Come aggiungere dispositivi a Google Home

Come aggiungere dispositivi a Google Home

Ai tempi in cui i computer e la tecnologia digitale erano agli inizi, il controllo dei dispositivi tramite comandi vocali era riservato agli spettacoli di fantascienza e ai libri. Alcuni degli spettacoli e dei film più importanti che hanno utilizzato la tecnologia stravagante sono stati Star Trek e 2001: Odissea nello spazio. Avanzamento veloce di circa trenta quaranta anni e dispositivi intelligenti sono diventati una cosa di tutti i giorni.


Come riprodurre Apple Music su Google Home

Google Home è uno dei principali dispositivi di altoparlanti intelligenti sul mercato e, a parte i bollettini meteorologici e sul traffico, la riproduzione di musica e la navigazione sul Web, puoi anche utilizzarlo per controllare i dispositivi intelligenti in casa. Se desideri sapere come connettere un dispositivo intelligente a Google Home, continua a leggere.

PREREQUISITI

Prima di iniziare a configurare la casa di Star Trek, devi soddisfare alcuni prerequisiti. Innanzitutto, devi scaricare e installare l’app Google Home su un telefono o tablet. 

Successivamente, assicurati che i dispositivi che desideri connettere siano installati correttamente e si trovino sulla stessa rete Wi-Fi dell’altoparlante. Ultimo ma non meno importante, controlla se Google Home supporta il tuo dispositivo intelligente .


IL SET UP

Ora che hai soddisfatto i prerequisiti, è tempo di passare all’impostazione degli stessi. Apri l’app Google Home sul tuo telefono o tablet. Nella schermata principale, tocca l’icona “Menu”. Si trova nell’angolo in alto a sinistra e ha l’icona tripla dell’hamburger. 

Successivamente, verifica che l’account Google elencato sullo schermo sia lo stesso che hai collegato a Google Home. In caso contrario, passa all’account giusto.

Dopo aver selezionato l’account giusto, tocca il pulsante “Home Control”. Successivamente, nella scheda “Dispositivi” fai clic sul pulsante “Aggiungi”. Il pulsante si trova nell’angolo in basso a destra, contrassegnato da un segno “+”. 

Successivamente, ti verrà mostrato un elenco di tipi di dispositivi. Scegli quello che desideri aggiungere e segui le istruzioni dell’app. Una volta completata l’installazione, tocca il pulsante “Fine”.

Se si desidera aggiungere più di un dispositivo, ripetere lo stesso processo tutte le volte che è necessario. Puoi collegare tutti i dispositivi intelligenti che desideri. Se prevedi di aggiungere più dispositivi dello stesso tipo e funzione, potrebbe essere una buona idea dare loro dei soprannomi per evitare di andare in confusione.

AGGIUNGI SOPRANNOMI A DISPOSITIVI SIMILI

Ai dispositivi collegati a Google Home saranno già assegnati automaticamente nomi dall’app. Questi nomi sono, più comunemente, presi dai dispositivi stessi. Di solito, sono piuttosto generici e potrebbe creare un po’ di confusione avere diversi dispositivi con nomi uguali o molto simili. Per risolvere questo problema, Google ha inventato dei soprannomi.

Per assegnare un soprannome a un dispositivo particolare, apri l’app Google Home e tocca l’icona “Menu”. Successivamente, tocca il pulsante “Home Control”. Seleziona il dispositivo che desideri modificare nella scheda “Dispositivi” e toccalo. 

Quindi, tocca “Soprannome”, inserisci il soprannome e premi OK. Puoi controllare il nickname del dispositivo nella scheda “Dettagli dispositivo”. Ricorda che l’app principale del dispositivo non riconoscerà i nickname impostati in Google Home.

COME IMPOSTARE LE STANZE?

L’app Google Home ti consente di separare i tuoi dispositivi intelligenti in base alle stanze per semplificarne il controllo. Viene fornito con un set di stanze predefinite, anche se è possibile aggiungere le proprie stanze personalizzate, se necessario. Puoi avere le tue stanze “Ponte di comando” o “Stanza dei motori”.

Per impostare una stanza, apri l’app e premi il pulsante “Menu” nell’angolo in alto a sinistra della schermata “Home”. Quindi, tocca il pulsante “Home Control”. Seleziona la scheda “Stanze” e tocca il pulsante “Aggiungi” nell’angolo in basso a destra. 

L’app ti offrirà quindi di scegliere una stanza o di aggiungerne una nuova. Se vai con quest’ultimo, tocca l’opzione “Stanza personalizzata”, chiamala e premi ok.

Google Home (Mini), Chromecast non funziona? Ecco cosa fare

COME ASSEGNARE UN DISPOSITIVO A UNA STANZA?

Dopo aver creato una stanza, ti consigliamo di configurarla con dispositivi intelligenti. Per farlo, apri l’app e tocca l’icona “Menu” nell’angolo in alto a sinistra. Quindi, tocca “Home Control”. 

Passare alla scheda “Stanze” e selezionare la stanza a cui si desidera aggiungere il dispositivo. Tocca il pulsante “Aggiungi” e seleziona i dispositivi che desideri aggiungere. Al termine, tocca “Fine”.

COME PASSARE UN DISPOSITIVO DA UNA STANZA ALL’ALTRA?

Innanzitutto, apri l’app e nella schermata “Home” tocca l’icona “Menu” e vai su “Home Control”. Passare alla scheda “Stanze” e selezionare la stanza da cui si desidera spostare il dispositivo. Successivamente, trova il dispositivo che desideri spostare e tocca “Sposta”. 

Google ti consentirà di scegliere di spostarlo in una stanza esistente o di creare una nuova stanza. Se scegli il primo, seleziona la stanza esistente di tua scelta e tocca “Fatto”. Se invece scegli l’opzione “Crea una stanza”, segui le istruzioni e tocca “Fatto” quando completi la configurazione della stanza.

COME VERIFICARE LA PRESENZA DI NUOVI DISPOSITIVI?

Esistono due modi per farlo, tramite la voce e tramite l’app. Se vuoi aggiungerlo usando la tua voce, pronuncia “Ciao / OK Google” per coinvolgere il relatore. Se desideri sincronizzare tutti i dispositivi, pronuncia “Sincronizza i miei dispositivi”. 

Ma se vuoi sincronizzare un particolare dispositivo, pronuncia “Sincronizza le mie spine / termostati / luci”. Si noti che i dispositivi devono essere impostati correttamente prima di fare questo.

Se si sceglie l’app, aprirla e toccare l’icona “Menu” nella schermata “Home”. Quindi, selezionare “Controllo casa” e passare alla scheda “Dispositivi” e verificare la presenza di dispositivi “Non assegnati”. Seleziona il dispositivo che desideri aggiungere e segui la configurazione.

Come configurare Google Home (Mini) e altri suggerimenti utili

CONCLUSIONE

Con la potenza della tecnologia moderna, puoi connettere facilmente i tuoi dispositivi smart a Google Home in pochi minuti e goderti la tua casa interattiva. Speriamo che tu abbia trovato questo articolo divertente e utile.

Commenta per primo

Lascia un commento