Come collegare tablet a TV con e senza cavo

collegare tablet a tv

Non c’è bisogno di spendere molto per collegare tablet alla TV, per mettere sul grande schermo tutto ciò che si trova sul touchscreen. Questo può essere un ottimo modo per trasmettere video online utilizzando applicazioni come Netflix e BBC iPlayer: sia l’audio che il video saranno riprodotti sullo schermo del televisore, mentre voi controllerete tutto dal vostro dispositivo Android. In linea di massima, esistono due modi per collegare tablet a TV. Il più semplice prevede un cavo HDMI. Un’alternativa più sofisticata consiste nel trasmettere in modalità wireless ciò che si trova sul tablet al televisore, utilizzando Google Chromecast.


Leggi anche: Come usare FaceTime su Android o Windows

Come collegare il tablet alla TV con un cavo HDMI

Alcuni tablet Android sono dotati di una presa di uscita mini HDMI integrata, che consente di collegarli facilmente al televisore. Altri tablet possono essere collegati a un televisore utilizzando un adattatore HDMI (circa 10 euro su Amazon). Tuttavia, alcuni tablet Android (e molti telefoni Android) non consentono di collegarsi con un cavo. Questo è il metodo più comune per collegare gli smartphone o i tablet ai televisori; tutto ciò che serve è un televisore con una porta HDMI (fortunatamente abbastanza comune!), un tablet con una porta USB Type-C e un convertitore da USB a HDMI. Il cavo o l’adattatore da USB a HDMI può essere facilmente acquistato online o in un negozio di elettronica vicino a voi. Una volta collegato il tablet, scegliere Screen mirroring dall’ombra di notifica o dal menu Impostazioni. Scegliete quindi la sorgente HDMI giusta sul televisore e vedrete il tablet riflesso sullo schermo del televisore. Pertanto, potrebbe risultare più semplice (e meno ingombrante) utilizzare una connessione wireless, come spiegato di seguito.

Come collegare tablet alla TV con cavo USB

Questo è il modo più semplice per collegare tablet a TV, ma non sempre funziona se uno dei due dispositivi o entrambi sono troppo vecchi. È sufficiente collegare il tablet alla porta USB del televisore tramite la sua porta USB e scegliere la modalità disco rigido/modalità immagine sul tablet e il televisore accederà al tablet come a un’unità flash. Se non viene visualizzata alcuna notifica sullo schermo, è sufficiente scorrere verso il basso dall’alto per visualizzare le opzioni della nuova connessione sul tablet.

Collegare tablet Samsung a TV

I tablet Samsung sono i dispositivi portatili più richiesti che si possono portare sempre e ovunque. Non è né troppo piccolo né troppo grande. Invece di scaricare un’applicazione separata per il mirroring, è possibile utilizzare l’applicazione integrata di Samsung. È piuttosto facile ed ecco come collegare tablet Samsung alla TV. Dalla schermata iniziale del tablet Samsung, scegliere Impostazioni e poi Altre reti. Se sul dispositivo è presente Smart View, è sufficiente scendere dalla schermata e toccare Smart View per procedere. Da qui si vedrà Screen Mirroring. Attendere che venga visualizzato il nome del televisore, quindi toccarlo per eseguire il mirroring. Nota: prima di eseguire tutti questi passaggi, è necessario assicurarsi che il televisore e il tablet Samsung siano collegati alla stessa rete WiFi. Altrimenti non funzionerà.

Connettere tablet a TV tramite DisplayPort

DisplayPort è un’interfaccia di visualizzazione digitale più recente e di qualità superiore, che è anche retrocompatibile con HDMI. Sebbene sia più comune nei monitor per PC che nei televisori, molti modelli di TV offrono una DisplayPort sul retro. Per utilizzarla con il tablet, è sufficiente acquistare un cavo da USB a DisplayPort e godersi il mirroring del display del tablet.

Come vedere tablet su TV tramite SlimPort

È una buona opzione per collegare il tablet al televisore se il dispositivo non dispone di una porta Type-C e ha invece una porta micro USB. Un adattatore SlimPort è utile anche se si dispone di un vecchio televisore o monitor, in quanto oltre all’HDMI sono disponibili opzioni di uscita come DisplayPort, DVI e VGA. Prima di acquistare un cavo SlimPort, assicuratevi di cercare su Google se il vostro tablet e il vostro televisore sono supportati dal sito ufficiale SlimPort.

Come collegare il tablet alla TV, altri metodi

Dopo aver illustrato tutti i modi in cui è possibile far funzionare il tablet con il televisore utilizzando le opzioni cablate, analizziamo i metodi wireless, che al giorno d’oggi sono molto più comuni. La maggior parte di questi metodi si applica sia ai tablet Android che a quelli iOS, quindi date un’occhiata!


