Come aumentare il volume di un altoparlante Bluetooth

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti e trucchi per aumentare il volume di un altoparlante Bluetooth e aiutarti a ottenere il massimo. Hai comprato una cassa Bluetooth, ma dopo pochi minuti, ti sei accorto che il volume dell’audio è troppo basso per le tue esigenze. Niente paura, la soluzione a questo problema è molto più semplice di quanto sembri: di seguito infatti ti spiego nel dettaglio le tecniche più efficaci per aumentare il volume delle casse Bluetooth senza nessun intervento tecnico complesso.

In questo articolo
  • Considera l’effetto delle dimensioni della stanza sulla qualità del suono
  • Posiziona l’altoparlante Bluetooth nel punto giusto
  • Ricontrolla tutte le impostazioni audio
  • Connessione a più altoparlanti Bluetooth

JBL Go 3 vs Sony SRS-XB 12: qual è l’altoparlante migliore

Considera l’effetto delle dimensioni della stanza sulla qualità del suono

Gli altoparlanti Bluetooth sono dispositivi portatili. Quella piccola dimensione conferisce loro minori poteri di amplificazione rispetto ai loro cugini più grandi.

Il suono è una forma di energia e segue la legge del quadrato inverso, che afferma che l’intensità del suono diminuisce di circa sei decibel per ogni raddoppio della distanza dalla sorgente sonora. L’effetto è l’opposto quando avvicini la sorgente del suono.

Un altoparlante Bluetooth in una stanza più grande o in uno spazio aperto suonerà in modo diverso da un altoparlante in una stanza minuscola. Il suono si dissipa con la distanza, quindi la qualità del suono dipenderà dalle dimensioni della stanza e da altre variabili come il materiale delle pareti e dei pavimenti.

Se vuoi aumentare il livello del volume dell’altoparlante portatile, evita di utilizzare un altoparlante Bluetooth di potenza inferiore in una stanza grande o in spazi aperti. Ci sono altoparlanti ad alte prestazioni Bluetooth come Soundboks e Bose S1 Pro adatti per feste all’aperto. Il tuo potrebbe non essere adatto.

JBL Go 3 vs Bose SoundlLink Micro: quale altoparlante acquistare

Posiziona l’altoparlante Bluetooth nel punto giusto

La dimensione della stanza determina anche il punto preciso per il posizionamento. Verifica la presenza di ostacoli come una sedia o un vaso tra l’oratore e gli ascoltatori. Gli altoparlanti hanno tre driver audio fondamentali: tweeter, driver midrange e woofer.

Le ostruzioni non influiscono su woofer e subwoofer poiché le frequenze più basse sono omnidirezionali e possono piegarsi attorno agli oggetti nella stanza. I suoni ad alta frequenza dei tweeter sono direzionali e funzionano meglio se puntati verso le orecchie. Qualsiasi ostacolo ostacola l’intera gamma di suoni e la tua esperienza acustica. Segui le due regole del pollice:

  • Se la tua cassa Bluetooth ha il volume basso, non posizionare gli altoparlanti direttamente sul pavimento poiché la superficie può attenuare i segnali. Ad esempio, un pavimento in moquette può assorbire i suoni. Gli altoparlanti suonano meglio su tutte le gamme di frequenza quando sono più vicini al livello delle orecchie.
  • Non metterli troppo vicino alle pareti. I suoni a bassa frequenza (bassi) dei woofer vengono riflessi dalle pareti e interferiscono con i suoni diretti dell’altoparlante. È possibile ridurre questa interferenza acustica posizionandolo lontano dalle pareti.

Sperimenta con posizioni diverse spostando l’altoparlante mentre ascolti la stessa canzone. cerca di capire il punto perfetto in cui il tuo altoparlante Bluetooth suona più forte.

Come collegare Google Home agli altoparlanti Bluetooth

Ricontrolla tutte le impostazioni audio

Configura gli altoparlanti Bluetooth con un volume ottimale che non causa distorsioni. Se il tuo telefono è la fonte dell’audio, controlla anche le impostazioni del volume.

Fonti come VLC Player e iTunes vengono fornite con le impostazioni dell’equalizzatore. Scegli il preset dell’equalizzatore adatto (ci sono più di 20 preset in iTunes) e vedi se aiutano a migliorare la qualità complessiva del suono.

La caduta del segnale è un problema comune negli altoparlanti Bluetooth. Posiziona la sorgente come il telefono o il computer vicino all’altoparlante Bluetooth per evitare un segnale debole.

Quale altoparlante Alexa acquistare? Confronto, prezzo e opinioni.

Connessione a più altoparlanti Bluetooth

Molti altoparlanti Bluetooth oggi sono dotati di supporto WiFi. Puoi accoppiare altoparlanti Bluetooth per un suono più ottimale. Ad esempio, due Apple HomePod possono essere configurati insieme nella stessa stanza. La funzione PartyBoost in alcuni altoparlanti JBL consente di collegare più altoparlanti compatibili con PartyBoost tramite Bluetooth anziché WiFi e aumentare i bassi di una cassa Bluetooth.

Anche le app di amplificazione software per laptop e telefoni possono aiutare ad aumentare il volume di una cassa Bluetooth. Modifica le loro impostazioni e puoi anche correggere la distorsione del suono. Prova alcune app per amplificare gli altoparlanti e nota se ti aiutano con il volume percepito dei tuoi altoparlanti Bluetooth.

Come abilitare l’audio stereo su qualsiasi telefono Android