Come aggiungere suonerie personalizzate a un iPhone con macOS Catalina

Come aggiungere suonerie personalizzate a un iPhone con macOS Catalina

Creare le tue suonerie per iPhone non è facile come su un dispositivo Android, ma è ancora relativamente semplice. Puoi farlo utilizzando la nuova app Music in macOS Catalina, che sostituisce iTunes.

Se stai utilizzando un PC Windows o usi ancora macOS Mojave o precedenti, consulta la nostra guida per aggiungere suonerie personalizzate per iPhone utilizzando iTunes.

Quello che devi sapere sulla creazione di suonerie

Utilizzeremo la nuova app Music in macOS Catalina per creare la suoneria, quindi la prima cosa da fare è assicurarsi che il brano o la clip audio che si desidera utilizzare sia nella libreria Music. Non è possibile utilizzare file protetti da DRM, né utilizzare brani musicali di Apple Music per creare suonerie.

Stiamo illustrando questo processo con un iPhone, ma questo processo funzionerà allo stesso modo con un iPad o iPod Touch.

È necessario disporre di un file audio privo di DRM scaricato localmente sul computer. Potrebbe trattarsi di un brano acquistato da iTunes o di un file audio scaricato altrove. Trascina e rilascia il file nell’app Music (o sopra l’icona dell’app Music nel dock) per importarlo nella tua libreria.

La lunghezza massima per una suoneria iOS è di 40 secondi, ma la lunghezza massima per un allarme o un altro avviso audio è di soli 30 secondi. Ti consigliamo di attenerti alle clip di 30 secondi per massimizzare la compatibilità poiché probabilmente risponderai alla chiamata molto prima che i 40 secondi siano comunque finiti.

Infine, non preoccuparti che la tua canzone originale sia influenzata da questo processo. Tagliamo e convertiremo una nuova copia della canzone, e l’originale non sarà influenzata affatto a condizione che tu segua tutti i passaggi seguenti.

Primo: crea il tuo file suoneria

Ormai dovresti avere in mente un frammento di brano o audio e avere l’MP3 privo di DRM (o MP4, o funziona) nella tua libreria musicale. Per prima cosa trova il file cercando o usando il collegamento “Aggiunti di recente” se importato manualmente.

Ora fai clic destro sul brano che desideri utilizzare e fai clic su “Ottieni informazioni” e fai clic sulla scheda “Opzioni”. Ora inserisci il periodo di 30 secondi nelle caselle “Avvio” e “Stop”. Modifica i punti di inizio e di fine per la suoneria, ma assicurati che non durino più di 30 secondi.

In qualsiasi momento puoi premere “OK” per salvare le modifiche, quindi fare clic su Riproduci per ascoltare la clip. Quando sei soddisfatto del tuo lavoro, fai clic su “OK” un’ultima volta. Ora fai clic sul brano in modo che sia selezionato, quindi fai clic su File> Converti> Crea versione AAC.

Creerà una nuova versione del tuo brano con una durata di riproduzione di soli 30 secondi. Una volta completato, inizierà a suonare in background. In un album, verrà aggiunto direttamente sotto l’originale, con solo il runtime che differenzia le due versioni.

Importante: dopo aver creato la suoneria, è tempo di tornare al brano originale che hai usato ed eliminare i punti di inizio e di fine. Trova la canzone originale (sarà la versione che dura più di 30 secondi), fai clic con il pulsante destro del mouse, seleziona “Ottieni informazioni”, quindi disattiva le caselle di controllo “Avvia” e “Ferma” nella scheda Opzioni.

Avanti: Esporta e trasferisci la suoneria sul tuo iPhone

Ora puoi esportare il clip di 30 secondi che hai appena creato trascinando il file sul desktop o facendo clic con il pulsante destro del mouse su di esso e scegliendo “Mostra nel Finder”. Metti il ​​file in un posto sicuro in modo da non perderlo. Ora devi convertirlo in M4R.

Questo è un semplice caso di ridenominazione del file e modifica dell’estensione del file. iOS può utilizzare solo i file .M4R come suonerie, anche se M4R e M4A sono identici, nel senso che sono entrambi file audio con codifica AAC / MP4.

Fai clic con il pulsante destro del mouse sul file M4A e quindi fai clic su “Rinomina”. Metti in ordine il nome del file e modifica l’estensione del file da “yourfile.M4A” a “yourfile.M4R” e, quando richiesto, scegli “Usa .m4r” nella finestra di dialogo che appare. Ti consigliamo di creare una cartella “Suonerie” nei tuoi Documenti o Musica per conservare i tuoi file di suonerie M4R, quindi tutto è in un unico posto.

Ora sincronizza il file sul tuo iPhone. In macOS Catalina, questo è semplice come collegare il tuo iPhone tramite il cavo Lightning-to-USB incluso, avviare Finder e quindi cercare nella barra laterale del Finder in “Posizioni” per il tuo iPhone. Fai clic sul tuo iPhone per avviare la finestra di sincronizzazione, quindi fai clic su “Trust” e inserisci il passcode del tuo iPhone se ti viene chiesto di farlo. Mentre sei lì, abilita l’opzione “Gestisci manualmente musica, film e programmi TV” nella scheda Generale.

Ora tutto ciò che devi fare è trascinare il file .M4R che hai appena creato e convertito nella finestra di sincronizzazione. Si sincronizzerà quasi immediatamente poiché è così piccolo. Se hai problemi a farlo, puoi anche sincronizzarti dall’app Music: seleziona l’iPhone desiderato elencato nella sezione “Dispositivi” della barra laterale, trascina il file .M4R che abbiamo appena creato e rilascialo ovunque nella finestra di sincronizzazione.

Infine: usa suoneria, sveglia o avviso personalizzati

Se hai fatto tutto correttamente, la suoneria ti sta aspettando sul tuo dispositivo. Vai su Impostazioni> Audio e Haptics> Suoneria. Il tuo nuovo tono personalizzato apparirà in cima all’elenco. Se non viene visualizzato, prova di nuovo il processo di sincronizzazione.

Puoi anche avviare Clock e creare una nuova sveglia con la suoneria o utilizzarla come avviso per i timer. Applica una suoneria a un contatto di tua scelta in Telefono> Contatti. Puoi anche creare suoni di avviso più piccoli e sostituire le impostazioni predefinite del sistema in Impostazioni> Audio e Haptics, se lo desideri!

Vuoi eliminare una suoneria personalizzata?

iOS 13 semplifica notevolmente l’eliminazione delle suonerie che non desideri più. Ora puoi semplicemente scorrere da destra a sinistra su una suoneria nell’elenco per rivelare l’opzione “Elimina”. Fallo dal menu Impostazioni> Audio e Haptics o ovunque sia possibile selezionare una suoneria personalizzata.

Non dimenticare di disabilitare la modalità silenziosa

Se vuoi goderti la tua nuova suoneria, devi prima abbandonare la modalità silenziosa. E non dimenticare che per quanto ti piaccia la canzone o la clip audio che hai usato, c’è una persona vera dall’altra parte del telefono che aspetta di parlare con te!

In definitiva, questo processo è molto più coinvolto di quanto dovrebbe essere, ma funziona abbastanza bene e non costa un centesimo. Se tutto sembra troppo lavoro, puoi sempre trovare le suonerie in vendita avviando l’app iTunes Store sul tuo iPhone e quindi toccando Altro> Toni per vederle.

Leggi anche: Come aggiungere suonerie personalizzate al tuo iPhone

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*