Come aumentare la RAM di un telefono Android con una SD Card

By | Agosto 19, 2020

Come aumentare la RAM di un telefono Android con una SD Card, su ogni dispositivo che gira con un software, la RAM svolge un ruolo molto importante. Se siete alla ricerca di uno smartphone, solo per giocare allora è meglio puntare su un dispositivo di fascia alta, già dotati di almeno 6 GB di RAM.

Purtroppo, i telefoni Android dotati di tanta memoria Ram, sono quelli più costosi, e non tutti se lo possono permettere. Fortunatamente per noi, c’è sempre una soluzione per ogni problema, specialmente poi quando si tratta di Android. Un telefono Android rotato può essere modificato fino al midollo, in base alle nostre esigenze.

Così dicendo, si può effettivamente aumentare la memoria RAM utilizzando la scheda SD. Tuttavia, la procedura comporta un po’ di conoscenze tecniche e quindi si consiglia di seguire con attenzione il procedimento. Per poter effettuare tale procedura, c’è bisogno di un telefono rotato, vedi se trovi il tuo device nella sezione.

Come aumentare la RAM di un telefono Android con una SD Card

Sperando che il telefono supporti la funzione swap (# 1), dovete partizionare la vostra scheda SD. Semplicemente, attenersi alla seguente procedura. Sul computer, scaricare e installare il software chiamato ‘MiniTool Partition Wizard‘.

Utilizzando il lettore di schede, collegare la scheda di memoria al PC. Aprire la procedura guidata di MiniTool e selezionare la scheda SD (quella che hai scelto di assegnare la RAM)> premere il tasto ‘Cancella’. La scheda di memoria verra formattata automaticamente.

Andare avanti, fare clic destro e scegliere ‘Nuova partizione’. Assicurarsi che il file system è FAT32 e la partizione è primaria. Inoltre, lasciare un massimo di 1 GB di spazio libero dopo aver effettuato la partizione primaria.

Ora, usa lo spazio libero 1GB per creare un’altra partizione (modalità principale), ma questa volta con il file system EXT2 / EXT3 / EXT4 (scegliere uno qualsiasi). Fare clic su ‘Applica’ e attendere che le modifiche alle partizioni vengano eseguite.

Si dispone ora di due partizioni sulla scheda SD. Mettere di nuovo la scheda nel cellulare. Sul dispositivo Android, installare Link2SD; Avviare l’applicazione e dare i permessi di root. Quindi, scegliere la partizione .EXT  e lasciare il resto alle app.

Ora, installare un’altra applicazione chiamata ‘Swapper per Root‘. Avviare l’applicazione e selezionare la quantità di RAM che si desidera aumentare. Una volta selezionata la dimensione desiderata, l’applicazione creerà un file .SWP, che dovrebbe essere la memoria RAM aumentata.

Questo è tutto! Ora hai aumentato con successo la RAM sul tuo cellulare Android. Naturalmente, non ci si può aspettare che con questo tipo di patch il terminale aumenti tantissimo la velocità, anche se si nota un miglioramento.

Una memoria microSD non può mai sostituire una RAM, soprattutto perché non sono destinate alla stessa funzione e la loro velocità durante il trasferimento dei dati non è la stessa. Tuttavia, è una buona opzione se ti manca la memoria e, ovviamente, hai una scheda microSD.

Author: Presi Fulvio

Mi piacciono gli smartphone, computer e videogiochi. Come hobby scrivo per GuideSmartPhone articoli basati principalmente sulla tecnologia. Spero di esservi stato d'aiuto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.