Come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi

By | Marzo 18, 2020
Come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi

Come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi? Ecco come modificare il nome, la password e altri elementi di una rete Wi-Fi. Il modem memorizza le impostazioni della rete Wi-Fi. Se vuoi cambiare qualcosa sulla tua rete, devi accedere al software del tuo modem, noto anche come firmware.

Da lì, puoi rinominare la tua rete, modificare la password, regolare il livello di sicurezza, creare una rete ospite e impostare o modificare una varietà di altre opzioni. Ma come si entra nel modem per apportare tali modifiche? La procedura per accedere al modem dovrebbe essere la stessa per tutti i tipi di modem.

Come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi?

1. Trova l’indirizzo IP del modem

Accedi al firmware del tuo modem tramite un browser. Qualsiasi browser è buono. Nel campo dell’indirizzo, digitare l’indirizzo IP del modem. La maggior parte dei modem utilizza l’indirizzo 192.168.1.1. Ma non è sempre così, quindi prima devi conoscere l’indirizzo del tuo modem.

Se è necessario trovare l’indirizzo IP del modem, digitare cmd  nella finestra di ricerca e premere Invio per aprire il prompt dei comandi. Digitare ipconfig nel prompt dei comandi e premere Invio per eseguire il comando. Scorri fino a visualizzare un’impostazione per Gateway predefinito in Ethernet o Wi-Fi. Questo è il tuo modem e il numero accanto è l’indirizzo IP del tuo modem. Digita ora l’indirizzo IP del modem nel campo dell’indirizzo del browser e premi Invio.

2. Nome utente e password

Viene richiesto un nome utente e una password per accedere al firmware del modem. Questi sono il nome utente e la password predefiniti per il modem o un nome utente e una password univoci che è possibile aver creato durante l’installazione del modem.

Se hai creato il tuo nome utente e la tua password, accedi ora con queste credenziali per visualizzare le impostazioni del firmware del modem. Tuttavia, se non ricordi le tue credenziali di accesso o non le hai mai modificate rispetto ai valori predefiniti dell’unità, le cose potrebbero diventare un po’ più difficili. 

Alcuni modem offrono una funzione di recupero password. Se questo è vero per il tuo modem, questa opzione dovrebbe apparire se inserisci un nome utente e una password sbagliati un certo numero di volte. In genere, questa finestra richiede il numero di serie del modem, che puoi trovare nella parte inferiore o laterale del modem.

Se all’inizio non hai mai modificato il login del modem, molti modem utilizzano un nome utente predefinito tipo admin e una password predefinita tipo password. Puoi provare questi per vedere se funzionano, altrimenti la soluzione migliore è fare una ricerca sul web per il nome utente e la password predefiniti del nome commerciale del tuo modem. 

Un’altra opzione è quella di cercare in un database  le credenziali di accesso predefinite del modello di modem specifico. Dopo aver trovato le informazioni di accesso corrette, prova ad accedere al tuo modem. Spero che ora ti faccia entrare.

Se non riesci ancora ad accedere al firmware del tuo modem, è tempo di ripristinare il dispositivo per ripristinare tutte le impostazioni predefinite. Di solito troverai un piccolo pulsante di reset sul tuo modem. Utilizzare un oggetto appuntito, come una penna o una graffetta, per premere e tenere premuto il pulsante di ripristino per circa 10 secondi. Ora dovresti essere in grado di accedere al tuo modem usando il nome utente e la password predefiniti.

3. Come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi

Una volta ottenuto l’accesso al firmware del modem, sarai libero di cambiare qualunque elemento debba essere modificato. Questi includono il nome e la password della rete o il livello di sicurezza.

Dalla schermata principale del modem, è possibile implementare il controllo genitori, è possibile creare una rete ospite e gestire i dispositivi collegati. Ricorda di applicare tutte le modifiche prima di passare alla schermata successiva.

La documentazione e la guida integrata dovrebbero essere disponibili per assisterti con queste impostazioni se non sei sicuro di come impostarle. La maggior parte dei modem attuali o recenti ha anche procedure guidate di configurazione che possono occuparsi di parte di questo lavoro per te.

4. Modifica accesso modem

Ad esempio, è necessario modificare il nome utente e la password del modem ai valori predefiniti. Ciò protegge meglio il modem in modo che solo tu possa accedere al firmware. Con alcuni modem, è possibile modificare sia il nome utente che la password. Con altri, è possibile modificare solo la password, mentre il nome utente è in genere bloccato come amministratore.

Per modificare la password, cerca un’opzione che è in genere nidificata nella scheda Amministrazione. È probabile che lo schermo richieda la password del modem corrente e quindi ti chieda di inserire una nuova password.

Quando crei la nuova password, ricorda i soliti consigli per la creazione di una password sicura. Dovresti usarne una che non sia troppo difficile da ricordare ma abbastanza complessa, quindi non  facile da indovinare. Una passphrase, che utilizza una combinazione di parole facili da ricordare sarebbe una buona opzione.

Ricordati di ricordare la nuova password in modo da non doverti sforzare di pensarci o alla fine ripristinare il modem in futuro. Il firmware del tuo modem potrebbe anche chiederti di impostare domande e risposte sulla sicurezza, un altro modo pratico per dimostrare la tua identità. Dovrai quindi applicare le impostazioni e accedere nuovamente al tuo modem.

5. Rivedi la password Wi-Fi

Successivamente, è necessario rivedere la password per la propria rete Wi-Fi per assicurarsi che sia solida e sicura. Per fare ciò, cerca una sezione wireless o Wi-Fi nel firmware del modem. Dovresti vedere il tuo nome e password Wi-Fi attuali elencati.

Se stai ancora utilizzando il nome Wi-Fi predefinito, come Netgear o Linksys, cambialo in qualcosa di più unico. In Opzioni di sicurezza o una sezione simile, assicurati che la sicurezza della tua rete sia impostata su WPA2-PSK [AES], che è attualmente il livello più forte disponibile per le reti wireless domestiche.

Crea una password più sicura se ritieni che quella attuale sia troppo debole. Ancora una volta, tieni a mente i soliti consigli sulla password mentre lo fai. Quindi applicare le nuove impostazioni. Al termine, basta chiudere il browser.

In questo tutorial abbiamo appena finito di vedere come accedere alle impostazioni del modem Wi-Fi. Se hai problemi faccelo sapere nel box commenti qui sotto.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.