Come acquistare un cellulare usato e fare un affare

Come acquistare un cellulare usato e fare un affare

Oggi esiste un unico dispositivo elettronico di cui ognuno di noi non può più fare a meno. Si tratta del cellulare, con cui organizziamo la nostra vita, il lavoro, gli impegni e lo svago. I modelli più performanti, le novità di settore appena uscite hanno, spesso, costi eccessivi che stridono terribilmente con la durata media prevista, prima del lancio del nuovo modello. Quando ciò accade, il nuovo modello è già vecchio, col rischio di avere speso tanto e inutilmente.


Quando non conviene acquistare un cellulare nuovo

Il motivo principale è il budget. Se le disponibilità sono limitate, dovete considerare che le varie case di produzione aggiornano i modelli dei loro telefoni molto velocemente, ogni 8 – 12 mesi al massimo. Pertanto, può non essere conveniente spendere una grossa cifra per un modello che, in meno di un anno, può risultare già vecchio.

Oggi la vita utile di uno smartphone è molto breve e ciò deve portare a riflettere e ad individuare l’alternativa conveniente.

Perché un cellulare usato è una buona idea

Sempre più spesso, l’idea di acquistare un cellulare usato si dimostra di tendenza e compatibile con la mentalità del riutilizzo, che oggi tocca la sensibilità di tutti. Infatti, un cellulare usato che non è più desiderato da chi lo cede volentieri magari per inseguire l’ultimo modello, non per forza rappresenta un articolo da evitare, che nasconde truffe.


Semplicemente, il precedente proprietario non ne è più interessato e lo mette in vendita, in modo da essere acquistato da chi lo desidera ancora utilizzare. Il vantaggio principale è una riduzione notevole del prezzo d’acquisto, in cambio di una vita utile che, anche in condizioni di “nuovo”, non andrebbe a superare i 2 anni, circa.

Ecco che l’usato di un modello recente di cellulare è sempre meglio del nuovo di un modello più datato. A parità di prezzo, infatti, con un dispositivo più recente non si rischia di restare con un sistema operativo obsoleto, che non scarica più gli aggiornamenti. Inoltre, anche le prestazioni sono più avanzate e la fruibilità del dispositivo più completa.

Come acquistare un cellulare usato: scelta di marca e modello

Il mercato degli smartphone usati è vastissimo, pertanto, il primo passo consiste nello scegliere il modello verso cui indirizzare l’acquisto. L’ideale sarebbe quello di individuare non più di un paio di modelli interessanti e, subito dopo, ricercare un dispositivo non più vecchio di 2 anni. Si limiteranno, così, i rischi di brutte sorprese.


La decisione più importante: dove acquistare

È necessario scegliere il canale di vendita più sicuro e affidabile, che fornisca le maggiori certezze e garanzie dell’acquisto. Oggi gli acquisti online si confermano i preferiti dagli acquirenti, per comodità, semplicità e per il grande risparmio, anche di tempo, che si può realizzare.

Il mercato dell’usato è molto attivo sui principali portali di annunci gratuiti. Nel panorama sterminato dei siti di annunci, uno sembra distinguersi dagli altri per organizzazione e funzionamento. Si tratta di www.aaannunci.it. Il portale, infatti, mette in comunicazione le parti sulla base di un annuncio dotato di fotografie e dettagli.

Attraverso un box, è possibile contattare il venditore ed iniziare la trattativa.

Il portale non è solo frequentatissimo per l’acquisto di telefoni cellulari usati, ma per ogni categoria che va dalle auto, ai servizi, passando per il collezionismo e gli articoli per bambini. La ricerca è facile e si può effettuare per categoria e sottocategoria, oppure digitando il nome di ciò che si desidera, nell’apposito campo presente in home page.


Il filtro permettere di selezionare gli annunci per Regione italiana. La funzione è molto utile perché permettere di restringere la ricerca per aree d’interesse. All’interno di ciascuna categoria, inoltre, gli articoli sono suddivisi anche per marca.

Accorgimenti per evitare brutte sorprese e fare un affare

Un cellulare usato non si può acquistare online, ma è necessario esaminarlo con cura prima di decidere di comprarlo. Ecco perché è sempre meglio ricercare annunci adeguati in aree vicine, meglio se all’interno della stessa Regione. Sarà, così, più facile incontrarsi e concludere la compravendita.

Nel caso dei cellulari usati, un primo esame deve essere effettuato sulle parti esterne: schermo e sensori per verificare l’assenza di graffi e ammaccature. Fondamentale, poi, è inserire la vostra sim nel cellulare, per controllare che il telefono non abbia blocchi e che tutti i servizi funzionino.

Provate gli auricolari e collegatelo alla corrente, per verificare che la batteria ricarichi regolarmente. incontrate il venditore in un luogo pubblico e in un orario trafficato e non mettetevi fretta. Prima di acquistare avete ogni diritto di valutare con calma il prodotto, diffidando se il venditore si mostra impaziente.

Non scordate, infine, di richiedere lo scontrino originale che attesta l’acquisto. Se seguirete questi consigli farete sicuramente un affare!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*