Come attivare AirDrop

By | Agosto 13, 2019
Come attivare AirDrop

Un sistema per lo scambio gratuito e sicuro di file e dati tra dispositivi mobili è molto discusso in questi ultimi tempi. Il problema sta nel bilanciare tre criteri: sicurezza, facilità d’uso e velocità di trasferimento. Una delle migliori soluzioni fino ad oggi sono le reti mobili ad-hoc, come AirDrop di Apple.



Sai già che AirDrop è una funzione molto utile e imparerai come usarlo tramite questo articolo. Il processo per attivarlo è simile per gli utenti di iPhone e iPad e queste istruzioni funzioneranno su entrambi i dispositivi. Le modalità di attivazione di AirDrop sul tuo Mac verranno trattate separatamente.

ATTIVAZIONE DI AIRDROP SU IPHONE E IPAD

AirDrop crea essenzialmente una connessione Wi-Fi tra il dispositivo e la persona lato ricevente. Entrambi i partecipanti devono avere AirDrop attivato per utilizzare la rete. Quando abiliti la funzione sul tuo dispositivo, sceglierai chi può inviarti il ​​file. 

Puoi attenersi solo ai tuoi contatti o scegliere tutti. Vi è una tendenza crescente di persone che inviano AirDrops indesiderati, quindi è più sicuro accettare solo trasferimenti dai contatti.

Assicurati che Bluetooth e Wi-Fi siano entrambi abilitati, quindi segui questi passaggi per attivare AirDrop:

  1. Scorri verso l’alto dalla parte inferiore dello schermo per accedere al tuo “Centro di controllo”.
  2. Tocca il pulsante “AirDrop”. Su alcuni modelli, come l’iPhone XR, accedi prima alle impostazioni di connessione tenendo premuta la scheda di rete contenente le opzioni Wi-Fi e Bluetooth.
  3. Dovresti vedere un menu con le opzioni da ricevere da “Solo contatti” o “Tutti”. Scegli quello che vuoi usare.

Se l’opzione Ricezione disattivata è selezionata e non è possibile modificarla, è necessario regolare le impostazioni sulla privacy. Vai su “Limitazioni di contenuto e privacy” nelle tue impostazioni e cerca in “App consentite”. Assicurati che AirDrop sia autorizzato.

Puoi anche eseguire questa operazione dalle tue impostazioni generali. Trova le opzioni AirDrop e controlla l’opzione di ricezione che desideri.

Ora puoi inviare e ricevere file tramite AirDrop e rimarrà attivato fino a quando non deciderai di disabilitarlo. Per invertire il processo, seguire gli stessi passaggi ma selezionare “Ricezione disattivata” nelle opzioni.

ATTIVAZIONE DI AIRDROP SUL TUO MAC

Per utilizzare AirDrop sul tuo Mac, devi eseguire Mac OS X Lion o sistemi operativi successivi. AirDrop funziona anche su piattaforme diverse, consentendoti di inviare e ricevere file dal computer al cellulare e viceversa. Segui questi passaggi per attivare AirDrop su un Mac:

  1. Accedi al tuo Finder facendo clic sull’icona in basso a sinistra sullo schermo.
  2. Fai clic sul tag “Airdrop” nel menu delle opzioni a sinistra. Nella parte inferiore della finestra di AirDrop, puoi scegliere da chi ricevere AirDrops.

Nella finestra di AirDrop, vedrai i tuoi contatti con i quali puoi condividere file e qualsiasi altro dispositivo abilitato AirDrop nel raggio di portata. Ora che hai attivato AirDrop, è tempo di imparare come usarlo.

CONDIVISIONE CON AIRDROP

La ricezione di file con AirDrop in realtà non richiede molta azione da parte tua. Qualsiasi file che ricevi tramite AirDrop viene automaticamente inserito nella cartella Download su macOS. Sul tuo dispositivo mobile, puoi accedere ai file AirDropped tramite l’app associata per quel tipo di file: troverai le foto nella galleria fotografica e così via.


Per inviare file tramite AirDrop, devi prima soddisfare alcune condizioni. Assicurati di essere nel raggio di copertura del Wi-Fi e del Bluetooth (il Bluetooth non viene utilizzato per inviare il file ma è necessario stabilire la connessione). Disattiva l’hotspot personale e spegni anche il destinatario, poiché ciò interferirebbe con il protocollo di connessione.

A questo punto, è necessario controllare le impostazioni AirDrop. Se il destinatario ha AirDrop impostato su Solo contatti, è necessario essere nell’elenco dei contatti per ricevere i file da te. Se questo non va bene per te, puoi chiedere loro di cambiare le loro impostazioni per accettare AirDrops da tutti.

Quando sei pronto, scegli qualsiasi file in qualsiasi app e quindi tocca il pulsante “Condividi”. Nelle opzioni di condivisione dei file, vedrai un elenco di persone a cui puoi inviare file tramite AirDrop. Qualsiasi applicazione che ha l’opzione Condividi ti consentirà di utilizzare AirDrop.

AIRDROPPING SOME TRUTH

L’attivazione di AirDrop è un processo molto semplice. Tutto quello che devi fare è accedere al tuo Control Center sul tuo dispositivo mobile e toccare l’icona AirDrop. Su un Mac, troverai le opzioni AirDrop nel Finder.

Una volta che ti sarai abituato a condividere file con AirDrop, ti farà desiderare che questo tipo di tecnologia esista su tutte le piattaforme disponibili. Forse lo sarà molto presto.

Quali tipi di condivisione di file hai usato prima di iniziare AirDropping? Raccontaci delle tue esperienze con AirDrop nei commenti.


Author: Fulvio Presi

Mi chiamo Fulvio. Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.