Come abbinare un Apple Watch a un telefono Android

By | Agosto 13, 2019
Come abbinare un Apple Watch a un telefono Android

Adoriamo Android, ma se siamo onesti con noi stessi, Apple li ha davvero battuti con Apple Watch. Sebbene i primi Apple Watch siano stati mescolati, la terza e la quarta generazione di dispositivi indossabili di Apple si sono rivelati davvero unici, con un’interfaccia utente raffinata e un display edge-to-edge che si adatta perfettamente al tuo polso. 



Wear OS ha alcune fantastiche funzionalità – e alcuni orologi che amiamo davvero – ma in generale, l’orologio di Apple ha una durata della batteria migliore e funzionalità più avanzate di quelle che abbiamo visto sul lato Google.

Nonostante non sia pubblicizzato,  puoi accoppiare un Apple Watch con un telefono Android, ma come puoi aspettarti, ci sono un sacco di limitazioni. Sul proprio sito Web Apple afferma che puoi sincronizzare un Apple Watch con l’iPhone, e questo è per lo più vero, poiché l’app di associazione esiste solo su iOS. 

Ecco il punto, però: se hai un Apple Watch LTE, puoi sfumare un po’ le cose sul tuo telefono e sul tuo orologio per farlo funzionare con Android. Questo non è qualcosa per cui dovresti uscire e acquistare un Apple Watch, ma se sei passato ad Android e stai ancora cercando di far funzionare il tuo Apple Watch, potresti provare. Immergiamoci dentro il tutorial.

ASSOCIARE UN APPLE WATCH A UN DISPOSITIVO ANDROID

In sostanza, ciò che facciamo in questo scenario è associare l’Apple Watch al tuo iPhone, impostare tutto in modo che funzioni, mettere l’iPhone in modalità aereo, rimuovere la SIM, inserire la SIM in un telefono Android e quindi trovare un forte segnale LTE. Anche se sicuramente non è garantito il funzionamento, proviamo.

Hai bisogno di telefoni sbloccati perché dobbiamo cambiare le schede SIM. A meno che tu non abbia due SIM dello stesso gestore telefonico, funzionerà solo su telefoni sbloccati.

Ecco cosa dobbiamo fare:

  1. Configura il tuo Apple Watch con l’iPhone.
  2. Effettuare una o due chiamate di prova per assicurarsi che tutto vada bene.
  3. Metti l’iPhone in modalità aereo o spegnilo.
  4. Spegni l’Apple Watch.
  5. Cambia la SIM dall’iPhone al tuo telefono Android e avvialo.
  6. Accendi l’Apple Watch.
  7. Attendi che la notifica Disconnected scompaia da Apple Watch.

L’ho provato in ufficio con un nuovo Apple Watch, un iPhone e il mio Samsung Galaxy S7. Inizialmente l’Apple Watch ha impiegato un po’ di tempo per connettersi e il segnale era un po’ confuso. Tuttavia, una rapida camminata all’esterno con un segnale più forte ha permesso all’orologio di collegarsi velocemente e di avere una qualità della chiamata migliore.

Potrei chiedere a Siri di chiamare i contatti sul mio telefono fintanto che ho usato il nome salvato sulla SIM, non sul telefono. La qualità della chiamata era buona con un segnale forte. Non riuscivo a convincere Siri a fare molto altro oltre a inviare un messaggio e controllare il meteo. Né potrei convincere Siri a inviare un messaggio.


LIMITAZIONI E BATTUTE D’ARRESTO

Una volta connesso, dovresti essere in grado di effettuare e ricevere chiamate e utilizzare Siri per eseguire alcune funzioni di base. I due dispositivi non comunicano direttamente per quanto ne so. Devono invece usare la rete per comunicare, motivo per cui con questo metodo sono possibili solo le funzioni di base.

Non sarai in grado di utilizzare nessuna delle funzioni più avanzate di Apple Watch. Ovviamente non avrai accesso all’app Smart Watch sul tuo telefono Android e sarai davvero in grado di effettuare e ricevere chiamate e porre a Siri solo alcune domande di base. 

I comandi vocali possono essere utilizzati per effettuare chiamate purché si usi il nome dei contatti salvati sulla SIM e non sul telefono Android. L’altra limitazione riguarderà la durata della batteria. L’Apple Watch non ha una batteria fantastica per cominciare, ma usando costantemente LTE, quella batteria non durerà molto a lungo.

Non è possibile utilizzare la maggior parte delle funzioni intelligenti sull’orologio e Android ha molti orologi intelligenti che funzionano all’interno del proprio ecosistema. Molti sono più intelligenti e molto più economici dell’Apple Watch.

Tuttavia, abbiamo dimostrato che puoi accoppiare un Apple Watch con un telefono Android e farlo funzionare anche se con delle limitazioni. Vedi qualche utilità in tutto questo? Vuoi provare? Hai provato e fatto funzionare? Raccontaci delle tue esperienze qui sotto!


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.