, i file, i dati e le impostazioni. Prima di procedere, assicurati di effettuare un backup dei file importanti su un dispositivo esterno. Per ripristinare, apri le Impostazioni di ChromeOS, vai a “Impostazioni di ripristino”, seleziona “Ripristina” e conferma la tua decisione. Mistero risolto: Chromebook Si Spegne Da Solo: Guida Facile

Conclusione

Una connessione WiFi stabile è vitale per il pieno funzionamento di un Chromebook. Prima che il tuo nuovo acquisto si trasformi in un fermacarte, utilizza i suggerimenti sopra per risolvere i problemi di connessione WiFi. Mentre lo fai, facci sapere quale soluzione ha funzionato per te. Soluzione: Chromebook non si Carica: Guida e Consigli