Come aggiornare Windows 10 a Windows 11

come aggiornare windows 10 a windows 11

L’aggiornamento gratuito di Windows 11 di Microsoft da Windows 10 è ora disponibile. Microsoft sta iniziando a offrire l’aggiornamento gratuito ai nuovi dispositivi che vengono ancora rilasciati con Windows 10, prima di rendere disponibile il sistema operativo ad altro hardware esistente idoneo. Tuttavia, non tutti i PC esistenti saranno in grado di aggiornarsi e per questo vogliamo descrivervi oggi i vari passaggi su come aggiornare Windows 10 a Windows 11. Windows 11 richiederà CPU Intel Coffee Lake di ottava generazione o Zen 2 e versioni successive, supporto TPM 2.0 (Trusted Platform Module), 4 GB di RAM e 64 GB di spazio di archiviazione. Ciò lascia milioni di PC incapaci di eseguire ufficialmente l’aggiornamento a Windows 11, anche se ci saranno soluzioni alternative non supportate se si desidera davvero aggiornare Windows 10 a 11.


Come aggiornare Windows 10 a Windows 11

Leggi anche: Che cos’è un Trusted Platform Module (TPM)?

1. Verifica la compatibilità

Le notizie sui requisiti di Windows 11 sono state rilasciate in modo confuso. Prima di poter ottenere l’aggiornamento gratuito, assicurati che il tuo attuale PC Windows 10 sia compatibile. Il modo migliore per farlo è eseguire lo strumento di controllo dello stato del PC di Microsoft. Vai alla pagina Specifiche di Windows 11 e scorri fino in fondo fino a visualizzare la sezione Verifica compatibilità. Fare clic sul collegamento Scarica app per il controllo dello stato del PC e installare il programma. Fai clic sul pulsante Verifica ora all’interno dell’app. Se il tuo computer è compatibile, un messaggio ti informa che il tuo PC soddisfa i requisiti per aggiornare Windows 10 a 11.

2. Verifica se ci sono aggiornamenti

Microsoft sta lentamente implementando Windows 11 su sistemi Windows 10 compatibili, quindi il passaggio successivo dovrebbe essere verificare se l’aggiornamento è disponibile per il tuo PC. Sul tuo computer Windows 10, vai su Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e fai clic sul pulsante Verifica aggiornamenti. Se Windows 11 ti sta aspettando, può essere installato.

3. Aggiornare Windows 10 a 11 con l’assistente all’installazione

Invece di attendere che l’aggiornamento raggiunga il tuo computer, puoi utilizzare l’assistente di installazione di Windows 11 di Microsoft. Apri la pagina Scarica Windows 11 e fai clic sul pulsante Scarica ora nella sezione Assistente all’installazione di Windows 11. Esegui il file Windows11InstallationAssistant.exe appena scaricato. Fai clic sul pulsante Accetta e installa e l’installazione di Windows 11 verrà aggiornata a Windows 11. Dovresti essere in grado di utilizzare il PC durante il download e l’installazione.

Al termine dell’installazione, ti verrà chiesto di riavviare il PC. Hai la possibilità di riavviare il computer immediatamente o di attendere la fine del timer di 30 minuti se hai bisogno di tempo per salvare del lavoro aperto. Dopo il riavvio del PC, puoi accedere nuovamente a Windows. Una volta completata la configurazione finale, potrai utilizzare il tuo nuovo desktop Windows 11.

4. Come aggiornare Windows 10 a Windows 11 con lo strumento di creazione multimediale di Microsoft

Un’altro metodo per aggiornare Windows 10 a Windows 11 consiste nell’utilizzare Media Creation Tool di Microsoft, si tratta di un programma che consente di creare supporti di installazione per il nuovo sistema operativo. Nella fai clic sul pulsante Scarica ora nella sezione Crea supporto di installazione di Windows 11. Eseguire il file MediaCreationToolW11.exe, quindi accettare le condizioni di licenza e confermare la lingua e l’edizione di Windows desiderate. È quindi possibile scegliere di copiare i file di installazione su un’unità USB o generare un file ISO e masterizzarlo su un disco.

Se hai seguito il percorso dell’unità USB, lo strumento scarica i file di installazione di Windows 11 necessari e li copia sull’unità USB. Quindi apri l’unità e fai doppio clic sul file setup.exe per avviare l’aggiornamento. Se desideri eseguire l’aggiornamento da un file ISO, scegli una posizione per il file e cambia il nome in qualcosa di più specifico. I file di installazione vengono quindi salvati sul PC come file ISO. Aprire Esplora file, quindi fare doppio clic sul file ISO per aprirlo e fare doppio clic sul file setup.exe.


Fare clic su Avanti per fare in modo che Windows 11 verifichi la presenza di eventuali aggiornamenti, quindi accettare le condizioni di licenza. La schermata Pronto per l’installazione mostra che Windows 11 verrà installato e che i tuoi file e app personali verranno conservati. Per modificare queste scelte, fare clic su Modifica. Puoi quindi scegliere di mantenere i file e le app personali, solo i file personali o niente. Fare clic su Avanti, quindi su Installa per eseguire l’aggiornamento.

Dopo il riavvio del PC, accedi per completare la configurazione. A seconda di ciò che hai scelto di mantenere, Windows potrebbe richiedere di personalizzare le impostazioni sulla privacy. Verrai quindi portato sul desktop.

5. Come aggiornare Windows 10 a Windows 11 con immagine disco

Puoi anche scegliere un download diretto del file ISO di Windows 11. Nella pagina Download di Windows 11, vai alla sezione Scarica immagine disco (ISO) di Windows 11 e seleziona Windows 11 dal menu a discesa. Seleziona la lingua del prodotto, fai clic su Conferma, quindi fai clic sul pulsante Download per ottenere il file ISO. Dopo il download, fare doppio clic sul file ISO e quindi fare doppio clic sul file setup.exe. Fare clic su Avanti nella schermata di installazione iniziale per verificare e scaricare eventuali aggiornamenti a Windows 11. Nella schermata Pronto per l’installazione, vedrai che Windows 11 verrà installato e i file e le app personali verranno mantenuti per impostazione predefinita. Se desideri modificare questa impostazione, fai clic su Modifica e passa a Solo file personali o Niente. Fare clic su Avanti, quindi su Installa per eseguire l’aggiornamento. Dopo il riavvio del PC, accedi a Windows 11 per visualizzare il tuo nuovo sistema operativo.

Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!