Come aggiornare il Moto X (2014) ad Android 5.0.2 Lollipop con SlimLP ROM

By | Febbraio 20, 2018

Come aggiornare il Moto X (2014) ad Android 5.0.2 Lollipop con SlimLP ROM, è uno smartphone Android di buon livello che riesce a soddisfare anche gli utenti più esigenti. Anche se il Moto X 2014 è stato aggiornato, vorresti ugualmente installare una bellissima rom Lollipop.

Ci sono opzioni piuttosto classiche, come la personalizzazione della barra di stato e dei quick setting, ma anche delle notifiche heads-up e delle scorciatoie nel lock screen.

C’è insomma già un po’ tutto quel che serve per migliorare Lollipop e farlo più “nostro” e con il supporto agli RRO Layers, potrete anche personalizzare ulteriormente la ROM.

Se vuoi installare questa rom sul tuo telefono, continua a leggere questa guida.

Attenzione:

Questo tutorial è solo per Moto X (2014). Non provate questa guida su qualsiasi altro dispositivo Android. Inoltre, non siamo responsabili per eventuali danni causati dalle istruzioni fornite in questa pagina. Prova questa guida a proprio rischio. Tuttavia, è molto improbabile che il dispositivo possa essere danneggiato se si seguono tutte le istruzioni che sono state menzionate nella procedura.

In questo tutorial di , vi diremo come installare Android 5.0 Lollipop SlimLP ROM sul Moto X (2014) con tutti i passaggi e le istruzioni. Abbiamo anche una serie di importanti suggerimenti che dovete tenere a mente prima di procedere all’installazione.

  • Assicurarsi di aver installato i driver USB per Moto X (2014) correttamente. In caso contrario, è possibile scaricare gli ultimi driver ufficiali dalla nostra sezione Android driver USB qui: SCARICARE DRIVER USB DI ANDROID PER SAMSUNG, HTC, NEXUS, LG, SONY & ALTRI
  • Fare sempre il backup dei dati importanti che potrebbe essere necessario dopo l’installazione di una nuova ROM personalizzata, un aggiornamento software ufficiale o qualsiasi altra cosa. Fare un backup per ogni evenienza, non si sa mai quando qualche cosa potrebbe andare storto. COME FARE UN NANDROID BACKUP SU TUTTI GLI ANDROID DEVICES [BACKUP & RESTORE]
  •  È necessario abilitare la modalità debug USB. COME ATTIVARE IL DEBUG USB E LE OPZIONI DI SVILUPPO IN ANDROID 4.2 E SUPERIORI
  • Assicuratevi che il vostro dispositivo Android abbia la batteria carica fino all’ 80-85%.
  • Il dispositivo deve disporre dell’ultima versione CWM o TWRP installata.

Download:

Come aggiornare ilMoto X (2014)  ad Android 5.0 Lollipop SlimLP ROM

  1. Scarica tutto i file dai link qui sopra sul PC e trasferiscili sulla scheda SD del dispositivo avendolo prima collegato tramite cavo USB. (Non estrarre i file e assicuratevi di non averli copiati in una cartella qualsiasi)
  2. Ora rimuovere il dispositivo e spegnerlo completamente.
  3. Ora Premere Volume Down e Power per avviare il Moto X (2014) in modalità di ripristino.
  4. Una volta entrati nella modalità di recupero, vedrete diverse opzioni, selezionare Wipe Data/Factory Reset.
  5. Ora cancellare la memoria cache selezionando Wipe Cache Partition.
  6. Poi andare nel menu principale e selezionare Advanced e quindi selezionare Wipe Dalvik Cache.
  7. Dopo aver fatto tutto, è ora necessario eseguire l’aggiornamento della ROM Android 5.0 Lollipop SlimLP ROM sul proprio dispositivo, andare all’opzione  ‘Install Zip from SD card‘ trova la ROM Android 5.0 Lollipop SlimLP ROM che hai trasferito prima nel dispositivo sulla scheda SD e installala.
  8. Rifare il passo 7 e installare anche le gapps sul dispositivo.
  9. Dopo aver effettuato l’installazione, basta riavviare il dispositivo.

Per tornare alla ROM precedente, avviare il telefono in recovery mode, selezionare Backup e ripristino quindi ripristinare la ROM precedente selezionandola dalla lista.

Bisogna aspettare qualche minuto per veder riaccendere il tuo Moto X (2014) con Android 5.0 Lollipop SlimLP ROM. Se avete problemi discutiamone qui sotto nei commenti.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.