Come aggiungere audio a Presentazioni Google

By | Gennaio 4, 2022
aggiungere audio a Presentazioni Google

L’audio può rendere le tue presentazioni più dinamiche. Ecco come aggiungere l’audio a Presentazioni Google in pochi semplici passaggi. Il giusto tipo di audio e suono può aggiungere qualcosa in più alle tue presentazioni. Può essere una semplice partitura di sottofondo che suona con l’introduzione o alla fine.


Può anche essere una voce fuori campo che descrive ciò che stai guardando sullo schermo o solo effetti sonori che giocano con le transizioni delle diapositive. Presentazioni Google ti consente di aggiungere audio a qualsiasi presentazione e renderla più ricca.

Prima di iniziare ad aggiungere l’audio a Presentazioni Google, ricorda che non tutte le presentazioni richiedono l’audio. È una scelta di design come le altre.

Come inserire GIF a Presentazioni Google

Come aggiungere audio in Presentazioni Google

Ci sono tre prerequisiti di cui dovresti essere a conoscenza quando pensi di usare l’audio nella tua presentazione.

  • È possibile utilizzare solo file audio nei formati file MP3 o WAV.
  • Puoi aggiungere audio a Presentazioni Google solo sul desktop tramite un browser.
  • Puoi aggiungere solo file audio da Google Drive e non aggiungerli direttamente dal desktop.

Con queste tre condizioni in mente, segui questi passaggi per aggiungere l’audio alla tua presentazione.

Carica il file audio su Google Drive

Crea una nuova cartella per contenere il tuo file audio o caricalo su Il mio Drive principale. Una cartella specifica aiuta a mantenere organizzato il tuo Drive se hai molti file. Tieni presente che dovresti condividere il file audio separatamente quando vuoi presentarlo a un pubblico.

  1. Trascina e rilascia il file audio su Google Drive. In alternativa, fare clic su Nuovo > Caricamento file per selezionare e caricare il file audio.
  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sul file da Google Drive e fai clic su Condividi.
  3. Segui le solite regole di condivisione dei file su Google Drive per consentire ai tuoi collaboratori di accedere al file audio quando presenti le presentazioni.

Inserisci il file audio in Presentazioni Google

Vai su Google Drive e apri una presentazione di Presentazioni Google nuova o esistente. Puoi anche inserire Slides.new nella barra degli indirizzi del browser per creare istantaneamente una nuova presentazione.

  1. Seleziona la diapositiva in cui desideri inserire il file audio.
  2. Vai a Inserisci > Audio nel menu.
  3. Seleziona il file dal tuo Google Drive ( Il mio Drive ).
  4. Dopo aver fatto clic sul pulsante Seleziona, Presentazioni Google inserirà l’audio nella diapositiva e lo visualizzerà come un’icona con i controlli di riproduzione. Fare clic sui controlli per riprodurre l’audio e testarlo.
  5. Seleziona l’icona dell’audio e spostala in qualsiasi posizione preferita sulla diapositiva.

Come trovare e scaricare tutti i tuoi film da Google Drive

Formatta le opzioni di riproduzione in Presentazioni Google

È possibile formattare il comportamento del file audio con le impostazioni di riproduzione audio nelle opzioni Formato. La barra laterale apparirà solo quando selezioni l’icona dell’audio.

Puoi anche visualizzarlo facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona e selezionando Opzioni formato. Fare clic e trascinare per posizionarlo dove si desidera e perfezionare la posizione precisa con i tasti freccia.

Le opzioni sono autoesplicative e dipenderanno dal tipo di audio che stai utilizzando nelle diapositive.

  1. Selezionare Automaticamente per riprodurre l’audio con la diapositiva. Se impostato per la riproduzione automatica (es. musica di sottofondo), puoi selezionare Nascondi icona durante la presentazione poiché nessuno dovrà fare clic sull’icona per riprodurla.
  2. Per riprodurre l’audio anche al cambio di diapositiva, deseleziona Interrompi al cambio di diapositiva.
  3. Testare il volume e regolare con il cursore del volume, se necessario.

Non è ancora possibile riprodurre un singolo file audio su alcune diapositive selezionate. Questo è quando vuoi riprodurlo sulle diapositive 1, 2, 5 e non su 3,4.

Usa altre opzioni di formato

Gioca con le altre opzioni di formato nella barra laterale per vedere come influenzano l’icona dell’audio. Queste opzioni di formattazione sono le stesse per ogni elemento grafico della diapositiva. Alcune delle scelte progettuali sono:

  • Modificare le dimensioni e la rotazione dell’icona audio (bloccare le proporzioni in modo che le dimensioni aumentino o diminuiscano l’una rispetto all’altra).
  • Usa Ricolora  per abbinare l’ombra dell’icona con i temi di colore sulla diapositiva.
  • Imposta Trasparenza in Regolazioni per modificare l’opacità dell’icona o renderla invisibile.
  • Dagli un’ombra o un riflesso per aggiungere uno stile all’icona se è visibile.

Come risolvere l’errore “Accesso negato a Google Drive”

Come riprodurre l’audio in Presentazioni Google

Riproduci l’audio in modalità di modifica passando il mouse sull’icona dell’altoparlante e quindi facendo clic sul pulsante Riproduci. Quando sei in modalità presentazione, puoi anche fare clic sul pulsante dell’altoparlante per riprodurre l’audio, o semplicemente passare il mouse e fare clic sul pulsante di riproduzione.

Tieni presente che puoi sempre nascondere l’icona quando riproduci automaticamente l’audio. Verifica se il posizionamento dell’icona ostruisce il testo o la grafica sullo schermo prima di finalizzare la presentazione.

I 3 principali motivi per aggiungere audio a Presentazioni Google

È facile aggiungere audio a Presentazioni Google. Ma non dovresti farlo perché è facile, ma perché aggiunge valore alla tua presentazione. Ecco alcuni motivi e situazioni in cui puoi scegliere di abbellire le tue diapositive con l’audio.

  1. La musica di sottofondo può impostare il tema o il tono della presentazione.
  2. Metti a disposizione dei tuoi spettatori una narrazione registrata per aiutarli a seguire i punti di discussione durante lo svolgimento della presentazione.
  3. I discorsi storici possono essere un’utile aggiunta a una presentazione accademica e dare più contesto al testo.
  4. Aggiungi il tuo discorso alle diapositive e rendilo più interattivo su qualsiasi supporto su cui condividi la presentazione.
  5. L’audio può rendere la tua presentazione più accessibile a chiunque abbia problemi di vista.

Amazon Drive, che cos’è e come funziona

L’inserimento dell’audio è meglio del collegamento ai file audio

La possibilità di aggiungere audio a Presentazioni Google è un modo più ordinato per progettare diapositive. Ti risparmia il fastidio di collegarti a una fonte audio esterna e di usare un elemento grafico per nascondere il collegamento. L’audio ora viene riprodotto sulla diapositiva invece di aprirsi in una scheda separata.

Presentazioni Google ti consente di fare presentazioni da qualsiasi luogo. Usa l’audio (non dimenticare di condividere i tuoi file audio) la prossima volta e guarda come va. Ti dà una scelta in più per creare più mazzi di diapositive interattivi.


Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!