Come aggiornare Xiaomi all’ultima versione di MIUI

By | Giugno 19, 2019

Xiaomi sta diventando, passo dopo passo, uno dei migliori marchi quando si tratta di aggiornare all’ultima versione di Android. In effetti, è uno dei pochi che ha già pubblicato la sua tabella di marcia per l’aggiornamento ad Android 10 Q, versione prevista per la fine del 2019 e l’inizio del 2020. Oltre all’aggiornamento alla versione del sistema operativo, Xiaomi di solito aggiorna la propria interfaccia personalizzata, MIUI.

Tanto che anche i terminali vecchi e di fascia bassa dell’azienda, come Xiaomi Redmi 4X, sono ufficialmente aggiornati a MIUI 10, l’ultima versione ha questo livello di personalizzazione. Considerando il buon numero di aggiornamenti che i terminali di Xiaomi hanno, è necessario spiegare come possiamo aggiornare i nostri telefoni da soli, poiché troviamo diverse alternative quando si tratta di farlo.

Leggi anche: Come aggiornare i telefoni Xiaomi con Mi Updater



Aggiornamento via OTA, quello di una vita

Come qualsiasi altro telefono con Android, Xiaomi ha un sistema di aggiornamento via OTA (over the air), attraverso il quale distribuisce versioni globali che finiscono per raggiungere tutti i dispositivi compatibili. Tuttavia, il rilevamento di OTA non è sempre istantaneo, quindi forzare la ricerca può essere una buona alternativa se sappiamo che è disponibile un aggiornamento e non lo abbiamo ancora ricevuto. Per accedere a questo menu, dobbiamo solo seguire questi passaggi.

  • Apri le impostazioni
  • Vai a Informazioni telefono
  • Ora vai all’aggiornamento del sistema
  • Clicca sul pulsante per verificare gli aggiornamenti

Il pulsante per il controllo degli aggiornamenti eseguirà una ricerca manuale dell’OTA. In alcuni casi, potrebbe rilevare un aggiornamento e iniziare a installarlo sul tuo dispositivo. Nel caso in cui non fosse disponibile per il tuo dispositivo, l’aggiornamento non verrà ancora visualizzato.

Download o selezione dell’ultimo pacchetto di aggiornamento disponibile

Nel caso in cui il processo tramite OTA non funzioni, abbiamo ancora due opzioni nello stesso menu in cui ci troviamo. Fai clic sui tre punti nell’angolo in alto a sinistra e accedi a queste opzioni. La prima è scaricare l’ultimo pacchetto. Questa opzione scaricherà l’ultimo pacchetto di aggiornamento disponibile per il tuo cellulare. Se è disponibile un aggiornamento, procederà all’installazione.

Il secondo metodo è scaricare la ROM e installarla dal telefono, per fare ciò, dobbiamo andare al forum ufficiale di MIUI e trovare la ROM per il nostro terminale. Ti consigliamo di installare sempre le versioni stabili. Una volta scaricata la ROM, questa verrà salvata nella nostra cartella di download. Possiamo anche scaricare la ROM dal PC e trasferirla sul cellulare via cavo.

Quando avremo la ROM nella memoria interna del dispositivo, vedremo l’opzione per selezionare il pacchetto di aggiornamento nello stesso menu di prima. Dobbiamo solo selezionare la ROM che abbiamo scaricato e inizierà l’installazione sul nostro dispositivo.



Aggiorna con il computer

L’ultima opzione è la più pulita (e più aggressiva) per installare una ROM da zero sul tuo Xiaomi. Dovrai scaricare la ROM Fastboot e salvarla da qualche parte accessibile dal tuo computer, poi devi connetterti a Xiaomi in modalità fastboot. Fatto ciò, scarica e installa My Flash Tool, poiché è il programma che utilizzeremo per aggiornare il cellulare.

L’interfaccia del programma non può essere più semplice e rileva automaticamente il nostro Xiaomi quando lo si collega. Basta fare clic sul pulsante Sfoglia, selezionare l’immagine che abbiamo scaricato e iniziare ad installare la ROM. Questo processo di solito richiede un po’ di tempo e lascia il nostro cellulare con una ROM installata da zero, quindi è consigliabile fare un backup prima di eseguire il processo.

Leggi anche: Cosa fare prima di aggiornare Android

La conoscenza muore se non è condivisa ...!
Author: Morgana Presi

Mi chiamo Morgana e non sono una fata. Scrivo di tanto in tanto per Guidesmartphone.net articoli che parlano di tecnologia. Mi piace scrivere di smartphone. Nella vita studio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.