Come aggiornare telefono Android anche senza aggiornamenti ufficiali

By | Febbraio 26, 2019

Come aggiornare telefono Android anche se non ci sono aggiornamenti ufficiali! Forse non lo sapevi, ma hai la possibilità di aggiornare il tuo telefono Android anche se il produttore non ha rilasciato una versione ufficiale. Segui questi suggerimenti se non vuoi che il tuo telefono diventi vecchio.


Attualmente, uno dei problemi principali presentati dai telefoni cellulari è la mancanza di supporto e di aggiornamenti Android, perché dopo un paio d’anni nel mercato, i produttori e gli operatori smettono aggiornare i loro dispositivi.

Questa obsolescenza programmata applicata al software può essere molto pericolosa, in quanto, anche se il dispositivo può ancora dare ancora molto, la mancanza di aggiornamenti con miglioramenti della sicurezza può lasciare esposto lo smartphone o il tablet a molti pericoli.

Allora come aggiornare telefono Android anche senza aggiornamenti ufficiali? Fortunatamente, ci sono altre alternative per aggiornare il tuo Android, anche se non vi è alcun aggiornamento ufficiale da parte del produttore. Grazie a queste alternative potrai mantenere il tuo Android sicuro e aggiornato molto più a lungo.

Il più popolare Android

Quando acquisti il ​​tuo smartphone, hai guardato la fotocamera, se aveva uno schermo di qualità o se ha la memoria interna di cui hai bisogno. Tuttavia, c’è un fattore che non molti utenti prendono in considerazione, ma che sarà fondamentale per massimizzare la durata del dispositivo: quanto è popolare il dispositivo tra la comunità degli sviluppatori?

Lo sai che un dispositivo con più di 6 anni nel mercato, può ancora rimanere aggiornato con le più recenti versioni di Android attraverso il lavoro della comunità di sviluppatori che crea ROM personalizzate per questi dispositivi?

Come aggiornare telefono Android, se il produttore non rilascia più gli aggiornamenti ufficiali?

ROM e garanzia del produttore

La ROM del tuo Android è considerata uno dei componenti principali / importanti del tuo dispositivo, quindi il produttore non sarà felice se lo cambierai con una non ufficiale. Pertanto, la modifica della ROM invalida automaticamente la garanzia del produttore del tuo telefono Android.

Perdo la garanzia se faccio il root su Android?

Fortunatamente, se il tuo dispositivo è di fascia media o alta, avrai aggiornamenti ufficiali per il tuo cellulare oltre i 18 mesi dopo il suo lancio, raggiungendo anche i 2 anni. Quindi è possibile che la mancanza di supporto coincida con la fine della garanzia offerta dal produttore del dispositivo.

Pertanto, il momento ideale per cercare una versione non ufficiale di Android per mantenere aggiornato il tuo smartphone o tablet sarà proprio quando termina la garanzia di due anni.

Trova la ROM per il tuo Android

Se il tuo dispositivo è uno dei più popolari al momento tra gli sviluppatori, è molto probabile che ci siano molte ROM disponibili per questo. Tuttavia, ti consigliamo di iniziare installando una rom personalizzata che ha un ampio supporto da parte della comunità. In questo modo, se hai qualche tipo di problema durante l’installazione, avrai l’aiuto necessario per risolvere rapidamente il problema.

Una delle più facili da usare per la sua somiglianza con la versione ufficiale di Android, e ha anche un ampio supporto, è LineageOS. (Tramite il link LineageOS trovi le migliori rom personalizzate per il tuo telefono Android)

Le migliori ROM Android che puoi installare nel 2019

Prima di iniziare, fai un backup

Prima di aggiornare il tuo telefono Android e modificare qualsiasi cosa sul tuo dispositivo, è consigliabile prendere le precauzioni necessarie e assicurarsi di non perdere nessun dato durante il procedimento.

Uno dei requisiti per cambiare la ROM è quello di rimuovere tutti i contenuti dalla memoria interna del dispositivo, quindi se si conservano i dati personali in tale spazio di archiviazione, verranno persi irrimediabilmente.

Pertanto, è necessario copiare musica, foto, video o tutte le informazioni che si desidera conservare sulla scheda microSD del dispositivo o sul PC.

Inoltre, è possibile creare un backup nandroid del dispositivo in cui sono memorizzati tutti i dati e le impostazioni delle app attualmente installate sul telefono. Se non sai come fare, in questo passo per passo ti diciamo come creare un backup nandroid del tuo Android in dettaglio.

Backup Android su Pc no Root | Guida semplice

Installare i driver Android sul tuo PC

Un altro fattore da tenere in considerazione prima di installare una ROM personalizzata per aggiornare telefono Android anche senza aggiornamenti ufficiali, è quello di installare i driver del tuo telefono Android sul tuo PC.

Questi driver ti consentono di stabilire una comunicazione tra lo smartphone o il tablet e il computer, quindi se non li hai installati correttamente, il computer non riconoscerà il tuo Android e non sarai in grado di copiare o eseguire i file e i comandi necessari per aggiornare Android.

Vai qui per sapere come installare i driver Android sul PC

Installa una recovery personalizzata sul tuo Android

Prima di cambiare la ROM sul tuo telefono dovrai installare una recovery personalizzata sul tuo Android e compatibile con il tuo dispositivo.

La recovery personalizzata è l’equivalente del BIOS / UEFI del tuo computer e sarà quella che aprirà le porte per installare una nuova ROM con cui aggiornare il tuo Android.

Per trovare la recovery personalizzata corretta per il tuo Android, puoi eseguire una ricerca del tuo dispositivo nel più grande forum di sviluppatori Android poiché lì troverai i file necessari per installare la recovery personalizzata sul tuo Android e istruzioni dettagliate su come farlo. Oppure fidarti di noi e visitare il link qui sotto!

Come installare la recovery personalizzata TWRP sul tuo telefono Android

Scegli il metodo giusto

Non tutti i dispositivi Android sono uguali e, pertanto, non esiste una formula universale per installare una rom personalizzata sul tuo telefono che funziona in modo infallibile con tutti.

Anche se poche, qualche rom potrebbe avere un diverso procedimento di installazione, quindi devi stare molto attento quando segui le istruzioni fornite dallo sviluppatore della ROM.

Nel caso delle ROM di LineageOS, tutti i dispositivi compatibili sono mostrati nella sezione Download del suo sito web. Devi solo selezionare esattamente il tuo modello, prestando particolare attenzione alle variazioni dell’operatore o al riferimento del modello che possono esistere tra le versioni dello stesso dispositivo.

Scarica la versione che ritieni appropriata per il tuo dispositivo e accedi alla scheda istruzioni di installazione per ulteriori informazioni su come installare la ROM su Android e su come accedere alla recovery per eseguire i file di installazione.

Come installare una rom personalizzata su un telefono Android

Spero di esserti stato utile nel farti sapere come aggiornare telefono Android anche senza aggiornamenti ufficiali. Se hai problemi con questo tutorial, non esitare a contattarci utilizzando il box commenti o la pagina Facebook.

Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.