Come aggiornare HTC One M7 con CyanogenMod 11 M11 Android 4.4.4 KitKat

By | Febbraio 21, 2018

Una nuova ROM personalizzata KitKat CM11 M11 CyanogenMod Android 4.4.4 è stata resa disponibile per lo smartphone di punta del 2013  HTC One M7 (GSM). La nuova custom ROM CM11 M11 si basa su AOSP (Android progetto Open Source) v4.4.4 KitKat sistema operativo e vanta molte opzioni di personalizzazione per migliorare le prestazioni del dispositivo, nuova interfaccia visiva, scorciatoia per un facile accesso alle applicazioni chiave e un sacco di opzioni di personalizzazione come:


  • Macchina fotografica: Aggiunge il supporto per tutti i tempi di scatto lunghi disponibili (dipendente dall’hardware); Migliorare il pulsante di scatto
  • APN aggiornamenti per varie regioni
  • Correzioni potenza del segnale che mostra ‘2147483647’ su alcuni dispositivi
  • Dialer / InCallUI: Correzioni Smartcover sempre mostrando frammento risposta
  • Rettifiche di valore su ‘Modalità Glove’ (High Touch Sensitivity)
  • Correzioni di bug generali
  • Correzioni di bug relativi alla ‘interruttore all’ultimo app’ azione mentre in vista recente
  • Correzioni barra di navigazione tasti freccia in locali RTL
  • Frameworks: Aggiungi basi e MSIM API per SEEK (Secure Element Evaluation Kit) di sostegno
  • Frameworks: pulsante del volume Fix mutevoli due ‘passi’ per click
  • Frameworks: Aggiungi ‘Screen Off’ azione per il doppio-tap / lungo stampa opzioni di configurazione
  • Frameworks e applicazioni fondamentali: CAF e altri aggiornamenti a monte
  • Aggiornamenti Traduzioni della squadra CyanogenMod CrowdIn
  • Vari aggiornamenti di sicurezza
  • Lockscreen: Non riprodurre suoni durante una chiamata è attiva e aggiornamenti MSIM
  • Visualizza i dispositivi connessi alla rete Wi-Fi (tethering) Hotspot
  • Tweaks prestazioni e molti altri miglioramenti per migliorare la user-experience

ATTENZIONE:

Questo tutorial è solo per HTC One M7. Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.

PRE REQUISITI:

  • Assicurarsi di aver installato i driver USB per HTC One M7 correttamente. In caso contrario, è possibile scaricare gli ultimi driver ufficiali dalla nostra sezione Android driver USB qui: SCARICARE DRIVER USB DI ANDROID PER SAMSUNG, HTC, NEXUS, LG, SONY & ALTRI
  • Fare sempre il backup dei dati importanti che potrebbe essere necessario dopo l’installazione di una nuova ROM personalizzata, un aggiornamento software ufficiale o qualsiasi altra cosa. Fare un backup per ogni evenienza, non si sa mai quando qualche cosa potrebbe andare storto. COME FARE UN NANDROID BACKUP SU TUTTI GLI ANDROID DEVICES [BACKUP & RESTORE]
  •  È necessario abilitare la modalità debug USB. COME ATTIVARE IL DEBUG USB E LE OPZIONI DI SVILUPPO IN ANDROID 4.2 E SUPERIORI
  • Assicuratevi che il vostro dispositivo Android abbia la batteria carica fino all’ 80-85%.
  • Il dispositivo deve disporre dell’ultima versione CWM o TWRP installata.

DOWNLOAD:

Scaricare CyanogenMod Android 4.4.4 ROM personalizzata KitKat CM11 M11 (QUI ) sul tuo.

Come aggiornare HTC One M7 con CyanogenMod Android 4.4.4 KitKat CM11 M11 Custom ROM

 

  • Collegare e montare l’HD USB ​ memoria HTC One M7 sul tuo computer utilizzando il cavo USB.
  • Ora copiare/incollare il download di Android 4.4.4 ROM zip e file zip Google Apps nella vostra scheda SD. Assicurarsi che i file siano nella root della scheda SD (non in qualsiasi cartella).
  • Copia/incolla il boot.img file to android-sdk-windowsplatform-tools directory.
  • Spegnere il telefono.
  • Ora riavviare in modalità Bootloader/modalità Fastboot. Accendere il telefono tenendo premuto Volume giù + il Pulsante di alimentazione.
  • Una volta in modalità Fastboot (sul tuo telefono), passare a android-sdk-windows platform-tools directory (sul computer) e aprire prompt dei comandi (Maiusc + clic destro> Apri Prompt dei comandi).
  • Digitare il seguente comando e premere Invio.

fastboot flash boot boot.img

  • Quindi, digitare il seguente comando e premere Invio.

fastboot reboot

  • Riavviare in modalità bootloader e poi andare nella Recovery.
  • Una volta che siete in ClockworkMod Recovery, selezionare Effettuare una full data wipe selezionando “wipe data / factory reset”. Utilizzare il pulsante di accensione per selezionare tutto, mentre siete in modalità di ripristino.
  • Quindi, eseguire una cache wipe selezionando “wipe partition cache”.
  • Ora, questo è facoltativo, ma si consiglia di eseguire un wipe della cache Dalvik. Non sarà possibile ottenere in loop di avvio o di altri errori. Dalla recovery CWM, vai su ‘avanzate’ e poi selezionare “cancellare la cache Dalvik”.
  • Poi tornare alla schermata principale della recovery e selezionare “install zip dalla scheda SD”.
  • Ora selezionate “scegliere zip da sdcard”. Utilizzando i tasti del volume, passare alla 4.4.4 ROM Android file zip che avete copiato nella scheda SD e selezionare utilizzando il pulsante di accensione.Confermare l’installazione nella schermata successiva e la procedura di installazione dovrebbe iniziare ora.
  • Google Apps: Ripetere la stessa operazione per il file zip Gapps e installarlo sul tuo telefono.
  • Una volta completata l’installazione, passare a “+++++ Torna indietro +++++” e riavviare il telefono selezionando ” riavviare il sistema ora “dal menu di ripristino.

Il vostro HTC One M7 si avvierà ora e potrebbe richiedere circa 5 minuti per il primo avvio la prima volta.Quindi, attendete nel frattempo condividete sui social.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.