Collegare tablet a TV via WiFi

Per collegare la smart TV al tablet, è necessario uno smart TV che supporti il mirroring dello schermo per il tablet Android, mentre per collegare iPad a TV, è necessaria una Apple TV o uno smart TV compatibile con AirPlay 2. Per prima cosa, assicuratevi che il mirroring dello schermo sia abilitato sulla smart TV e che si trovi sulla stessa rete WiFi del tablet. Ora aprite l’app sul tablet da cui volete effettuare il cast. Cercate l’icona del cast (è una schermata con un simbolo WiFi nell’angolo) e toccatela. Se non si vede l’icona, provare Opzioni/Preferenze > Cast nell’app. La smart TV potrebbe richiedere un codice per confermare e proteggere il collegamento tra tablet e TV. Passare dalla modalità verticale a quella orizzontale secondo le proprie preferenze e regolare le impostazioni necessarie sul televisore. Il gioco è fatto!

È un metodo simile per collegare iPad a TV: basta toccare il pulsante cast di qualsiasi app video o musicale, scegliere Airplay e si dovrebbe vedere l’elenco delle smart TV compatibili. Toccatelo, inserite un codice di sicurezza e sarete in grado di guardare tutti i contenuti sulla vostra smart TV. Se avete bisogno di ulteriori istruzioni o avete dubbi sui televisori compatibili, ecco la pagina Apple sull’uso di Airplay. È anche possibile toccare Screen Mirroring nel Centro di controllo per eseguire il mirroring dell’iPad con il televisore.

Collegare tablet alla TV tramite Amazon Fire TV stick

Oltre a offrire numerose app per piattaforme di contenuti, il Fire TV stick di Amazon consente anche di eseguire il cast dal tablet Android. Per prima cosa, tenete premuto il pulsante Home del telecomando Fire TV finché non vedete apparire l’opzione “Mirroring” sul vostro televisore. Selezionatela e poi non dovrete fare altro che aprire un’applicazione video o musicale, toccare il pulsante di cast e scegliere il Fire TV stick. È anche possibile accedere alle impostazioni del tablet, cercare “mirroring” e toccare questa opzione. È anche possibile utilizzare gli iPad con il Fire TV Stick, ma richiede applicazioni di terze parti e non è possibile eseguire il cast in modo nativo.

Come collegare tablet a TV tramite Chromecast

È facile ed economico collegare un tablet (o un telefono) Android al televisore in modalità wireless. È possibile farlo con un Chromecast di Google. Si tratta di un dongle da 30 euro che si collega al televisore tramite HDMI e USB. Consente di eseguire applicazioni e video in streaming dal tablet al grande schermo.

  1. Collegare il Chromecast a una presa HDMI libera del televisore. Posizionare il televisore sull’ingresso HDMI corretto utilizzando il tasto AV o Input del telecomando.
  2. Se il televisore dispone di una porta USB alimentata, è possibile utilizzarla per alimentare il Chromecast. Se il televisore non dispone di una porta USB, collegare il Chromecast alla rete elettrica utilizzando il cavo USB e l’adattatore di rete in dotazione.
  3. Aprite un browser web sul vostro tablet (o telefono) Android e andate su chromecast.com/setup. Se non l’avete già, vi verrà chiesto di scaricare l’app Google Home sul vostro dispositivo. Una volta installata, toccate Apri e seguite le istruzioni dell’app, accettando i termini di servizio quando vi viene richiesto. L’applicazione dovrebbe connettersi al Chromecast: toccare Continua.
  4. Vi verrà chiesto di confermare un codice di quattro cifre, quindi di assegnare un nome al vostro Chromecast.
  5. Quindi, inserire i dati wi-fi e accedere al proprio account Google. È possibile che il Chromecast debba installare degli aggiornamenti.

Una volta impostata, quando si utilizzano determinate applicazioni sul tablet viene visualizzata l’icona Cast. BBC iPlayer, Netflix, Spotify e molte altre visualizzeranno l’icona. Toccatela, quindi nel pop-up Cast to, toccate il vostro Chromecast. Il video verrà riprodotto sul televisore.

Collegare iPad a TV

Dopo il lungo elenco di opzioni per collegare tablet Android alla televisione, gli iPad offrono la stessa flessibilità? La risposta è no, ma la soluzione funziona di sicuro.

Collegare iPad a TV tramite porta Lightning

Apple produce adattatori personalizzati per collegare l’iPad al televisore, disponibili in due varianti: un adattatore da Lightning a HDMI e un adattatore da Lightning a VGA. Il primo è disponibile se il televisore è dotato di una porta HDMI, mentre il secondo è disponibile solo con una porta VGA sul retro del televisore. È probabile che abbiate una porta Lightning sul vostro iPad, a meno che non abbiate un iPad 3 o qualcosa di più vecchio. A questo proposito, dovreste dare un’occhiata al nostro elenco esaustivo di tutti gli iPad degli ultimi dieci anni. Tutto quello che dovete fare è collegare l’adattatore alla porta Lightning del vostro iPad, collegare un alimentatore all’adattatore e poi collegare anche il televisore all’adattatore. Buon casting!


Leggi anche: I migliori tablet Android, 15 modelli

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.