Cinque app per creare emoji con il tuo viso su Android

By | Ottobre 4, 2019
Cinque app per creare emoji con il tuo viso su Android

Gli emoji sono già belli di loro, ma sono ancora meglio se sembrano te. Ecco perché ultimamente le app che ti consentono di creare emoji personalizzati basati sul tuo viso, sia automaticamente che manualmente, sono fiorenti.


Potrebbe interessarti:

Come avere le emoji dell’iPhone sul tuo telefono Android

Qui abbiamo selezionato cinque app per creare emoji su Android gratuitamente e senza troppe complicazioni. Nella maggior parte dei casi devi solo scattare una foto per generare l’avatar, mentre in altri devi creare il tuo doppione digitale scegliendo i componenti che più ti somigliano.

Bitmoji – Un emoji personale

Poche applicazioni hanno così tanta esperienza che possiamo trovare in questo avatar digitale chiamata Bitmoji, una società fondata nel 2007 e acquisita dai proprietari di Snapchat nel 2016. In quanto tale, si integra particolarmente bene in Snapchat, anche se puoi anche condividere le tue creazioni in altre app come WhatsApp, LINE, Messenger o Telegram.

Per creare un avatar personalizzato devi solo scattare un selfie e l’app genererà automaticamente la tua copia digitale. Se non sei molto convinto del risultato, puoi modificare tonalità della pelle, occhi, acconciature e altri elementi.

Gboard: la tastiera Google

Gboard è un’applicazione da tastiera, ma è il luogo in cui il generatore di emoji / adesivi / miniature di Google è finito dopo la morte di Allo. La verità è che la funzione è un po’ nascosta, sepolta nell’elenco degli adesivi disponibili.

L’operazione è la stessa di Bitmoji: fai una foto e l’applicazione fa il resto, anche se in seguito puoi modificare i colori, i toni e i diversi elementi.

Zepeto

Se dovessimo definire Zepeto in una frase, sarebbe più facile dire che è come Bitmoji ma in 3D. Come per i due precedenti, scatti una foto con la fotocamera frontale e l’applicazione genera la tua copia digitale.

Certo, vestire il tuo sé digitale ti costerà quasi quanto vestire il tuo vero io, poiché molti degli elementi e dei costumi richiedono il pagamento di monete e diamanti. Altrimenti, dopo aver creato il tuo personaggio, puoi scegliere una delle pose – anche animate – e condividerle con altre applicazioni.

FaceQ

Se stai cercando qualcosa di più fumettistico, un’altra opzione a tua disposizione è FaceQ. In questo caso non è possibile utilizzare la fotocamera per far avanzare il lavoro, ma è necessario creare manualmente il proprio avatar, scegliendo ciascuna parte del corpo fino a quando non si è soddisfatti del risultato.

FaceQ non è complesso come le applicazioni precedenti, ma dopo aver creato il tuo avatar puoi scegliere tra diverse espressioni e semi pronti all’uso. In qualsiasi momento puoi registrare l’immagine sul tuo telefonino o condividerla con altre app.

Memoji: Create emoji from your face

Infine, abbiamo un’applicazione che dà un significato diverso a quello di creare emoji con il tuo viso. Sì, tecnicamente è quello che fa, ma letteralmente. Memoji: Create emoji from your face
ti offre una manciata di forme e puoi
posizionare il tuo viso su di esse.

Dopo aver creato una di queste forme, puoi personalizzarle aggiungendo occhi e bocche con diverse espressioni, occhiali, maschere, cappelli e altri elementi. Il risultato è nella maggior parte dei casi disastroso, ma ironico.

Potrebbe interessarti:

Trasforma il tuo viso in un emoji | Android

Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.